Sky: i film di giugno 2020, da Alita a Un giorno di pioggia a New York

Scopriamo le uscite cinematografiche più attese del mese di giugno 2020 su Sky, da Thelma a Ritratto della giovane in fiamme.

speciale Sky: i film di giugno 2020, da Alita a Un giorno di pioggia a New York
Articolo a cura di

Spettacolari blockbuster tratti da manga di culto, deliziose commedie romantiche di conclamati maestri, notevoli horror psicologici da (ri)scoprire. La varietà di proposte offerta da Sky per il mese di giugno è quella delle grandi occasioni, con diverse prime visioni assolutamente imperdibili: nella nostra top 3 abbiamo scelto l'avvincente ma sfortunato live-action Alita - Angelo della battaglia, diretto da Robert Rodriguez, la deliziosa commedia alleniana Un giorno di pioggia a New York e il magnifico e inquieto coming-of-age a tinte dark e sovrannaturali Thelma.
Nel mese a venire arrivano anche altri titoli degni di nota come il magnifico e passionale Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma, il sexy Le ragazze di Wall Street con un'irresistibile Jennifer Lopez, il bellico Midway di Roland Emmerich e il cartoon Dreamworks Il piccolo Yeti, oltre a tutte le altre proposte che trovate al solito nella consueta panoramica a fine articolo.

Alita - Angelo della battaglia - 1 giugno

Ambientato nel XXVI secolo, il film è incentrato sul personaggio di Alita, un cyborg dalle sembianze femminili che si risveglia senza ricordare nulla di sé stessa e del proprio passato, in un mondo futuro che non conosce.
Viene salvata in una discarica dal dottor Ido Dyson, un medico compassionevole che si rende conto di come quella carcassa cibernetica racchiuda il cuore e l'anima di una giovane donna con un vissuto straordinario. Esplorando la sua nuova vita e le strade insidiose di Iron City, Dyson cerca di proteggerla dai suoi misteriosi trascorsi, mentre il nuovo amico Hugo le offre la possibilità di stimolare i ricordi per farli riemergere.
Quando le forze armate e corrotte che governano la città iniziano a darle la caccia, la protagonista si rende conto di possedere delle capacità di combattimento fuori dal comune.

Robert Rodriguez, con la "benedizione" di James Cameron in veste di produttore, dirige l'adattamento del manga cult di Yukito Kishiro e firma un live-action spettacolare e ricco di emozioni, tra effetti speciali di prima qualità e una buona cura introspettiva nella gestione del complesso personaggio robotico-femminile, ottimamente interpretato sotto efficaci strati di make-up "computerizzato" dalla giovane Rosa Salazar.
Un blockbuster che coniuga passato e modernità, purtroppo non supportato da un adeguato incasso ai botteghini tanto che il programmato sequel è più che mai in un doloroso limbo.

Un giorno di pioggia a New York - 5 giugno

Woody Allen torna a Manhattan con una commedia romantica che racconta la storia di due fidanzatini del college, Gatsby (Timothée Chalamet) e Ashleigh (Elle Fanning), i cui piani per un weekend d'amore da trascorrere insieme a New York vanno in fumo non appena mettono piede in città.
I due, fin dal loro arrivo nella metropoli, si ritrovano separati e si imbattono in una serie di incontri casuali e bizzarre avventure, ciascuno per proprio conto, che porteranno a complesse riflessioni sul loro legame. E tra vecchi ritorni e nuovi incontri, niente sarà più come prima.

Il rinviato e discusso lavoro di Woody Allen, al centro di controverse vicissitudini extra-filmiche, ci racconta con il tipico stile del regista una storia dal sapore magico, aggiornamento del cinema a lui caro visto da qualcuno con parziale supponenza.
Ci troviamo in realtà davanti a una fiaba romantica in cui l'umorismo tipico del cineasta non ha perso colpi, tra gag e dialoghi ricchi di spunti e citazioni che divertono dall'inizio alla fine, grazie anche all'ottimo affiatamento tra l'eterogeneo cast che, oltre a Chalamet e la Fanning, vanta le partecipazioni di Selena Gomez, Jude Law, Liev Schreiber, Rebecca Hall e Diego Luna.
Pur senza essere tra i capolavori alleniani, Un giorno di pioggia a New York diverte e intrattiene con una leggerezza contagiosa e affabile.

Thelma - 23 giugno

La giovane e bella Thelma, sempre vissuta con i genitori dai quali è stata cresciuta secondo i rigidi dogmi della religione cattolica, agguanta per la prima volta l'indipendenza quando si trasferisce a Oslo, in un appartamento tutto suo, per frequentare l'università.
Un giorno, mentre sta studiando nella biblioteca della struttura, la ragazza è vittima di un attacco epilettico e tra i primi a soccorrerla vi è la coetanea Anja, con la quale nei giorni seguenti instaura un rapporto di amicizia sempre più profondo che si trasforma ben presto in qualcosa di più.
La loro relazione però va in antitesi coi valori con cui è cresciuta Thelma che, nel frattempo, inizia a manifestare inquietanti poteri che potrebbero essere collegati al passato rimosso della sua infanzia.

Nelle due ore di visione convivono atmosfere e toni da thriller psicologico, horror sovrannaturale, coming-of-age romantico e dramma interiore: Thelma è un'opera libera e anarchica, capace di raccontare una storia che si apre a più influenze e sensazioni con un'intensità stilistica di assoluto livello.
Un film che emoziona e fa riflettere, grazie anche alle ottime performance del cast, non dimenticandosi della sua natura di genere.
Momenti che rimandano a cult del calibro di Carrie - Lo sguardo di Satana (1976) nell'esplorare l'atipico e doloroso percorso di crescita di una ragazza, la cui scoperta di spaventose capacità coincide con la liberazione da una prigione di solitudine.

Panoramica uscite

2 giugno - Ricordi?
3 giugno - Atto di fede.
3 giugno - Mio figlio.
7 giugno - Amore, romanticismo e cioccolato.
8 giugno - Midway: Il regista di 2012 e Independence Day torna in sala con un film di guerra mediamente appassionante e cinematograficamente fuori tempo massimo.
9 giugno - Tutti pazzi a Tel Aviv.
10 giugno - E poi c'è Katherine: Briosa commedia con protagoniste Emma Thompson e Mindy Kaling.
11 giugno - Wildlife: L'attore Paul Dano firma il suo esordio dietro la macchina da presa, adattando un romanzo di Richard Ford.
12 giugno - Little Monsters: Zombie comedy con protagonisti Lupita Nyong'o e Josh Gad.
13 giugno - Il piccolo Yeti: Una ragazzina cinese trova un cucciolo di yeti e si imbarca in un'incredibile avventura per ricondurlo a casa tra i monti dell'Himalaya.
14 giugno - L'albero del vicino.
15 giugno - Le ragazze di Wall Street: Lorene Scafaria firma un titolo brillante, diretto con stile ed energia, con un cast eccezionale guidato da una Jennifer Lopez mai così brava.
17 giugno - L'intruso.
18 giugno - Tutte le mie notti: Thriller prodotto dai Manetti Bros.
19 giugno - Ribelli.
20 giugno - Teen Spirit - A un passo dal sogno: Dramma musicale con Elle Fanning che strizza l'occhio soprattutto ai più giovani, sospesi fra il web e i talent show.
21 giugno - L'ospite.
24 giugno - Ti presento Patrick: La giovane Sarah, alle prese con un periodo difficile della propria vita, si vede lasciare in eredità dalla nonna scomparsa un esemplare di carlino.
25 giugno - All that Divides Us - Amore criminale.
26 giugno - Robin Hood - L'origine della leggenda: Il regista di Peaky Blinders, Otto Bathurst, reinterpreta la leggenda di Robin Hood in chiave moderna, senza fare centro.
27 giugno - Il sole è anche una stella.
28 giugno - Ritratto della giovane in fiamme: Un amore impossibile d'altri tempi nel febbrile e sensuale film di Céline Sciamma.
29 giugno - Stuber - Autista d'assalto: Action comedy con protagonisti Dave Bautista e Kumail Nanjiani.
30 giugno - Shaun, vita da pecora: Farmageddon: Tornano i ragazzi della Aardman Animations con un sequel di Vita da Pecora decisamente sopra le righe, coloratissimo e ricco di buone intenzioni.