Comic-Con 2018

San Diego Comic-Con 2018 al via: i film e le serie TV attesi alla Convention

Vediamo, giorno per giorno, quali film e serie TV sono attesi al San Diego Comic-Con, uno degli eventi più importanti dell'anno.

speciale San Diego Comic-Con 2018 al via: i film e le serie TV attesi alla Convention
Articolo a cura di

Anche quest'anno, il tanto atteso appuntamento del San Diego Comic-Con è arrivato. Il Convention Center della città californiana è pronto a ospitare giornalisti e appassionati provenienti da tutto il mondo, attirati ovviamente dai vari panel, dalle installazioni, dai cosplay e dai nomi degli ospiti che passeranno dal 19 al 22 luglio.
Quattro giorni (per noi italiani saranno quattro notti...) di fuoco, dominati per buona parte dalla DC Comics, che quest'anno ha decisamente campo libero. I Marvel Studios hanno infatti preferito lasciare la scena ad altri, proteggendo il più possibile i lavori in produzione e in pre-produzione (primo fra tutti Avengers 4, i cui nodi da sciogliere sono ancora moltissimi).
I fedelissimi della Casa delle Idee resteranno dunque a bocca asciutta, al contrario dei fan dei cinecomic WB, che certamente vedranno il trailer di debutto dell'atteso Aquaman - come annunciato dal regista James Wan via Twitter. Ora facciamo un bel respiro e vediamo, giorno per giorno, cosa ci aspettiamo di vedere dal SDCC 2018.

Giovedì 19 luglio

A partire dalle 19:30 di oggi, ora italiana, vedremo in sequenza nuovo materiale sull'imminente Predator della 20th Century Fox, sul reboot di Streghe (Charmed), il panel della BBC America sul Doctor Who (pronto a debuttare con una stagione controversa tutta al femminile), la conferenza per i 50 anni di 2001: Odissea nello Spazio, Nightflyers, il panel per i 10 anni dello show animato Star Wars: The Clone Wars e Better Call Saul, che si prepara a debuttare su Netflix con la sua quarta stagione.
A nominare Saul Goodman è però impossibile non pensare anche a Breaking Bad, che da pochissimo ha festeggiato i dieci anni dalla messa in onda del primo episodio. Tutto il cast della leggendaria serie creata da Vince Gilligan sarà al SDCC 2018 per la conferenza dell'1:30, sempre ora italiana.
Continuando a snocciolare il programma, vedremo nuove anticipazioni a proposito del reboot di Magnum P.I., Assassination Nation, Iron Fist alle 3 di notte, Brooklyn Nine-Nine e - in chiusura alle 5 del mattino - Mr. Mercedes, serie tratta da un romanzo di Stephen King.

Venerdì 20 luglio

La giornata di venerdì passerà nel segno dei morti viventi, poiché vedremo i panel di Fear The Walking Dead e The Walking Dead, che si prepara a grandi cambiamenti con la stagione in lavorazione - la nona ormai.
Oltre alle due serie AMC, conosceremo nuovi dettagli sul film della DreamWorks Voltron: Legendary Defender, Vikings, Star Trek: Discovery, con i più fortunati che assisteranno - grazie a Hulu - alla premiere mondiale di Castle Rock - altra opera ispirata a un lavoro di King.
Si parlerà poi di Bumblebee, spin-off della saga dei Transformers che ha già messo d'accordo tutti con il primo trailer lanciato qualche settimana fa, della serie Cloak and Dagger e degli squali assassini di The Last Sharknado: It's About Time.
Star Wars avrà altro spazio, con la presentazione dei nuovi libri legati al ciclo Stories from a Galaxy Far Far Away, mentre per il lato più horror della Universal vedremo un panel dedicato al reboot di Halloween e l'atteso Glass di M. Night Shyamalan - che va così a concludere la trilogia iniziata con Unbreakable e continuata con Split.
A partire dalle 4 di notte, si celebrerà il 25esimo anniversario di un capolavoro come Nightmare Before Christmas, per chiudere in bellezza con il panel di Preacher.

Sabato 21 luglio

Il prossimo sabato sarà probabilmente la giornata più bollente del SDCC 2018, quando nella sala H del San Diego Convention Center verranno sguinzagliati diversi supereroi DC. Alle 19:30 si parte infatti con l'atteso Warner Bros. Theatrical, panel che potrebbe mostrare i trailer di Shazam e Wonder Woman 1984.
Subito dopo sarà la volta di Black Lightning, della serie SyFy Krypton e di The Orville, la serie ispirata da Star Trek e firmata Seth MacFarlane.

Sarà una giornata impegnativa anche per Matt Groening, che avrà di cui parlare a proposito del futuro de I Simpson e soprattutto di Disincanto, la serie animata fantasy in lavorazione per Netflix. E ancora The Good Place, Manifest, The Gifted, Supergirl, Arrow, The Flash e The Man in the High Castle, la serie che ha fatto guadagnare ad Amazon Prime Video una buona fetta di pubblico.
Anche Deadpool 2 avrà un piccolo spazio nel cuore della notte (italiana), con un panel celebrativo alle 2:15 e una proiezione speciale alle 7:00. I fedelissimi di David Lynch invece non aspetteranno altro se non l'evento revival dedicato a I Segreti di Twin Peaks, previsto alle 5 del mattino.

Domenica 22 luglio

Dopo il delirio del sabato, la domenica finalmente si riprenderà un po' di fiato, con i panel di Supernatural, Riverdale e Legion, dalle 19:30 alle 23:15. Oltre all'assordante assenza dei Marvel Studios avete notato qualche altra mancanza eccellente?
Esatto, neppure un minuto della Convention sarà dedicato a Il Trono di Spade: HBO, come la Casa delle Idee, ha preferito starsene in disparte per non rischiare di compromettere la nuova stagione di Game of Thrones, che come sappiamo sarà anche l'ultima.
Vien da sé che non sapremo nulla neppure sugli attesi spin-off legati alla saga di George R.R. Martin, per tutto questo bisognerà aspettare i mesi a venire. Nel frattempo le conferenze da seguire di certo non mancano, la parola "noia" non è mai esistita a San Diego. E mai esisterà.