Sky: i tre film più attesi e tutte le prime TV di gennaio 2020

Scopriamo le uscite cinematografiche più attese del mese di gennaio 2020 su Sky, da L'angelo del male - Brightburn ad Unfriended: Dark Web.

speciale Sky: i tre film più attesi e tutte le prime TV di gennaio 2020
INFORMAZIONI FILM
Articolo a cura di

Il nuovo anno cinefilo di SKY inizia al solito con una corposa lista di prime visioni, equamente divise in quest'occasione tra film di genere e produzioni più d'essai, come dimostra già la nostra Top 3: abbiamo selezionato per voi il folle L'angelo del male - Brightburn, horror dalle contaminazioni supereroistiche prodotto da James Gunn, l'auto-remake di Sebastian Lello Gloria Bell (con una magnifica Julianne Moore) e l'inquietante "computer screen film" Unfriended: Dark Web.
La piattaforma propone per i trentun giorni di gennaio altri titoli come il western I fratelli Sisters, le commedie A modern Family, Holmes e Watson, Una famiglia al tappeto e Scappo a casa, l'action Wolf Warrior 2, il biografico Una giusta causa e il fantascientifico Occupation, oltre al resto delle uscite che trovate al solito nella consueta panoramica.

L'angelo del male - Brightburn - 11 gennaio

Un bambino di un altro pianeta arriva sulla Terra con una navicella e si schianta nei pressi di una fattoria, dove viene ritrovato da una coppia che lo adotta e lo cresce come qualsiasi suo coetaneo terrestre. Peccato che l'alieno, dotato di poteri 'incredibili', anziché salvare il mondo e gli innocenti, finisca per diventare il cattivo di questa storia, mettendo a ferro e fuoco qualunque cosa incontri sulla sua strada.

James Gunn produce una sceneggiatura del fratello Brian dando vita a un atipico film supereroistico, in cui il protagonista si trasforma nel villain della vicenda. L'angelo del male - Brightburn è un accattivante horror/sci-fi dal taglio slasher che, tra un divertito citazionismo e un ritmo scatenato, offre un sano ed emoglobinico spettacolo a tema capace di distinguersi dalla massa.

Gloria Bell - 21 gennaio

Remake del film rivelazione cileno Gloria uscito nel 2013, questa pellicola segue le vicende di una donna divorziata e dallo spirito libero, che di giorno svolge un normalissimo lavoro da ufficio mentre di notte si diletta tra i dance floor delle discoteche di Los Angeles. Dopo aver conosciuto Arnold durante una serata, la protagonista viene coinvolta in un'inaspettata relazione romantica che porta con sé la gioia dei primi amori ma anche delle complicazioni identitarie e familiari.

Sebastian Lello rimette mano a uno dei suoi lavori più amati e torna sul "luogo del delitto" per dirigerne una nuova versione, che può contare sulla magnifica performance di una bellissima Julianne Moore. Un remake che si concentra ancora una volta sulla sua intensa protagonista, ennesimo prodotto di qualità distribuito dalla A24, compagnia che non sbaglia un colpo.

Unfriended: Dark Web - 30 gennaio

Matias O'Brien accende un computer da poco acquistato e, dopo essere riuscito ad accedere, inizia a ricevere messaggi per una certa Norah da qualcuno di nome Erica e, nel frattempo, inizia una videochiamata di gruppo con i suoi amici. Il laptop però inizia a dare problemi e si riavvia costantemente, fino a quando Matias si imbatte in un messaggio sempre destinato a Norah riguardante il pagamento di un video; incuriosito, procede nella discussione col misterioso interlocutore dal nick Charon68. Sarà solo l'inizio di un incubo che vedrà il giovane e i suoi amici alle prese con il losco mondo della "rete oscura", nel quale anche la sua fidanzata Amaya, sordomuta, rischia di finire coinvolta.

Unfriended: Dark Web è il sequel stand-alone di uno dei primi "computer screen film", un horror/thriller mostrato interamente tramite lo sfondo di un laptop, con il protagonista che scopre inquietanti segreti relativi al precedente proprietario, ora vera e propria nemesi dei novanta minuti di visione. Tra videochat, riferimenti alla rete oscura popolata di video estremi e quantità milionarie di bitcoin, la storia offre una tensione palpabile anche a dispetto di una sceneggiatura a tratti forzata e poco verosimile, garantendo un divertimento "usa e getta" comunque godibile.

Panoramica uscite

1 gennaio - Non ci resta che il crimine: Massimiliano Bruno mescola i generi e viaggia nel tempo con un cast in ottima forma.
2 gennaio - I fratelli Sisters: Jacques Audiard firma il suo primo film americano cimentandosi con la mitologia del western e dirigendo due attori di altissimo calibro.
3 gennaio - Attenti a quelle due: Anne Hathaway e Rebel Wilson sono due esperte truffatrici, diverse per fisico e carattere, che uniscono le forze per derubare un giovane e ingenuo milionario sulla riviera francese.
4 gennaio - Domani è un altro giorno: Marco Giallini e Valerio Mastrandrea nel remake dello spagnolo Truman - Un vero amico è per sempre.
5 gennaio - Una famiglia al tappeto: Commedia familiare sul mondo del wrestling con Florence Pugh, Dwayne Johnson, Lena Headey e Nick Frost.
6 gennaio - Non sposate le mie figlie 2: Sequel della commedia francese.
7 gennaio - Cold Blood - Senza pace: Thriller drammatico con protagonista Jean Reno.
8 gennaio - Nelle tue mani: Commedia drammatica su un immigrato delle banlieue con un grande talento per il pianoforte.
9 gennaio - Alì e il tappeto volante: Nuova versione animata del classico racconto.
10 gennaio - Camper Killer: Action horror con Denise Richards e Mischa Barton.
12 gennaio - Sobibor: Film russo ambientato durante la seconda guerra mondiale.
13 gennaio - I delitti del Barlume - Donne con le palle
14 gennaio - Il viaggio di Yao: Toccante road-movie con protagonista Omar Sy.
15 gennaio - Il mistero di Donald C.: Film biografico/avventuroso con protagonisti Colin Firth e Rachel Weisz.
16 gennaio - Foxtrot - La danza del destino: Il film vincitore del Leone d'argento - Gran premio della giuria alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
17 gennaio - Into the forest: Due sorelle cercano di sopravvivere nella loro casa isolata nei boschi dopo un black-out elettrico mondiale.
17 gennaio - Wolf Warrior 2: Action-war movie di produzione cinese.
18 gennaio - Copperman: Dramma a sfondo "supereroistico" con protagonista Luca Argentero.
19 gennaio - Parlami di te: Commedia francese con protagonista Fabrice Luchini.
20 gennaio - I delitti del Barlume - Ritorno a Pineta
22 gennaio - Nureyev- The White Crow: Film biografico sul celebre ballerino.
23 gennaio - Holmes & Watson: I due leggendari investigatori in salsa demenziale. Con Will Ferrell e John C. Reilly.
24 gennaio - Sogno di una notte di mezza età: Commedia francese con protagonisti Daniel Auteuil e Gérard Depardieu.
25 gennaio - Grace - Ispirazione cercasi
26 gennaio - Driven - Il caso Delorean: Film biografico sul creatore della leggendaria casa automibilistica.
27 gennaio - Scappo a casa: Commedia con protagonista Aldo Baglio.
28 gennaio - A modern family: Erasmus e Paul, ricca coppia gay, si ritrovano da un giorno all'altro a prendersi cura del piccolo Angel, nipote mai conosciuto del più anziano dei due.
29 gennaio - Una giusta causa: Biopic su Ruth Bader Ginsburg, avvocato e magistrato che durante la carriera ha lottato in favore dei diritti delle donne e della parità dei sessi.
31 gennaio - Occupation: Film di fantascienza su un'invasione aliena.