CC2010

Speciale The Haunted Mansion

Guillermo del Toro è pronto a infestare la Casa dei Fantasmi Disney.

Articolo a cura di

Invitato a salire sul palco a termine del panel dedicato all'attesissimo Tron, Guillermo del Toro ha scioccato i già provati fan con la notizia del suo impegno del prossimo film Disney dedicato alla celebre casa dei fantasmi di Disneyland (già portata sul grande schermo nel 2003): The Haunted Mansion.

"Sono stato la prima volta a Disneyland quando avevo solo tre anni e fortunatamente ero lì anche l'anno in cui hanno inaugurato la casa. Ci sono tornato ogni anno per tutto il resto della mia vita. È uno di quei posti in cui amo andare... e questo dimostra quanto, sfortunatamente, io sia strambo!" Così del Toro spiega i motivi della sua collaborazione in questa produzione, e continua: "Quando ho bisogno di pensare, sono stanco o depresso, mi faccio un giro su questa attrazione... è come una terapia per me". Tanto che la mansion stregata è divenuta una presenza fissa nella vita del regista, che l'ha portata anche all'interno della sua casa: "Ho una stanza dedicata alla Haunted Mansion nella mia casa, con i gargoyles, i disegni originali di Marc Davis, passaggi segreti e pezzi dell'attrazione originale. Ho sempre pensato che la Haunted Mansion avesse tantissime storie da raccontare, senza dover essere vista unicamente sotto il suo profilo horror".

L'attrazione "The Haunted Mansion" è stata inaugurata a Disneyland nel 1969. Walt Disney cominciò a lavorare sui primi bozzetti prima della sua morte, nel 1966, per essere successivamente sviluppata dai suoi collaboratori, diventando così una combinazione tra due differenti visioni: la prima spaventosa e dark e una seconda ricca di un immediato umorismo. "Il risultato è una combinazione unica di dark e divertimento", dichiara del Toro, "e voglio davvero onorare entrambe le sensibilità con questo film. Ci stiamo già lavorando: sarà un live action e sarà girato in 3D. stiamo cercando di trasformare la Haunted Mansion nel posto più stregato della terra e lo stiamo facendo rimanendo il più fedele possibile all'immaginario di chi ha creato originariamente l'attrazione. Per questo non richiameremo Eddie Murphy! Non stiamo facendo una commedia, ma una specie di biglietto per un giro virtuale. Sarà spaventoso e divertente allo stesso tempo... solo che lo spaventoso sarà veramente terrificante. Voglio che questo diventi il film su una casa infestata che rimarrà nei cuori e nella memoria di un'intera generazione. Lo stiamo facendo per reintrodurre la mitologia che è stata creata per la mansion, con tutti i personaggi in essa contenuti". Uno dei personaggi su cui verterà l'intera faccenda è il fantasma della cappelliera (The Hatbox Ghost, di cui potete vedere una prima immagine qui), uno dei preferiti del regista. "Ho sempre amato la sua immagine. Credo che sia una delle creazioni più paurose, ma è anche terribilmente capriccioso. Chiacchierando con gli esecutivi Disney abbiamo deciso che dovesse essere il personaggio chiave per reintrodurre la mitologia della casa. E ho chiesto che fosse davvero spaventoso... se i bambini dovessero vederlo, urlerebbero. Ed è quello che io spero accada!". Un altro fondamentale punto di congiunzione tra l'attrazione e la pellicola sarà la sequenza numerica 999: la mansion è la casa di 999 presenze, 999 fantasmi... ognuno con la sua camera, più una stanza riservata per un particolare ospite.

A conclusione Del Toro ha anticipato che il processo di lavorazione del film sarà davvero molto lungo, soprattutto perché non si occuperà di scrivere solo la sceneggiatura (insieme a Matthew Robbins, con cui ha collaborato anche per "Don't Be Afraid of the Dark"), ma curerà anche il design dei diversi fantasmi. Inoltre vuole concentrare il suo tempo creando un particolare stile visivo per il film, una versione stilizzata del mondo che si addica sia al modo in cui è concepita la casa sia al mondo reale, miscelando i disegni originali con la sua particolare firma stilistica. "L'ultima cosa che voglio è che sia un film dalle atmosfere ammuffite e scricchiolanti! Vogliamo che sia una casa stregata creata per il 21° secolo".

The Haunted Mansion "L'immaginario dark è parte integrante della tradizione di Walt Disnet. Dopotutto lui stesso è il padre di alcuni dei personaggi più agghiaccianti, come Malefica o la Strega di Biancaneve. Non potrei essere più eccitato di are una mia interpretazione personale all'attrazionevoluta dallo stesso Walt e, per me, uno dei posti più belli dell'intero mondo!". Con una dichiarazione come questa non si possono che avere buone speranze su questo nuovo progetto Disney, la cui produzione, promettono, comincerà a breve.

Quanto attendi: The Haunted Mansion

Hype
Hype totali: 19
54%
nd