Star Wars: Il Risveglio della Forza - I contenuti extra dell'Home Video

Presso il Museo WOW Spazio Fumetto di Milano è stata presentata l'edizione home video di Star Wars: Il Risveglio della Forza. Vi raccontiamo quali sono i contenuti aggiuntivi su cui potete mettere le mani a partire da oggi.

speciale Star Wars: Il Risveglio della Forza - I contenuti extra dell'Home Video
Articolo a cura di

Il 13 aprile arriverà in edizione home video (in versione Blu-Ray, DVD e su tutte le piattaforme digitali) Star Wars: Il Risveglio della Forza, che continua il periodo glorioso vissuto da parte del franchise Disney (926 milioni di dollari d'incasso negli Stati Uniti e 2.05 miliardi di dollari in tutto il mondo per la pellicola), che di recente ha anche accolto online il primo trailer di Rogue One: a Star Wars Story. Durante un evento organizzato a Milano, presso il Museo WOW Spazio Fumetto, dove tra l'altro fino al 5 giugno è ospitata la mostra dedicata alla saga di Star Wars, sono stati presentati i contenuti extra dell'edizione home video.

J.J.ABRAMS DIRIGE

Durante l'evento è stato possibile confrontarsi con quelle che sono state le novità presentate, a partire dalla Lettura a Tavolino, un breve documentario dedicato al primo incontro del cast con il regista, J.J. Abrams, e tutti gli altri componenti della troupe: insieme hanno letto la sceneggiatura, hanno scoperto quello che avrebbero di lì a poco recitato e creato, per dare vita al ritorno di Star Wars al cinema, seguendo la narrazione di Mark Hamill, che ha ceduto il passo agli altri attori soltanto nei dialoghi che spettavano a ognuno di essi. Una sorta di documentario molto breve che permette a tutti di scoprire gli attori prima che diventassero i protagonisti della saga creata da George Lucas, un contenuto, dicevamo, molto breve al quale fa da contraltare un altro documentario, intitolato Un Viaggio Cinematico. Con questo i contenuti extra dell'edizione home video permettono di entrare sul set orchestrato da Abrams: se infatti con La Lettura è possibile scoprire le origini del film, con il Viaggio è possibile farsi raccontare lo sviluppo della pellicola, con interviste e backstage dal periodo in cui la Lucasfilm venne ceduta a Disney fino alla post-produzione de Il Risveglio della Forza. Inoltre sarà possibile visionare tutte le riprese effettuate nel deserto di Abu Dhabi, fino a quelle realizzate a Londra, senza dimenticare la scena conclusiva.

LA FORZA DELLE LUCI

Non solo backstage narrativo, però, ma anche tecnico: i contenuti extra ci mostreranno infatti come è stato costruito BB-8, come è stato animato e come si muove, a mo' di marionetta collegata ai fili. Se di recente su internet ha spopolato la GIF che ci ha permesso di vedere l'uomo addetto al movimento del drone, sappiate che è soltanto una piccola parte di quello che è l'intero movimento: perché l'ideazione di BB-8 è lunga, è un procedimento che richiede minuzia e grande pensiero, partito proprio dal regista, con dei segreti che verranno svelati, così come accadrà per tutte le altre creature. Con un documentario interamente dedicato a esse sarà possibile arrivare a scoprire tutti gli alieni che sono presenti nel film, su come la CGI sia stata utilizzata per ricrearli ad hoc, con tanto di motion capture quando necessaria, seguendo anche in questo caso le indicazioni del regista, che ha esaltato la capacità della tecnologia moderna, oramai pronta a mimetizzarsi degnamente.

Curiosa, inoltre, la modalità di riproduzione di Chewbacca, che rievoca le tecniche di un tempo. Annessi a tali segreti è stato anche inserito un intero backstage dedicato al duello finale tra Rey, Finn e Kylo Ren, con particolare attenzione alla location, interamente innevata e realizzata a Londra, all'interno di un teatro di posa. Un processo anche qui molto lungo, che ha visto precedere la decisione un lungo dibattito sulla possibilità di eseguirlo in una vera e propria foresta piuttosto che in un teatro.Star Wars, però, non è soltanto realizzazione filmica, ma anche attività extra cinematografiche, tra cui la Forza per il Cambiamento: tra gli extra inseriti sarà possibile andare alla scoperta di quella che è l'iniziativa benefica realizzata dagli studios, che supportano le attività legate alla beneficenza facendosi promotori di un messaggio di supporto nei confronti dei più bisognosi. Non solo un elemento solenne, però, perché ci sarà anche spazio per un momento divertente con protagonista Harrison Ford. Un'ispirazione fondamentale, che si sposa anche con la spinta data dall'orchestra di John Williams, protagonista di un'altra featurette che ci mostra il lavoro del compositore per arrivare a realizzare la colonna sonora. Infine sarà possibile arrivare a scoprire l'intero lavoro effettuato sulla creazione degli effetti visivi grazie all'intervento dello studio ILM, che si è occupato di recuperare le tecniche dei primi film. In chiusura immancabili le scene eliminate, che saranno in totale sette, tutte però molto brevi e, tra l'altro, per nulla fondamentali per la narrazione del film, che d'altronde riesce a offrire un'esperienza indimenticabile anche senza queste aggiunte, che restano quindi una costola facilmente eliminabile. Saranno comunque disponibili per la visione, così da poter avere una visione completa del montaggio originale. Il Risveglio della Forza (che vi ricordiamo essere disponibile nei negozi da oggi 13 aprile) in versione blu-ray è dotato delle tracce audio in italiano, greco, portoghese e spagnolo, mentre il dvd soltanto in italiano, inglese, greco e polacco.

Che voto dai a: Star Wars: Il Risveglio della Forza

Media Voto Utenti
Voti: 94
7.6
nd