Popcorn Tv: cinque film da vedere gratis, da Killer Joe a Nana

Andiamo alla scoperta di alcune pellicole disponibili gratuitamente su Popcorn Tv, da Frequencies a Un uomo qualunque.

speciale Popcorn Tv: cinque film da vedere gratis, da Killer Joe a Nana
Articolo a cura di

Nuovo viaggio nei meandri delle piattaforme web che offrono contenuti filmici gratuiti e secondo appuntamento con le proposte cinematografiche di Popcorn.TV, sito che tramite l'inserimento di brevi spot pubblicitari permettere di godere la visione free di molti titoli. Il cult di questa cinquina è sicuramente il Killer Joe con protagonista Matthew McConaughey, ma non mancano anche film sci-fi quali l'indie Frequencies, tesi drammi urbani come Un uomo qualunque, live action di anime giapponesi (Nana) e commedie surreali (The Ten - I dieci comandamenti come non li avete mai visti).

Killer Joe

Chris è un giovane spacciatore che, indebitato con un losco strozzino, con l'appoggio del padre e della matrigna decide di uccidere la madre alcolizzata per intascarne la relativa assicurazione sulla vita di 50.000 dollari. Il ragazzo perciò contatta Killer Joe, un poliziotto / detective che come "secondo lavoro" fa il killer a pagamento. Impossibilitato a dargli un anticipo, Chris concede la sorella minorenne a Joe, ignaro delle conseguenze... Il maestro William Friedkin firma un pulp noir d'eccellenza, con una grandissima atmosfera e con un forte atto d'accusa all'american way of life, una storia in cui nessuno è innocente e in cui il personaggio di Joe si pone come il più integerrimo dei giudici. Teso, violento, crudo (accusato pure, ingiustamente, di riferimenti pseudo-pornografici), da molti paragonato erroneamente a certo cinema di Tarantino, Killer Joe offre al suo protagonista Matthew McConaughey l'interpretazione della carriera: il suo killer psicopatico è già leggenda del cinema di genere.

Nana

Due ragazze, provenienti da due diversi paesi del Giappone, si conoscono su un treno diretto a Tokyo. Le due hanno lo stesso nome, Nana, e la stessa età. I loro punti in comune finiscono qui, ma ciò basta per dare il via ad una serie di eventi che le porterà a vivere sotto lo stesso tetto. Da questo punto le storie si intrecciano e si riempiono di angoli nascosti. Una delle due, Nana Osaki, ragazza indipendente ed orgogliosa dai tratti punk è la leader e vocalist del gruppo musicale Blast, e proprio su questi elementi si concentra la maggior parte del live action tratto dall'omonimo manga / anime di culto. Efficace dal punto di vista scenografico e meno da quello prettamente recitativo, l'adattamento si fa comunque apprezzare.

The Ten - I dieci comandamenti come non li avete mai visti

Un uomo che si lancia col paracadute incastrandosi nel terreno, una donna illibata che in Messico scopre l'amore per il bizzarro Jesus, due ragazzi neri che scoprono di essere figli di Arnold Schwarzenegger, una fresca sposa che si innamora del pupazzo di un ventriloquo: sono solo alcune delle storie al centro di questo film ad episodi che prova a rileggere in chiave comica e farsesca i dogmi dei dieci comandamenti. Un'operazione briosa e a tratti originale che, come prevedibile, vive di un'alternanza da un tassello all'altro ma può almeno contare sulle ottime performance di un cast di lusso che comprende, tra gli altri, Winona Ryder, Paul Rudd, Jessica Alba, Famke Janssen e Oliver Platt.

Un uomo qualunque

Bob Maconel, impiegato bistrattato da tutti, si procura una pistola con sei proiettili e decide di compiere una strage. La sorte vorrà che, proprio nel giorno della prestabilita carneficina, un altro impiegato della ditta lo preceda, uccidendo quattro persone e ferendo gravemente la giovane Vanessa, della quale Bob era da tempo innamorato senza che lei sapesse nemmeno della sua esistenza. Mosso dalla rabbia, userà i colpi della sua pistola per uccidere proprio il novello assassino, diventando così un eroe. Verrà promosso ai piani più alti della ditta, e avrà ogni privilegio. Scoprirà però che Vanessa è ora paraplegica, e deciderà di prendersi cura di lei, fino alle più estreme conseguenze... Un irriconoscibile Christian Slater è al centro di questo atipico dramma moderno che arriva a sviscerare temi etici sempre attuali, su tutti quello dell'eutanasia, con toni surreali che tentano di rendere più originale una vicenda che rischia a tratti di scadere in una certa monotonia.

Frequencies

In un futuro e in una realtà imprecisati l'individuo viene catalogato dalla società in base alle frequenze che il corpo umano trasmette all'esterno, varianti da persona a persona e determinanti la fortuna o l'insuccesso nella vita. Isaac-Newton Midgeley, conosciuto come Zak, e Marie-Curie Fortune sono alunni della stessa scuola per piccoli geni ma fin dalla tenera età i loro livelli non potrebbero essere più dissimili, con il primo in possesso di una bassissima frequenza e la seconda invece di una eccellente, diversità che quando i due si trovano insieme per più di un minuto genera vibrazioni che coinvolgono l'intera realtà circostante in maniera nefasta. Sci-fi umanista low budget che a dispetto di una scarna messa in scena e di interpretazioni altalenanti, può contare su una trama ricca di fascino e di colpi di scena che, fino all'epilogo, portano lo spettatore ad indagare sui significati di destino e libero arbitrio.

Quanto attendi: Popcorn Tv - Film del mese

Hype
Hype totali: 3
60%
nd