La trilogia del Cavaliere Oscuro in 4K: l'uomo pipistrello passa all'Ultra HD

Christopher Nolan ha rimasterizzato personalmente i suoi film migliori in 4K Ultra HD: capriccio consumistico o un reale passo avanti?

speciale La trilogia del Cavaliere Oscuro in 4K: l'uomo pipistrello passa all'Ultra HD
Articolo a cura di

Spesso vediamo film una prima volta sul grande schermo e poi, senza soffrire più di tanto, ce ne dimentichiamo come nulla fosse. Esistono invece opere che vediamo e rivediamo fino allo sfinimento anche a casa, magari nel nostro salotto tecnologico che si modifica con il cambiare del tempo. Se da piccoli abbiamo consumato TV a tubo catodico e VHS come se non vi fosse stato un domani, con il passare degli anni siamo passati agli schermi piatti HD Ready, poi Full HD, oggi 4K e domani in 8K. Prima di guardare avanti però godiamoci l'epoca che stiamo vivendo, con il 4K che ha "quadruplicato" la qualità del già buon Full HD 1080p.
Se le piattaforme di streaming online, grazie a linee in fibra ottica sempre più veloci, si sono adeguate alla velocità della luce, o quasi, il supporto fisico è rimasto un po' indietro per diversi motivi. I lettori Blu-ray 4K Ultra HD sono costosi come lo sono (in proporzione) i dischi e i film masterizzati con questa tecnologia, solo Microsoft con Xbox One S e Xbox One X ha tentato di diffondere tale "cultura". Le case di distribuzione però sembrano non farci molto caso e continuano a credere nei supporti fisici con forza e determinazione, del resto oltre a veicolare contenuti sono anche materiali da collezione, per non parlare del migliore bitrate offerto rispetto allo streaming. Lo dimostra l'ultimo annuncio della Warner Bros. Home Entertainment, che vuole portare sul mercato la trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan in 4K e non solo.


Full HD, 4K e 18K

Un'opera che si preannuncia colossale poiché non si tratta di uno sterile riadattamento del materiale Full HD, tutt'altro. Christopher Nolan in persona ha supervisionato la fase di remaster partendo proprio dal materiale originale in IMAX, una pellicola speciale e ultra definita che in pixel equivale a circa 18K. Per questo motivo il regista inglese, famoso proprio per il suo rigore tecnico ed estetico, si è detto più che felice dell'uscita della nuova versione 4K di Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro e Il Cavaliere Oscuro: Il ritorno, che in home video saranno così un po' più vicini alla perfezione nativa. "L'home video si avvicina sempre di più alla qualità del grande schermo e tutto questo non può che essere eccitante" ha detto il regista di Memento durante la promozione del film a BadTaste.it, "i risultati in 4K sono davvero spettacolari, ancor più se ci si affida all'HDR, le prospettive future fanno davvero sperare in meglio". Il regista è talmente galvanizzato dalle nuove tecnologie "casalinghe" che ha supervisionato personalmente anche i remaster 4K di The Prestige, Inception, Interstellar e Dunkirk, che usciranno il prossimo 19 dicembre insieme alla trilogia di Batman.

Fisico contro digitale

Tempismo perfetto per Natale dunque, ma non si tratta soltanto di un capriccio consumistico: il Cavaliere Oscuro di Nolan si prepara davvero a uscire nella migliore forma tecnica vista sinora, in dischi singoli così come in un cofanetto speciale con all'interno la trilogia in 4K Ultra HD. Per gli appassionati davvero incalliti invece arriverà la Nolan 4K Ultra HD Collection, con sette film e otto dischi ad altissima definizione che promettono "colori più fedeli, brillanti e profondi". Certo i produttori sembrano aver fatto un poker d'assi con le nuove tecnologie, ogni volta che l'home video compie un passo in avanti spuntano nuove collezioni e prodotti migliorati tecnicamente, da ricomprare da zero.
Che solo Apple abbia avuto l'intuizione destinata a cambiare l'intrattenimento casalingo? La società di Cupertino, lanciando la sua nuova Apple TV 4K, ha ben pensato di aggiornare i suoi attuali contenuti di iTunes alla massima risoluzione possibile, trasformando come per magia film in Full HD direttamente in Ultra HD, senza far sborsare neppure un euro ai suoi utenti. Non sappiamo se questa sarà la strada maestra per i prossimi decenni o una raffinata strategia di marketing figlia del nostro tempo, avremo sicuramente tempo per parlarne ancora, la buona notizia è che il cinema si vede sempre meglio, su grande schermo come a casa. In fondo non è una brutta epoca da vivere.

Che voto dai a: Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno

Media Voto Utenti
Voti: 117
8.4
nd