Speciale TRON Legacy, Disney farà il sequel?

Un'analisi dei fattori che potrebbero portare Disney a realizzare un sequel di TRON Legacy

speciale TRON Legacy, Disney farà il sequel?
Articolo a cura di

Dead Line Hollywood ha effettuato un'interessante disamina sul franchise di TRON e sul perché, malgrado gli incassi non esaltanti (se rapportati al budget del film) Disney potrebbe comunque decidere di dare vita ad un terzo film della saga. Tanto per cominciare, Joseph Kosinski con TRON Legacy ha ottenuto un record personale, ovvero quello di regista esordiente di maggior successo al box office. Legacy ha infatti guadagnato 399 milioni di $ worldwide, sorpassando i $397.5 del Mission Impossible 3 targato J.J.Abrams.

Le ragioni a favore del sequel

Certo, questa distinzione è del tutto relativa e va rapportata ai costi realizzativi del film (stimati fra i 165 e i 170 milioni di dollari). Ad esempio Sam Mendes con il suo primo lungometraggio, American beauty, ottenne un risultato relativo sicuramente più esaltante: 15 milioni il budget della pellicola, 356 i milioni di dollari incamerati. Apparentemente quindi, i livelli d'incasso raggiunti da Disney con TRON sembrerebbero tutti andare nella direzione opposta a quella di un sequel. Ma la realtà delle cose è ben diversa ed è per questo che, secondo il sito, la major, insieme a Kosinski e agli sceneggiatori Edward Kitsis and Adam Horowitz, avrebbe già cominciato a lavorare ad un seguito capace di dare una risposta a tutti gli interrogativi lasciati aperti da Legacy. Per prima cosa, a prescindere dal budget, va specificato che tutti i dollari raggranellati al cinema dal film, sono andati a finire per intero nelle casse di Disney, dato che nessuno degli interpreti aveva delle clausole relative alla partecipazione sugli utili. TRON Legacy, inoltre, ha battuto le performance di altri reboot come Batman Begins di Nolan ($373 millioni) e Star Trek di J.J.Abrams ($386 millioni), entrambi basati su franchise ben più solidi e storicamente affidabili rispetto a TRON, un film del 1982 conosciuto solo ed esclusivamente da nerd e geek. Non bisogna poi tralasciare il fatto che Disney ha strutturato il brand come un progetto polimediale capace di portare introiti grazie a media differenti. la soundtrack dei Daft Punk ha venduto 615.000 copie in tutto il mondo, il parco a tema ElecTRONica nel parco Disney in California è un successo ed è attualmente in discussione una Tron: Legacy rollercoaster per il theme park di Shanghai. Ovviamente, il fatto che una major abbia puntato e rischiato su un film, non significa che questo automaticamente avrà un prosieguo, ma se la cartina al tornasole dell'home video ormai viene largamente adoperata per continuare a tastare il terreno col pubblico, le prevendite di TRON Legacy, dovrebbero aver fatto capire alla Casa di Topolino che il terreno è decisamente fertile. La questione principale è capire come e quando Kosinski e Disney si potranno mettere al lavoro sul sequel. I progetti del regista infatti includono il remake del film Disney The Black Hole e lo sci-fi Oblivion che, malgrado la rinuncia di Disney a finanziare il tutto (troppo cupo per la sua politica aziendale), ha già attirato l'interesse di Tom Cruise e di Universal. In conclusione: malgrado i mille uccelli del malaugurio che davano per morto il franchise di TRON, la realtà dei fatti è ben differente.(Fonte: Dead Line Hollywood)

Che voto dai a: TRON Legacy

Media Voto Utenti
Voti: 130
7.8
nd