Da Uncharted ad Avatar 2: i 20 film più attesi del 2022

Da Scorsese ai due Anderson, passando per i nuovi capitoli dell'MCU: una lista di film in arrivo per attendere con impazienza il nuovo anno al cinema.

Da Uncharted ad Avatar 2: i 20 film più attesi del 2022
Articolo a cura di

Il prossimo anno si staglia alle nostre porte con l'ineffabilità del monolite in 2001: Odissea nello Spazio. Ne vediamo i contorni, fisicamente è lì davanti a noi, ma non riusciamo davvero a comprenderne la portata o il significato. Ci ritroviamo alla fine del 2020 con la stessa domanda che ci attanagliava mentre il 2019 volgeva al termine: ci siamo lasciati definitivamente il peggio alle spalle? Dopo due anni a dir poco travagliati, durante i quali la luce in fondo al tunnel sembrava sempre troppo lontana, il mondo sembra aver cominciato a muovere qualche timido passo in direzione di quella normalità che è stata spazzata via dal virus.

Nel quotidiano di molti di noi rientra sicuramente il cinema: la settima arte è uno dei palliativi migliori quando la vita ci riserva qualche difficoltà, e vedere questo sfaccettato universo riprendere quota, in seguito ad una pandemia che l'aveva quasi affossato, provoca un piacere particolare che riesce a farci guardare con maggior ottimismo all'anno che verrà. È quindi con la luce negli occhi, come quella di un bambino che pregusta il momento in cui potrà scartare i regali sotto l'albero di Natale, che vi proponiamo la lista dei 20 film più attesi del prossimo anno: un elenco di nomi altisonanti che ci accompagneranno lungo l'intero 2022, cercando di toccare tutti i generi di un'arte diventata elemento fondamentale delle nostre vite.

Licorice Pizza

A fare da apripista non poteva che esserci lui: Paul Thomas Anderson torna alla regia 5 anni dopo averci regalato Il Filo Nascosto (recuperate la nostra recensione de Il Filo Nascosto), un film dall'altissimo impatto emotivo incorniciato dall'ultima, grandiosa, performance di Daniel Day-Lewis.

L'ultima fatica di Anderson, che si è recentemente esposto in difesa dei cinecomic, è già nei cinema d'oltreoceano, ma arriverà da noi il prossimo 3 febbraio (trovate qui il trailer di Licorice Pizza). Siamo negli anni '70 e un giovane liceale sembra essere predestinato a diventare un attore. Le prime recensioni di Licorice Pizza sono entusiastiche, e a noi non resta che aspettare il nostro turno con l'acquolina in bocca.

John Wick: Capitolo 4

Abbiamo lasciato il nostro assassino preferito nel 2019: John Wick ha annullato ogni convenzione causando una sparatoria infinita tra le stanze del Continental, concludendo la sua battaglia con un volo dall'ultimo piano dopo il tradimento di Winston.

Ma niente sembra in grado di uccidere Wick, e la sua espressione rabbiosa alla fine di Parabellum - qui la nostra recensione di John Wick 3 Parabellum - lascia presagire una nuova esplosione di violenza. Il quarto capitolo nella storia del killer interpretato da Keanu Reeves uscirà nei nostri cinema il 27 Maggio, e ci sono tutte le premesse per un altro show di coreografie adrenaliniche.

Matrix: Resurrections

Da Keanu Reeves a Keanu Reeves: il seguito di una delle trilogie più famose della storia del cinema arriva nei nostri cinema proprio con l'anno nuovo. Il ritorno di Neo sul grande schermo è diretto dalla sola Lana Wachowski, che in assenza della sorella si è cimentata in una sorta di sequel/reboot dai connotati nascosti.

Un sequel difficile, come scrivevamo nella nostra recensione di Matrix Resurrections, ma non riusciamo a rimanere impassibili davanti al ritorno di un'icona della cinematografia: il giorno di Capodanno ha un motivo in più per essere festeggiato.

Spiderman: Across the Spider-Verse - Prima Parte

Si tratta del secondo capitolo di un film d'animazione straordinario: lo Spiderman di Sony si è rivelato un vero capolavoro nel suo genere - ve lo abbiamo descritto nella nostra recensione di Spiderman Un Nuovo Universo - e la facilità con la quale si è aperto ad innumerevoli sequel è elettrizzante.

Miles Morales tesserà le tele tra i numerosi multiversi che ruotano intorno all'arrampicamuri più famoso del mondo, accompagnato da Gwen Stacy e Miguel O'Hara, e il trailer di Spiderman Across the Spider-Verse ci ha fulminati per lo stile che promette la nuova produzione Sony Pictures. Incontreremo svariate versioni del nostro amichevole Spiderman di quartiere al cinema, il 7 ottobre 2022.

Killers of the Flower Moon

L'ultimo film di Martin Scorsese ha avuto uno sviluppo funestato da ritardi e imprevisti: annunciato nel lontano 2017, la pellicola tratta dal libro di David Grann è stata prima messa da parte per permettere al regista di concludere le riprese di The Irishman (recuperate la recensione di The Irishman, uno dei più grandi film del decennio), per poi entrare in stallo a causa della maledetta pandemia.

Ma adesso i tempi sono maturi, la pellicola è terminata ed è pronta ad approdare al cinema nel corso del 2022 e su Apple TV+ che se ne è guadagnata i diritti. La storia racconta di una serie di omicidi verosimilmente collegati alla scoperta di giacimenti petroliferi nella contea di Osage: sarà un altro instant-classic per Scorsese?

The Batman

Il richiamo della giustizia oscura è troppo forte, e quasi non riusciamo più ad attendere l'arrivo del nuovo Batman diretto da Matt Reeves. Abbiamo guardato decine di volte il trailer di The Batman e analizzato il connubio perfetto tra Robert Pattinson e Batman, ma adesso mancano davvero poche settimane al ritorno dell'eroe di Gotham City.

Durante il suo secondo anno come protettore della città, Bruce Wayne scoprirà che la corruzione è riuscita a dilagare nella sua stessa famiglia, mentre il suo alter-ego incappucciato dovrà fare i conti con il misterioso Enigmista (interpretato da Paul Dano). Il bat-segnale si accenderà nei cinema italiani il 4 marzo, e noi saremo lì, pronti a rispondere alla chiamata.

Nope

Dal simbolo della notte all'orrore celato nell'oscurità: il nuovo horror di Jordan Peele ha i contorni fumosi di un atterraggio alieno, ma è schizzato immediatamente in cima ai titoli che attendiamo con più ansia.

Sappiamo pochissimo, praticamente nulla, sulla trama di questo film, ma ci basta sapere che è scritto e diretto dallo stesso Peele per far aumentare l'hype alle stelle - i suoi titoli precedenti sono diventati dei veri e propri fenomeni mediatici, riscoprite la nostra recensione di Noi e la recensione di Scappa Get Out. Il titolo è un chiaro riferimento allo slang americano, un "no" secco condito da un'alzata di spalle, detto con la noncuranza di chi sa bene di tenerci sulle spine. Jordan Peele torna nei nostri cinema nel corso del 2022.

The Northman

Saltiamo da un maestro della tensione ad un altro: Robert Eggers è il regista di un film che dovrebbe scostarsi dall'horror nel quale ha brillato, la nostra recensione di The Lighthouse è qui per ricordarvelo, ma ciò non è sufficiente a far calare le aspettative verso un artista che si sta dimostrando sempre più poliedrico.

The Northman è un thriller epico che racconta della sete di vendetta che guida un principe vichingo, alla ricerca dell'assassino di suo padre. Il trailer ufficiale lascia intravedere una fotografia maestosa, mentre il cast da urlo messo insieme da Eggers comprende Alexander Skarsgard, Anya Taylor-Joy e Nicole Kidman: è abbastanza per fiondarci al cinema il 21 aprile 2022.

Thor: Love and Thunder

Apriamo il capitolo MCU con uno dei personaggi più apprezzati dell'universo Marvel: il principe di Asgard è di nuovo protagonista dopo il Ragnarok che l'ha visto al centro della scena del 2017 (qui la nostra recensione di Thor Ragnarok).

Taika Waititi dirige il film di cui è anche autore, descrivendolo come una storia d'amore che adatterà elementi presi dalla serie Mighty Thor di Jason Aaron. Il regista neozelandese ci ha impressionato con il suo stile, come vi abbiamo raccontato nella recensione di Jojo Rabbit, e siamo curiosi di capire perché abbia definito Love and Thunder il suo film più folle. L'uscita nelle sale italiane è prevista per il 6 luglio 2022.

Black Adam

La controparte DC del dio norreno ha le sembianze mastodontiche di Dwayne "The Rock" Johnson. Black Adam, l'antieroe nato dalla penna di Otto Binder e C.C. Beck, arriva nei cinema italiani il 29 luglio e promette uno spettacolo adrenalinico.

Diretto da Jaume Collet-Serra, Black Adam sarà uno spin-off di Shazam! (titolo che non ci aveva entusiasmato, come vi abbiamo raccontato nella recensione di Shazam!) incentrato sulla figura oscura di questo predecessore egiziano di Capitan Marvel. Il regista ha affermato Black Adam sconvolgerà la formula dei cinecomic, e chissà se il film sarà in grado di tenere fede alle aspettative dei fan che fremono per la possibilità di uno scontro tra Black Adam e Superman.

Asteroid City

Proseguiamo l'elenco con il film di un regista capace di dare un'impronta autoriale fortissima alle sue opere. Wes Anderson torna al cinema a pochi mesi dall'ultima volta - non perdetevi la nostra recensione di The French Dispatch - con una storia romantica ambientata in Europa.

Sappiamo ancora poco riguardo la trama del film, ma il cast comprende attori del calibro di Tom Hanks, Scarlett Johansson e Margot Robbie: basta per sparare le aspettative alle stelle? Aspettiamo il ritorno del Re dell'inquadratura simmetrica nel corso del 2022; per ingannare l'attesa riscoprite due capolavori di Wes Anderson con la recensione di Grand Budapest Hotel e la recensione de L'Isola dei Cani.

Pinocchio


Guillermo del Toro sarà protagonista due volte nel corso del 2022: prima con La Fiera delle Illusioni (Richard Jenkins ha definito Del Toro genuino e geniale), e poi con un nuovo riadattamento del Pinocchio di Collodi.

Il regista messicano, due volte premio Oscar, ci intriga maggiormente con quest'ultimo titolo, dopo aver rivelato di avere in mente una visione più oscura della storia che tutti amiamo e conosciamo ispirandosi a Frankenstein e Mussolini. L'horror di Del Toro è sempre stato molto particolare (come illustrato anche dalla nostra recensione de Il Labirinto del Fauno), per questo non possiamo far altro che attendere con ansia la nuova produzione Netflix.

Jurassic World: il Dominio

A proposito di reinventare i classici: il terzo film della saga reboot di Jurassic Park arriva al cinema il 10 giugno 2022. Il parco a tema più famoso di sempre si ritrova con le recinzioni abbattute e un senso di pericoloso abbandono.

La scena post credit del capitolo precedente (qui trovate la nostra recensione di Jurassic World il Regno Distrutto) ci aveva anticipato che i dinosauri stavano per piombare sul mondo civilizzato, e questa estate scopriremo i danni che causeranno godendoci l'aria condizionata nella nostra sala preferita. Il mese scorso è stato pubblicato il breve prologo Jurassic World Dominion; per ingannare l'attesa riguardate un Tirannosauro distruggere un drive-in.

Avatar 2

James Cameron annunciò nel lontanissimo 2010 che era pronto a dirigere il sequel del film con il maggior incasso nella storia del cinema (grazie alla distribuzione tardiva in Cina, che gli ha permesso di superare Avengers Endgame), ma tra una cosa e l'altra il progetto è slittato giusto di una decina d'anni.

Ad oggi la data di uscita di questo blockbuster annunciato è fissata per la fine del 2022: sarà la volta buona per tornare finalmente su Pandora? Nel frattempo vi farà piacere scoprire che il cast di Avatar 2 ha vissuto in una foresta pluviale per prepararsi, perché Cameron chiede sempre la massima fedeltà ai suoi attori.

Halloween Ends

Rimaniamo sintonizzati sulle saghe che durano decenni: il terzo, e conclusivo (per ora), capitolo della storia di Michael Myers riletta da David Gordon Green - riscoprite cosa pensiamo di questa nuova trilogia con la recensione di Halloween Kills - arriva nelle nostre sale il 14 ottobre 2022.

Si prospetta un Halloween ricco di omicidi e di musiche terrificanti, e noi non vediamo l'ora di passarlo al cinema trasportati dalla nostalgia di un personaggio senza tempo. La sceneggiatura di Halloween Ends è stata riscritta per includere anche il personaggio di Lindsey Wallace, la bambina a cui Jamie-Lee Curtis faceva da babysitter nello storico film del '78: un altro indizio che testimonia il profondo rispetto di Green verso Carpenter.

America Latina

Spruzziamo questa lista con un po' di orgoglio tricolore: il nuovo lungometraggio dei fratelli D'Innocenzo arriverà nei cinema il prossimo gennaio, ma è stato presentato all'ultima mostra di Venezia risultando a dir poco divisivo.

Il film racconta di un dentista di Latina che trova una ragazza legata ed imbavagliata nella sua cantina, promettendo un viaggio allucinato nella storia dell'uomo e nella sua psiche. Nonostante la nostra recensione di America Latina, che non premia la pellicola con Elio Germano, siamo moralmente obbligati a dare un'occasione ai fratelli D'Innocenzo, che già nel loro film precedente (recuperate l'entusiastica recensione di Favolacce) avevano rischiato grosso spingendo sulle tematiche del quotidiano e della famiglia.

Lightyear - La vera storia di Buzz

Dopo aver accennato alla tragedia romana, abbassiamo i toni e godiamoci la storia delle origini di uno dei giocattoli più famosi al mondo. La Pixar torna a sguazzare nell'universo di Toy Story (fate un tuffo nel passato con il nostro Everycult dedicato a Toy Story: il mondo dei giocattoli) dopo aver chiuso il filone narrativo principale con Toy Story 4 (qui la nostra recensione di Toy Story 4), e con Lightyear cercherà di farci tornare nuovamente tutti bambini.

L'uscita nelle sale è prevista per il 17 giugno, e siamo sicuri che sarà un prodotto all'altezza dell'altissimo standard imposto nell'animazione dalla stessa Pixar.

Animali Fantastici - I Segreti di Silente

Sembra prevalere un po' di nostalgia in questa lista, non trovate? Il terzo capitolo di Animali Fantastici arriva l'8 aprile 2022 e ha intenzione di cavalcare a dovere l'universo di Harry Potter (per noi Harry Potter e la Pietra Filosofale è ancora oggi un film perfetto).

L'uscita del trailer de I Segreti di Silente ha fatto storcere il naso a molti fan - vi riproponiamo qui l'analisi del trailer di Animali Fantastici 3 I Segreti di Silente - e l'addio obbligato di Johnny Depp non ha certamente calmato l'aria di tempesta che si respira intorno al titolo. Basterà un cast di nomi altisonanti (Mads Mikkelsen, Eddie Redmayne, Jude Law) a migliorare la stentata sufficienza del titolo precedente (qui trovate la recensione di Animali Fantastici 2 I Crimini di Grindelwald)?

Uncharted

La curiosità che aleggia sul film di Nathan Drake è quasi palpabile. Dopo un primo trailer altamente adrenalinico, ma che ha lasciato qualche perplessità ai fan della serie Naughty Dog (qui la nostra analisi del trailer di Uncharted), la pellicola diretta da Ruben Fleisher corre il rischio di una bocciatura clamorosa da parte del pubblico.

Il film ha bisogno di catturare l'azione del videogioco, diventato simbolo Playstation, e la profondità dei personaggi creati dagli autori di un team diventato celebre per la sua scrittura: i dubbi intorno al progetto sono tanti, è innegabile... ma se ci riuscisse? Lo scopriremo questo febbraio al cinema, nel frattempo ammirate l'ultimo trailer di Uncharted, che richiama gli scenari resi indimenticabili da Uncharted 4: Fine di un Ladro.

Doctor Strange: Nel Multiverso della Follia

Passiamo da un film che corre dei seri rischi ad uno che sarà certamente un successo al botteghino: Benedict Cumberbatch torna nei panni dello stregone a cinque anni di distanza dal primo capitolo della saga (qui trovate la nostra recensione di Doctor Strange).

Doctor Strange è di nuovo protagonista - non perdete il trailer di Doctor Strange: In the Multiverse of Madness - dopo aver saltellato un po' dappertutto tra le serie e i film Marvel, diventando anche comprimario di Spider-man nell'ultimissima pellicola dedicata all'arrampicamuri (trovate qui la recensione di Spider-man No Way Home, rigorosamente senza spoiler). Il nuovo capitolo dedicato a Doctor Strange arriverà al cinema il 6 maggio 2022.

Flop annunciati o gemme nascoste?

Chiudiamo la lista con un gruppetto di film estremamente interessanti, ma inficiati da qualche dubbio che può essere diradato solo dalla loro visione completa: Morbius è dedicato ad un personaggio Marvel, ma solitamente gli eroi al di fuori dell'MCU non hanno grossa fortuna; il Cyrano di Joe Wright ripropone il classico di Rostand dandogli il volto di Peter Dinklage; The Tragedy of Macbeth è il primo film a cui i fratelli Coen non lavorano insieme; Scream 5 continua un filone narrativo che sembra ormai esaurito; il Texas Chainsaw Massacre di Fede Alvarez rischia di crollare sotto il pesantissimo nome di un classico del cinema horror. Staremo a vedere.

Quanto attendi: Uncharted - Il film

Hype
Hype totali: 139
74%
nd