Netflix

Netflix: la top 3 film e le uscite di gennaio 2020

Da Vivere due volte a La verità di Grace, tutte le uscite cinematografiche di gennaio 2020 in arrivo nel catalogo di Netflix.

Articolo a cura di

Dopo i "botti" sparati negli ultimi mesi, con titoli esclusivi pronti a far incetta di premi e a caratterizzare la serata dei prossimi Oscar, il gennaio filmico di Netflix è parzialmente sottotono, con l'annuncio (al momento in cui scriviamo) di soltanto tre produzioni originali: parliamo della commedia adolescenziale Tutte le lentiggini del mondo, battente bandiera messicana, del dramedy spagnolo Vivere due volte e del legal-thriller a sfondo drammatico La verità di Grace.
Tra i titoli "esterni" segnaliamo invece l'arrivo del convincente American Hustle - L'apparenza inganna, della versione anni '70 di È nata una stella, del bizzarro supereroistico con Will Smith Hancock, del biografico La teoria del tutto e di grandi classici come Il mago di Oz, il live-action de I Flintstones, l'originale Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato con Gene Wilder e due capitoli della saga di Fantozzi, oltre ad altre proposte non ancora annunciate.

Tutte le lentiggini del mondo - 3 gennaio

Chi da ragazzino non ha mai fantasticato di attirare le attenzioni della compagna più carina della scuola? Questo nuovo originale Netflix di provenienza messicana ci trascina nella preadolescenza del protagonista, un giovanissimo studente cresciuto nella Mexico City degli ann' 80 che sogna di conquistare la coetanea dei suoi desideri.

Il film segna l'esordio dietro la macchina da presa dell'esperto montatore Yibran Asuad, anche co-autore della sceneggiatura, per una pellicola che si propone come commedia romantica ai tempi della pubertà, con un un freschissimo cast di debuttanti assoluti e giovani promesse della scena locale.

Vivere due volte - 7 gennaio

Emilio è un insegnante, vedovo da cinque anni della moglie Carmen, che vive a Valencia in una confortevole routine, mangiando sempre allo stesso bar e risolvendo quiz mentali. Ma nell'ultimo periodo le sue capacità di ragionamento sono in crisi e l'uomo dimentica spesso il percorso per tornare a casa. La diagnosi dell'ospedale è netta e lascia poche speranze: Emilio è nel primo stage dell'Alzheimer, che progressivamente potrebbe cancellare tutti i suoi ricordi.

Appena uscito dalla struttura incontra per caso Julia, la figlia che non vede da anni, che lo invita ad un pranzo di famiglia dove sono presenti il marito e il figliastro Felipe, oltre alla piccola Blanca, una bambina di undici anni esperta in social network. Con l'aiuto della ragazzina, Emilio andrà alla ricerca del suo primo amore di gioventù prima che sia troppo tardi.
Commedia spagnola diretta dalla regista Maria Ripoll che vede protagonisti Oscar Martinez, Inma Cuesta e la semi-esordiente Mafalda Carbonell, che promette il giusto mix tra lacrime, risate e buoni sentimenti con l'ombra della malattia che aleggia sui personaggi.

La verità di Grace - 17 gennaio

Grace Waters, una colonna della sua comunità in Virginia, non muove un dito quando l'ex marito convola a nozze con l'amante e suo figlio si trasferisce lontano. Su consiglio della migliore amica Sarah, la donna tenta di ricominciare da zero e incontra un avvenente straniero del quale si innamora. Ma il nuovo compagno, violento, le rovina la vita e la conduce alla follia, fino all'irreparabile. Rinchiusa in una cella e in attesa del processo per omicidio, Grace può soltanto sperare nella difesa di Jasmine Bryant, un'avvocato difensore al suo primo incarico.

Panoramica uscite

1 GENNAIO

American Hustle - L'apparenza inganna: David O. Russell firma un film spumeggiante a base di truffe e grandi attori. Con Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro e Jeremy Renner.

Barnyard - Il cortile: Commedia d'animazione in computer grafica su un gruppo di animali da fattoria.

È nata una stella (1976): Secondo remake dell'originale del 1954, recentemente riportato alla ribalta dalla versione con Lady Gaga e Bradley Cooper. In questo film degli anni '70 sono protagonisti Barbra Streisand e Kris Kristofferson.

Giochi di potere: Thriller drammatico sui giri di corruzione negli ambiti degli aiuti economici per i Paesi in guerra. Nel cast Theo James e Ben Kingsley.

Hancock: Peter Berg dirige Will Smith, qui nei panni di un supereroe senza il senso della misura e perennemente alcolizzato.

I Flintstones: John Goodman e Rick Moranis sono Fred e Barnie nella trasposizione live-action diretta da Brian Levant dell'omonima e iconica serie animata di Hanna & Barbera.

Il mago di Oz: Il classico fantastico per eccellenza del 1939, adattamento dell'iconico romanzo di L. Frank Baum, con protagonista Judy Garland.

La teoria del tutto: Uno straordinario Eddie Redmayne è Stephen Hawking in un viaggio tra le sfide della vita e le regole del cosmo.

Pappa e ciccia: Commedia diretta da Neri Parenti con protagonisti Lino Banfi, Paolo Villaggio e Milly Carlucci.

Una pallottola spuntata 2½ - L'odore della paura : Leslie Nielsen torna nuovamente nei panni del tenente Frank Drebin nel secondo capitolo della saga demenziale diretta da David Zucker.

Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato: Charlie è tra i fortunati vincitori di un tour guidato all'interno di un dolcificio in Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, film cult con Gene Wilder.

Fantozzi contro tutti: Terzo capitolo della saga cult con protagonista l'iconico personaggio interpretato da Paolo Villaggio.

Fantozzi subisce ancora: Quarto episodio della saga cult con protagonista l'iconico personaggio interpretato da Paolo Villaggio.

Riot: Action thriller e prison-movie con protagonista il granitico Dolph Lundren.