ROMA 2011

Speciale The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

Breve anteprima sul quarto capitolo della saga... e dei fan!

speciale The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1
Articolo a cura di

Alle otto del mattino di domenica 30 ottobre le ragazze erano già in fibrillazione per l'arrivo a Roma di Jackson Rathbone e Nikki Reed. Pur non essendo tra i protagonisti principali, i due attori sono davvero molto amati dal fanbase della saga fantasy che ha monopolizzato gli ultimi anni e, come sempre accade, basta poco per smuovere centinaia di appassionati che farebbero di tutto pur di guadagnarsi un solo minuto memorabile da rinchiudere nell'album dei ricordi. Inutile dire che intorno alle 16.00, a meno di mezz'ora dall'inizio ufficiale del red carpet di presentazione di The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte I, la folla aveva già assunto dimensioni da evento, con tutti gli urletti e le agitazioni conseguenti. Motivo dell'incontro la presentazione di 15 minuti di clip estratte dal film e la possibilità di chiacchierare con i propri idoli. L'evento ha monopolizzato l'intera giornata, ma... ne sarà valsa la pena?

Chiacchierate isteriche

Per un fan della saga, ogni pretesto è buono per entrare in fibrillazione. Nel momento in cui le luci si spengono in sala (affollatissima come in pochissimi altri casi durante questa edizione del festival) gli urli si fanno acuti: sembra di trovarsi davvero davanti a qualcosa di eccezionale ed irripetibile. Eppure, vi assicuro, si tratta solo del trailer di The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte I, già ampiamente messo in circolazione mesi fa. Le momentanee apparizioni di Robert Pattinson e Kristen Stewart in abiti nuziali o di Taylor Lautner senza quei famosi abiti, innescano questa reazione a catena di apprezzamento vocale che si protrae per tutta la durata dell'evento. Si riaccendono le luci in sala e l'applauso per l'ingresso si Jackson Rathbone e Nikki Reed (lei in un lungo abito bianco, lui in giacca e cravatta... visti da lontano sembrano quasi una coppia che si dirige all'altare!) si fa scrosciante e ricco di entusiasmo, diretta rappresentazione dell'amore che i fan nutrono nei confronti della saga in tutte le sue rappresentazioni. Qualcuno non riesce a smettere di ridere per il nervosismo, qualcun altro ha seri problemi a gestire la respirazione (e no, non sto esagerando: ho seriamente avuto il terrore che la ragazzina accanto a me non arrivasse viva alla fine dell'incontro), ma tutti sono accomunati da questa luce vibrante di curiosità negli occhi. Ho provato a chiedere a qualcuna di loro come mai fossero così emozionate e mi hanno risposto rigirandomi la situazione: come staresti se davanti a te ci fosse il tuo attore preferito? Conoscendomi, ho deciso di non controbattere! Nell'abbondante mezz'ora di chiacchierata sotto i riflettori, gestita completamente da due giornaliste senza l'ammissione di domande da parte del pubblico, i due giovani attori hanno rielaborato quanto già raccontato in conferenza stampa (che potete leggere a questo link), senza svelare nulla di nuovo e aggiungendo qua e là qualche sguardo sornione (soprattutto Rathbone, un buffone dalla risata facile per sue stessa ammissione) e battute studiate per interagire con un pubblico in delirio. Nonostante l'atteggiamento giocoso, lui si è attenuto a fornire delle risposte sempre molto diplomatiche, mentre è da Nikki Reed che riusciamo a leggere tra le righe qualche situazione astiosa all'interno del cast. Che la celebrità abbia dato alla testa a qualcuno? A quanto pare si ed è per questo che lei è davvero molto felice di fare promozione solo con determinate persone del cast, come Jackson appunto, con cui scherza allegramente per tutto il tempo, alternando sdolcinate confessioni a battibecchi da vecchi amici.

15 minuti? Bha!

Ma veniamo al dunque: i 15 minuti di filmati. Come sempre accade in occasione delle anteprime di Twilight, si tratta di spezzoni di pochi minuti l'uno non connessi tra loro. In sala vengono proiettati i due trailer, uno speciale in cui gli attori raccontano cosa ne pensano dei fan e la loro esperienza con i tour promozionali e un breve backstage della lavorazione del film. In una delle clip mostrate assistiamo al momento in cui Bella ed Edward arrivano nella casa in cui trascorreranno la luna di miele: lui che le fa attraversare l'uscio tenendola tra le braccia e lei che si perde nei pensieri accarezzando le tende del baldacchino in camera da letto. Nulla di eccezionale, ma la clip mostra comunque un momento divertente della pellicola in cui si mettono in luce le paure tutte umane di Bella, terrorizzata dall'idea di mettersi a nudo durante la prima notte di nozze e cerca di dissipare la tensione con quei gesti tipici da ragazza impacciata: lavarsi i denti, pettinarsi, depilarsi e cercare qualcosa di adatto (che non esiste!) all'interno della valigia. La clip successiva è invece incentrata su Jacob e sul branco di lupi, messi l'uno contro l'altro a causa della gravidanza di Bella. Un momento di grande pathos (siamo sicuri fossero queste le intenzioni!) in cui la fedeltà del ragazzo nei confronti della ragazza di cui è stato sempre innamorato viene messa in dubbio in favore della sicurezza della sua tribù. Non sarò certo io a dirvi come, ovviamente, andrà a finire. Per l'incontro era stata prevista anche una piccola clip in esclusiva (che però non è stata trasmessa): 40 secondi che raccontano il momento precedente al matrimonio, in cui Rosalie si avvicina a Bella e, con l'offerta di sistemarle i capelli, dimostra di essere disposta ad accettare il suo ingresso nella famiglia Cullen. Non molto si può dire sulla pellicola da questa prima frammentaria visione. Bill Condon sembra essersi attenuto agli stilemi visivi delle ultime due pellicole, non apportando nessun epocale cambiamento, tanto che, nonostante il breve minutaggio, riusciamo a intravedere anche la consueta panoramica dall'alto sulla foresta si Forks che ci accompagna da anni. Sembra però che, anche questa volta, possa essere la colonna sonora l'aspetto più apprezzabile del film... ma meglio non schierarsi troppo. Il 16 Novembre, ormai, è dietro l'angolo!

Che voto dai a: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

Media Voto Utenti
Voti: 43
4.2
nd