The Circle ed i film con Emma Watson da rivedere

È un periodo d'oro per l'ex Hermione Granger, nei cinema anche con la Bella e la Bestia. Ecco i suoi film più rappresentativi.

speciale The Circle ed i film con Emma Watson da rivedere
Articolo a cura di

Emma Watson è una fra le attrici più richieste ed amate dal grande pubblico. Una delle poche che non si è montata la testa, che è rimasta sempre fedele alle sue origini ma ha mantenuto quella voglia di re-inventare se stessa. Classe 1990, ha all'attivo non solo la longeva e fruttifera saga di Harry Potter, ma è anche laureata in letteratura inglese e, dal 27 aprile, è tornata in tutti i cinema con il controverso The Circle. Emma Watson sarà una giovane informatica che viene assunta da una multinazionale, e si troverà immischiata in un thriller telematico mozzafiato; dividerà lo schermo con Tom Hanks e sarà diretta da Dave Eggers. Questo ruolo arriva dopo che l'attrice di origini parigine ha fatto impazzare il pubblico grazie alla sua interpretazione di Belle in La Bella e La Bestia, uno fra i maggior incassi della primavera cinematografica. Prima di ri-vederla in The Circle, ecco i cinque ruoli più iconici a cui l'ex maghetta ha preso parte negli ultimi anni. Sono tutti film pressoché recenti ma vale comunque la pena ricordare i lavori più riusciti della giovane e talentuosa Emma Watson.

5. Harry Potter Saga

È impossibile parlare della carriera d'attrice di Emma Watson senza menzionare la sua partecipazione all'immortale saga di Harry Potter, ispirata ai libri di J. K Rowling. Si, perché è proprio grazie a questo franchise così redditizio che Emma Watson ha debuttato ufficialmente nel panorama cinematografico di oggi. Lei nella saga era Hermione Granger, una bambina prodigio, un po' bisbetica ma dal cuore grande come una casa. Ha condiviso molte avventure con Harry e Ron - i suoi più grandi amici - ha imparato molte (forse troppe) formule di magia ed ha risolto enigmi grazie al suo grandissimo acume. Il personaggio di Hermione è stato uno dei più caratteristici sia per il franchise che per la crescita interiore della stessa attrice; infatti Emma Watson molto spesso ha rivelato che sono state proprie le qualità della maghetta figlia di un babbano, a darle la forza necessaria per affrontare la vita e le indecisioni di tutti i giorni. Da qui si intuisce che la stessa Emma ha sempre preso molto seriamente la sua carriera, senza colpi di testa e senza troppe sconsideratezze.

4. Noah

Dopo la fine di Harry Potter l'attrice ha cercato in ogni modo di scrollarsi di dosso il vestito della maghetta di Hogwarts e, benché ancora oggi in qualche inquadratura sembra incontrare lo sguardo di Hermione, il film Noah uscito nelle sale nel 2014, segna un grande passo avanti per la sua carriera di attrice. Emma Watson che questa volta è diretta da Darren Aronofsky, dividendo lo schermo con il celebre Russell Crowne, interpretandone la figlia adattiva di Noè, un personaggio che storicamente non è mai esistito e realizzato appositamente per il film. Un ruolo decisamente diverso, meno incisivo rispetto ai precedenti a cui ha preso parte, ma sicuramente rappresenta un'altra grande prova per un'attrice in crescita costante sia come donna che come personaggio di spettacolo. Il film invece, nonostante gli effetti speciali, è del tutto evitabile.

3. Bling Ring

Del 2013 invece è il film di Sofia Coppola, una commedia dissacrante su i giovani d'oggi, in cui Emma Watson se ne fa portavoce. Il film, gelido come il marmo ma coinvolgente per il suo ritmo veloce e le inquadrature frenetiche, anche se non è riuscito nella sua interezza, è un passo necessario per Emma Watson, dato che per la prima volta traspare il volto di una donna sexy, combattiva, scostumata ed anche un po' volgarotta.

Forse il ruolo più interessante che è capitato fra le mani della Watson, peccato che Bling Ring, nonostante tutto, ha peccato d'orgoglio, estremizzando alcune situazioni che, purtroppo, sono cadute nella morsa del trash. Da antologia rimane la scena in cui la Watson si scatena in un club alla moda: qui esplode tutto il suo carisma.

2.Noi siamo Infinito

È uno dei film per ragazzi più amati ed apprezzati degli ultimi anni e forse anche quello di maggior successo. Noi siamo infinito fotografa con un far deciso la gioventù di oggi fra sogni, vizi e virtù. Emma Watson è una delle co-protagoniste, bella da mozzare il fiato e con la battuta sempre pronta. Partecipare a questo film quando l'alone di Harry Potter aleggiava sulle sue spalle, ha significato molto per lei. Qui traspaiono le sue doti di grandi attrice, non solo sorrisi ammiccanti e sguardi caldi e pacati, ma anche e soprattutto il viso di una giovane che ha la voglia di sgambettare a tutti i costi nel mondo cinematografico di oggi.

1. La Bella e La Bestia

La fiaba in live action della Disney è stato forse il più grande successo della primavera. Tutto è dovuto al grande hype che stato costruito attorno al lungometraggio, grazie ad una campagna marketing di grande impatto, ma la presenza nel cast di Emma Watson ha sicuramente influito. L'attrice che porta sul grande schermo la Bella del celebre cartone animato, convince perché è capace di tratteggiare nella maniera più perfettibile possibile le caratteristiche del personaggio: forte, anti-convenzionale, vigorosa e ammiccante, Emma Watson entra definitivamente nella storia. Ed anche se il film, in tutta sincerità, non ha la stessa magia del classico del 1991, rimane comunque la più grande operazione commerciale del 2017 e, soprattutto, consacra definitivamente Emma Watson come principessa della cinematografia moderna.

Che voto dai a: The Circle

Media Voto Utenti
Voti: 18
7.6
nd