Videogiochi al cinema: tutte le prossime uscite

Se a giugno le sale cinematografiche saranno invase dai videogiochi, grazie a Warcraft: L'inizio, Angry Birds e Ratchet & Clank, anche l'immediato futuro si prospetta ricco di exploit simili: scopriamoli insieme.

Videogiochi al cinema: tutte le prossime uscite
Articolo a cura di

Giugno 2016 passerà alla storia del "cinema nerd", in Italia, per l'inusuale presenza in sala di ben tre film tratti da videogiochi: Warcraft: L'inizio, Angry Birds e Ratchet & Clank, in uscita nel corso delle tre decadi del mese. Di Warcraft abbiamo avuto largamente modo di raccontarvi le nostre impressioni (nella recensione e nel nostro speciale) ma vorremmo ora soffermarci brevemente sui numerosi progetti cine-videoludici in programma per i prossimi mesi/anni. Nella nostra lista abbiamo inserito solo i film dei quali abbiamo cenni di vita e speranze, se non certezze, della loro effettiva realizzazione: pellicole completamente scomparse dai radar, rumoreggiate o solo accennate anni fa avranno il loro posto d'onore in un prossimo speciale a loro dedicato.

Angry Birds

Diretto da Clay Kaytis e Fergal Reilly, il film sui bizzarri pennuti made in Rovio uscirà nei cinema nostrani settimana prossima e siamo molto curiosi di vedere cosa ne uscirà fuori: a differenza dei cartoon "in pillole" già usciti tempo fa questa volta i nostri hanno fattezze più antropomorfe, parlano ma, allo stesso modo, scateneranno un'infinita faida con gli arroganti maialini verdi co-protagonisti della nota serie di videogiochi.

Ratchet & Clank

Semi-flop sul mercato statunitense, il lungometraggio animato dedicato ai due simpatici scavezzacollo spaziali arriva a fine mese nelle sale italiane, con in più la particolarità di un rinnovato (rispetto al videogioco) cast vocale, che ritrova anche due ospiti un po' particolari: gli youtuber Greta Menchi e Favij.

Dead Rising: Endgame

Non è molto noto, essendo un direct-to-video, ma del bizzarro titolo Capcom già esiste un primo adattamento in live action (Dead Rising: Watchtower) e presto, entro giugno, dovrebbe uscire un primo seguito, ovvero Dead Rising: Endgame. Come protagonisti ritroviamo Jesse Metcalfe nei panni di Chase Carter, mentre Keegan Connor Tracy sarà nuovamente Jordan. Non ci aspettiamo altro che una trashata da "pizza, divano e rutto libero insieme agli amici", naturalmente.

Kingsglaive: Final Fantasy XV

Kingslaive fa parte del progetto crossmediale relativo a Final Fantasy XV, ma si tratta a tutti gli effetti di un lungometraggio, come Square non ne produceva dai tempi di Advent Children. Trattasi di uno spin-off in CGI che racconta della Guardia Reale del Regno di Lucis, all'alba del conflitto con l'Impero di Niflheim. A dare le voci ai personaggi anche attori internazionali come Lena Headey, Aaron Paul e Sean Bean. Nelle sale nipponiche dal 9 luglio, in occidente arriverà in Home Video e sulle piattaforme di streaming legale.

Sly Cooper

Sony, oltre a Ratchet & Clank, tra i suoi progetti cinematografici ha anche il simpatico Sly Cooper, con un progetto abbastanza similare, programmato per una release nel 2016 ma di cui ancora non abbiamo una data certa. Si tratterà, ad ogni modo, di un film d'animazione in CGI tratto principalmente dal primo gioco della serie, Sly Cooper and the Thievius Raccoonus.

Assassin's Creed

Ubisoft e FOX contano tantissimo su questo spin-off della celebre saga videoludica, che andrà a raccontare una storia originale ma ben calata in continuity col contesto della serie. Justin Kurzel (Macbeth) dirige un cast in cui brillano Marion Cotillard e soprattutto Michael Fassbender, protagonista nel doppio ruolo di Callum Lynch (al tempo presente) e di Aguilar, Assassino al tempo dell'Inquisizione Spagnola. La pellicola è in uscita a fine 2016.

Resident Evil: The Final Chapter

Dopo quindici anni, Paul W.S. Anderson decide di dare una degna (almeno, si spera) conclusione alla saga cinematografica ispirata al celebre franchise Capcom. Tornano Alice, Chris e Claire (con i rispettivi interpreti, Milla Jovovich in testa) e naturalmente torna anche Albert Wesker, per uno scontro finale che si preannuncia epico, al di là della fedeltà o meno all'originale videoludico. L'appuntamento è per l'inizio del prossimo anno.

Rampage

Ok, probabilmente molti di voi non erano neanche nati quando gettavamo monetine su monetine nel cabinato di Rampage, negli anni '90, ma sappiate che era divertente prendere il comando di un mostrone e lanciarsi nella catartica distruzione di paesaggi urbani, per quanto infastiditi oltremodo dai patetici esseri umani che tentavano di difendere le loro città come potevano! Ebbene, Dwayne "The Rock" Johnson colpisce ancora e, qualche mese fa, ha annunciato che porterà sul grande schermo i giganteschi Silverback, Alligator e Wolf in un film d'azione e distruzione scritto da Carlton Cuse e Ryan Condal (creatori di Colony) e diretto da Brad Peyton (San Andreas). Le riprese cominceranno quest'estate, ma non c'è ancora una data d'uscita ufficiale.

The Witcher

Dalla saga di Geralt di Rivia, in realtà, già quindici anni fa è stata tratta una serie tv e un film, con protagonista Micha? ?ebrowski: tuttavia, è di fine 2015 la notizia che il produttore Sean Daniel è al lavoro su un nuovo adattamento in live action dei racconti di Andrzej Sapkowski atteso per il 2017. Alla regia avremo il polacco Tomek Baginski, mentre la sceneggiatura sarà di Thania St. John. Non una megaproduzione, quindi, ma del resto non ci stupiremmo se ne venisse fuori qualcosa di inaspettatamente bello, visto il trend positivo della serie videoludica.

Tomb Raider

Dopo i due film che hanno segnato parte della carriera di Angelina Jolie torna al cinema, dopo una bella pausa, Lara Croft, con un reboot che dovrebbe essere ispirato alla nuova serie videoludica. Alla regia dovrebbe esserci Roar Uthaug (The Wave) ma l'unica certezza è che a interpretare la protagonista, dopo un lungo processo di casting, è stata chiamata la notevole Alicia Vikander. L'uscita sarebbe prevista per il 2017, ma non ci metteremmo la mano sul fuoco, fossimo in voi.

Tetris

Sono anni che Larry Kasanoff della Threshold Global Studios afferma di avere tra le mani il progetto per una versione cinematografica del mitico puzzle game. L'ultimo annuncio risale a pochi giorni fa: in teoria la pellicola sarà un "thriller fantascientifico" ma non è stato rivelato nulla di concreto, se non che sarà una coproduzione con la Cina e che i lavori veri e propri partiranno nel 2017.

Fruit Ninja

Ebbene sì, "siamo alla frutta". Ha senso cercare di tirar fuori un lungometraggio da un giochino per cellulari in cui bisogna tranciare arance e cocomeri al volo? Per la Vinson Films sì, e il risultato sarà (dovrebbe essere) una commedia per tutta la famiglia, piena di azione e umorismo. Chi vivrà vedrà: non c'è una data di uscita, al momento.

The Division

Ultimissimo annuncio in ordine temporale dedicato ai cine-videogame, il titolo Ubisoft dovrebbe arrivare nelle sale in tempi stretti grazie alla collaborazione con Jake Gyllenhaal, che dovrebbe interpretare il film ma anche produrlo. Gyllenhaal non è nuovo a queste esperienze: ricordiamo che è stato anche protagonista del film su Prince of Persia, qualche anno fa.

Sonic the Hedgehog

Sono un paio d'anni che SEGA insegue il sogno di portare il suo porcospino blu al cinema, e sembra che il sogno stia per avverarsi: è previsto per il 2018 l'esordio del personaggio sul grande schermo, con un ibrido live-action CGI (come I Puffi, per intenderci) ambientato nel suo bizzarro universo. Lo script della pellicola è in mano a Evan Susser e Van Robichaux.

Crazy Taxi, Golden Axe, Virtua Fighter & Co.

SEGA non vuole limitarsi a Sonic, tuttavia, e ha dato mandato al produttore Evan Cholfin per realizzare pellicole ispirate ad altri suoi noti e gloriosi marchi come Altered Beast, Streets of Rage, Shinobi, Rise of Nightmares e Crazy Taxi, oltre a Virtua Fighter e Golden Axe. Alcuni si prestano più di altri, e difficilmente li vedremo tutti al cinema (perlomeno in tempi brevi) ma non nascondiamo che ci piacerebbe vederne qualcuno (Golden Axe, in particolare).

Nintendo: Mario and family

La casa di Kyoto non sta a guardare e, di contro, ha più volte dichiarato di voler realizzare film per il grande pubblico con i suoi personaggi di punta con uno stile produttivo "disneyano" e puntando in particolare all'animazione. Mario e Zelda, naturalmente, sono i franchise in pole position.

Splinter Cell

Uno dei più grandi "vaporware" cinematografico-videoludici di sempre, il film tratto dai giochi ideati insieme a Tom Clancy è relegato in un limbo produttivo da molti anni, con continui cambi di fronte. Fino all'anno scorso Doug Liman, regista di Edge of Tomorrow, doveva dirigere la pellicola, ma si è infine ritirato lasciando Tom Hardy (interprete di Sam Fisher) senza una guida e il progetto senza un percorso da seguire. Si vocifera che Joseph Kahn, regista tra l'altro del noto corto Power/Rangers, potrebbe prendere il suo posto.

Che voto dai a: Warcraft: L'inizio

Media Voto Utenti
Voti: 27
7.2
nd