Sky: i tre film più attesi e tutte le prime TV di agosto 2019

Scopriamo le uscite cinematografiche più attese in arrivo nel mese di agosto 2019 su Sky, da Macchine Mortali a Upgrade.

speciale Sky: i tre film più attesi e tutte le prime TV di agosto 2019
INFORMAZIONI FILM
Articolo a cura di

Visionari che dialogano con entità divine, kolossal fantasy ambientati in futuri apocalittici, body horror fantascientifici che guardano alla più sana serie b: agosto si tinge di ottime produzioni di genere nel panorama di prime visioni offerte da SKY. Nei trentun giorni dell'ottavo mese dell'anno infatti la piattaforma a pagamento vede l'arrivo di titoli come la folle commedia Io, Dio e Bin Laden, in cui Nicolas Cage va a caccia del famoso terrorista, del blockbuster tratto dalla saga di romanzi cult Macchine mortali e di Upgrade, robusto e secco revenge-movie in salsa sci-fi. Tra gli altri film segnaliamo lo sfortunato "reboot" Millennium - Quello che non uccide, il demenziale Pupazzi senza gloria, l'horror Hell Fest, il biografico Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità e Deadwood, film tratto dalla popolare serie tv western.

Io, Dio e Bin Laden - 14 agosto

Gary Faulkner, ex-detenuto per piccoli reati, è l'uomo che si è imbarcato in una missione solitaria per catturare il terrorista n.1, ossia Osama bin Laden. La vicenda, già di suo paradossale, assume toni ancora più grotteschi viste le motivazioni dietro la decisione dell'uomo, che ha sostenuto di essere stato scelto da Dio per mettersi sulle tracce dell'allora ricercato leader di Al Qaeda.

Larry Charles, regista di Borat (2006), Bruno (2009) e Il dittatore (2012), prende una storia paradossale realmente accaduta e la trasforma in un bizzarro biopic avventuroso, dando vita a un insieme forse poco omogeneo ma talmente fuori di testa da provocare grasse risate in più occasioni. Io, Dio e Bin Laden deve molte delle sue fortune alla scatenata performance di un Nicolas Cage costantemente sopra le righe, scelta perfetta per un personaggio veramente esistito (ed esistente) e già di per sé ai limiti dell'assurdo.

Macchine mortali - 19 agosto

Migliaia di anni dopo la distruzione del mondo civilizzato a causa di un cataclisma, una giovane donna misteriosa, Hester Shaw (Hera Hilmar), è l'unica in grado di poter fermare Londra - ora una gigantesca città predatrice su ruote - che divora tutto ciò che incontra sul suo percorso. Guidata dal ricordo di sua madre, Hester unisce le forze con Tom Natsworthy (Robert Sheehan), un esule londinese, insieme ad Anna (Jihae), una pericolosa fuorilegge con una taglia sulla propria testa.

Scritto e prodotto da Peter Jackson, l'adattamento live-action della saga fantasy letteraria di Philip Reeve si basa su un notevole spettacolo visivo, non convince però nella sceneggiatura e nelle influenze young adult. Nel cast anche Hugo Weaving, Ronan Raftery, Leila George, Patrick Malahide e Stephen Lang.

Upgrade - 21 agosto

Grey Trace vive con l'amata moglie Asha, in un futuro dove tutto è controllato dalla tecnologia. L'uomo è un meccanico che cura rivoluzionari progetti per clienti privati e il suo ultimo incarico è per il ricco e giovane magnate Eron Keen, alle prese con lo sviluppo di un nuovo microchip dalle potenzialità illimitate. Una sera la coppia viene aggredita da dei balordi e mentre Grey rimane gravemente ferito, Asha viene uccisa a sangue freddo.
Ora l'uomo, rimasto tetraplegico e distrutto nell'animo, grazie all'intervento di Keen sembra avere ancora speranze di ripresa: proprio tramite il sopracitato microchip potrebbe tornare ad avere una vita normale. L'innesto funziona alla perfezione e il protagonista riacquista le capacità motorie, fino a quando una voce, udibile solo a lui, inizia a comunicare, rivelandosi proveniente dall'aggeggio tecnologico installato nel suo corpo e noto come STEM. Grazie a questi il vedovo inizia una personale missione di vendetta per rintracciare chi ha ucciso la compagna.

Tra revenge-movie e body-horror, il film di Leigh Whannell è un titolo consapevole dei propri mezzi e della propria appartenenza al genere, con una violenza nuda e cruda che si fa strada in un futuro ben caratterizzato dal punto di vista visivo: un'operazione abile nell'aggiornare il filone della vendetta alle nuove tecnologie, qui per gran parte dirette evoluzioni di quelle contemporanee.

Panoramica uscite

2 agosto: La scuola serale
5 agosto: Millennium - Quello che non uccide: Claire Foy è Lisbeth Salander nell'ultimo film tratto dai romanzi di Stieg Larsson, diretto per l'occasione da Fede Alvarez.
6 agosto: Radio Silence - Morte in onda
9 agosto: Pupazzi senza gloria
: Commedia diretta da Brian Henson che vede Melissa McCarthy al fianco dei Muppets.
12 agosto: Un nemico che ti vuole bene: Thriller con protagonista Diego Abatantuono.
16 agosto: Suspense
17 agosto: Hell Fest
: È la notte di Halloween e siamo all'interno di un parco a tema horror, dal quale spunta un assassino curioso e discreto...
18 agosto: Rex - Un cucciolo a palazzo: Simpatica commedia regal-canina.
22 agosto: Conta su di me
23 agosto: Nessuno come noi

28 agosto: Little Italy - Pizza, amore e fantasia
29 agosto: Deadwood: Film HBO sequel della famosa serie.
31 agosto: Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità: Willem Dafoe interpreta il leggendario pittore olandese Vincent Van Gogh nel nuovo film del regista Julian Schnabel.