Netflix

Netflix, 5 film di Natale: da Qualcuno salvi il Natale a Love Actually

Andiamo alla scoperta di alcuni film natalizi presenti nel catalogo Netflix, da Nightmare before Christmas a Festa in casa Muppet.

speciale Netflix, 5 film di Natale: da Qualcuno salvi il Natale a Love Actually
Articolo a cura di

Con l'arrivo del Natale i palinsesti televisivi si riempiono di vecchi e nuovi cult festivi. Se minuti e minuti di pubblicità rischiano però di distruggere l'atmosfera, si può sempre ricorrere al catalogo di Netflix, dove abbiamo pescato cinque titoli adatti per trascorrere il lieto giorno natalizio in compagnia dei propri cari.
L'unica produzione originale è il recente Qualcuno salvi il Natale, con un istrionico Kurt Russell nei panni di Santa Claus, con il resto della cinquina composta da titoli di diverso genere: dalla versione burtoniana de La fabbrica di cioccolato alla commedia romantica Love Actually - L'amore davvero, dal cult in stop-motion Nightmare before Christmas a Festa in casa Muppet, iconica rivisitazione del Canto di Natale con protagonisti i pupazzi creati da Jim Henson, i buoni sentimenti sono destinati a trionfare ancora una volta.

Qualcuno salvi il Natale

Kate e Teddy, fratello e sorella, programmano per la vigilia di Natale di riprendere per la prima volta Babbo Natale con la loro videocamera, ma il piano non va come previsto e catapulta i due bambini in un'inaspettata avventura.
I piccoli infatti si intrufolano nella slitta e causano un incidente che rischia di rovinare il giorno delle feste a milioni di loro coetanei. Per tentare di rimediare all'errore, i consanguinei dovranno unire le forze con Babbo Natale e i suoi fedeli elfi prima che sia troppo tardi.
Kurt Russell veste i panni di un Babbo Natale mai visto prima al cinema in questa produzione originale Netflix che, pur senza eccellere, si rivela una visione più che godibile per grandi e piccini, ricca di citazioni (da Star Wars in primis) e capace di intrattenere per il suo tono leggero.

Nightmare before Christmas

Rapire Babbo Natale: è questa la folle idea di Jack Skeletron, re di Halloween, sovrano di un Paese immaginario popolato da creature mostruose e ignare della celebrazione del 25 dicembre.
Un folle musical animato, diventato un vero e proprio cult per grandi e piccini. Operazione affascinante e poliedrica partorita da Tim Burton e dal regista Henry Selick, Nightmare Before Christmas è un caleidoscopio di invenzioni visive e di influenze che prendono a piene mani dall'immaginario gotico-horror, qui rappresentato tramite un rivoluzionario uso della tecnica stop-motion che avvolge e affascina, accompagnato da una colonna sonora ad hoc (con Renato Zero mattatore nella versione italiana) capace di conquistare spettatori di ogni età.

Festa in casa Muppet

I mitici pupazzi ideati da Jim Henson sono protagonisti di questo divertente adattamento del classico letterario Canto di Natale, pubblicato da Charles Dickens nel 1843. Il premio Oscar Michael Caine interpreta l'avaro e solitario vecchio Ebenezer Scrooge, con i Muppet a vestire i panni dei fantasmi dei Natali e di altri gustosi personaggi di contorno, per una versione diventata un classico.
Kermit la Rana nel ruolo del capo-contabile, Bob Cratchit, e Miss Piggy nelle vesti di Emily, la battagliera moglie, ci accompagnano tra risate e tenerezza in un film che si mescola con il musical in più occasioni, tra canti e balli che trascinano il pubblico con una contagiosa e frizzante euforia natalizia, rendendo la storia originaria in una formula malinconica e più dolce del previsto.

La fabbrica di cioccolato

Il piccolo Charlie Bucket, proveniente da una povera famiglia, non crede ai suoi occhi quando trova uno dei cinque biglietti che garantiscono l'accesso a un tour organizzato nella fabbrica di cioccolato più grande del mondo. Ad accompagnare il bambino l'anziano nonno e a far loro da guida proprio il proprietario Willy Wonka, un personaggio sopra le righe e dal passato misterioso.
Quando la visita ha inizio, Charlie e i suoi quattro coetanei vincitori del concorso si troveranno di fronte a un'incredibile avventura popolata da figure sempre più strane e fantastiche. Dall'omonimo romanzo di Roald Dahl, già portato sul grande schermo nell'iconico Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (1971), Tim Burton trae la forza visionaria dalla fonte per dar vita a un film barocco e senza mezze misure, sempre tendente alla meraviglia visiva.
Un'opera forse imperfetta ma capace di conquistare il grande pubblico anche grazie ad alcune riuscite idee, su tutte quella della particolare caratterizzazione dei misteriosi e minuscoli Umpa Lumpa.

Love actually - L'amore davvero

Londra, cinque settimane prima di Natale. La moglie di Daniel è morta e l'uomo è rimasto solo a crescere il figliastro Sam. Juliet e Peter sono invece appena convolati a nozze e credono che Mark, il miglior amico di lui, odi la sposa ma non abbia il coraggio di ammetterlo.
Altri che osservano la situazione pensano invece che Mark sia geloso di Juliet perché segretamente innamorato di Peter.
Nel frattempo Jamie, uno scrittore amico della coppia, dopo aver scoperto il tradimento della sua ragazza con il fratello decide di recarsi in un piccolo cottage nei pressi di Marsiglia per ritrovare l'ispirazione.
E poi Harry, manager di un'azienda, David, novello primo ministro e tanti altri personaggi incroceranno le loro storie in questa commedia romantica diventata cult, grazie anche al cast di lusso composto da Bill Nighy, Colin Firth, Emma Thompson, Sienna Guillory, Hugh Grant, Martin Freeman, Liam Neeson, Alan Rickman, Keira Knightley, Rowan Atkinson, Denise Richards, Billy Bob Thornton, Elisha Cuthbert, Rodrigo Santoro, Laura Linne, Chiwetel Ejiofor e Andrew Lincoln. Un film frizzante capace di emozionare con vivace spontaneità, in cui il lieto fine non è poi così scontato.