Un riccio blu tutto nuovo in Sonic - Il Film: ora ci siamo

Jeff Fowler e il suo team di animatori hanno messo da parte l'orgoglio ascoltando le (giuste) lamentele dei fan: questo è il risultato!

speciale Un riccio blu tutto nuovo in Sonic - Il Film: ora ci siamo
Articolo a cura di

A volte è necessario fare un passo indietro, per guardare meglio il quadro generale della situazione e migliorare le cose. Lo sanno bene il regista Jeff Fowler e la produzione dell'atteso Sonic - Il Film, adattamento cinematografico dell'omonimo e famoso franchise videoludico targato SEGA e in arrivo nelle sale il prossimo anno.
All'uscita del primo trailer ufficiale della trasposizione lo scorso maggio, infatti, l'operazione è stata accolta con aspre critiche negative da parte dei fan: non tanto in relazione al film in sé quanto al design del porcospino blu sviluppato da Industrial Light & Magic, Digital Domain, Moving Picture Company e Blur Studios. Quello che si vedeva nel filmato non era semplicemente Sonic ma una sorta di cosplayer digitale con forme e misure completamente fuori canone. Occhi piccoli e separati, troppo pelo, corpo sproporzionato, bocca ed espressioni fin troppo umanizzate: a dir poco un disastro.

Gli appassionati non sono dunque riusciti a soprassedere al tradimento del look del personaggio, specie a pochi giorni di distanza dalla release di Detective Pikachu, che ha invece saputo trasportare sul grande schermo in versione iper-realista il Pikachu e in generale i Pokémon al meglio delle possibilità creative concesse.
L'indignazione dei fan, i pesanti meme in circolazione e lo spauracchio di un pesante flop ai botteghini hanno quindi convinto la Paramount Pictures a fare un passo indietro e ad ascoltare i feedback del futuro pubblico pagante, mossa intelligente che però, in termini di controllo creativo e di budget, non era assolutamente dovuta, il che la rende molto più importante, specie guardando adesso ai risultati raggiunti

Sei mesi per rinascere

Non è un caso che il nuovo trailer ufficiale di Sonic - Il Film sia uscito nella settimana della release iniziale del progetto, che era prevista inizialmente per il 15 novembre 2019. Dato il disagio creato tanto alla produzione quanto ai fan, Fowler, i designer e gli animatori ci hanno messo davvero anima e corpo per rimodellare il look di Sonic e renderlo più vicino a quello dei videogiochi o della serie animata, riuscendo in sei mesi a compiere un vero miracolo. Quello che vediamo nel nuovo filmato di presentazione è infatti un protagonista totalmente diverso, perfetta incarnazione cinematografica del riccio di casa SEGA, eccellente via di mezzo tra videogioco e serie televisiva, comunione dei vari tratti delle sue diverse iterazioni.

È finalmente dell'altezza adeguata e decisamente più cartoonesco e colorato, rispetto al precedente rendering animato, con le scarpe grandi quanto la testa, calzini e guanti bianchi in bella vista, terribilmente espressivo e con gli occhi della misura e della profondità migliore. È quasi commovente notare come l'intera macchia produttiva della Paramount si sia mobilitata così alacremente per sistemare un problema tanto grande, in termini di fruizione e riuscita, accettando prima di aver sbagliato, ammettendo dunque le proprie colpe, allungando i tempi di consegna nelle sale con un significativo aumento del budget e proponendo infine il Sonic che tutti noi speravamo di vedere.
Sembra anche averci guadagnato il film, a dire il vero, che risulta più dinamico, dalle tonalità meno spente e asettiche e dalle atmosfere decisamente più divertite.

La critica di settore e i fruitori del mondo dell'intrattenimento sono sempre pronti ad additare questo o quel regista, questa o quella produzione, per aver sbagliato qualcosa, per aver sviluppato un progetto magari con troppa superficialità. A volta facciamo pesare troppo queste accuse, specie se poi c'è dietro un discorso più ampio di impossibilità finanziaria e un qualunquismo artistico ingiustificabile.
Ebbene, nel caso di Sonic - Il Film e della Paramount Pictures è bene anche per noi di fare un passo indietro e guardare meglio al quadro generale della situazione, applaudendo alla loro scelta, perché nel loro piccolo hanno dimostrato di saper mettere da parte l'orgoglio tanto per amore dei fan quanto degli incassi (questi ultimi non assicurati, comunque), guadagnandoci sicuramente in un ammontare significativo di rispetto e dignità.

Bisognerà ora capire come sarà il lungometraggio, ma le nuove promesse sembrano promettere un titolo divertente, leggero e con alcune sequenze d'azione intriganti, nella speranza che il lavoro di rifinitura di Sonic abbia portato a una revisione dell'intero progetto, a suo miglioramento generale.

Quanto attendi: Sonic the Hedgehog - The Movie

Hype
Hype totali: 46
65%
nd