La Torre Nera, cosa ci ha detto il secondo trailer?

Roland di Gilead, L'uomo in nero, e il piccolo Jake nel secondo trailer dell'atteso adattamento de La Torre Nera, l'epica saga firmata da Stephen King.

speciale La Torre Nera, cosa ci ha detto il secondo trailer?
Articolo a cura di

Il giorno in cui Roland di Gilead e L'uomo in nero si sfideranno finalmente sul grande schermo nell'attesa prima trasposizione della saga di romanzi di Stephen King è sempre più vicino: il 10 agosto uscirà infatti nelle sale italiane (con una settimana di ritardo rispetto alla maggior parte del mondo) La torre nera, esordio hollywoodiano dell'apprezzato regista danese Nikolaj Arcel, che vede protagonisti Idris Elba e Matthew McConaughey. A poco più di due mesi dal reveal trailer, eccone ora arrivare un altro a stuzzicare gli appassionati dell'opera letteraria: prima di addentrarci nell'analisi del suddetto, premettiamo come di realmente nuovo si veda pochino in questi freschissimi cento secondi, con diverse sequenze e dialoghi presi dal precedente.

Less of the same?

Ad aprire il minuto e quaranta secondi di visione è l'immagine del mondo di Roland, seguita da quella della Torre Nera che si erge minacciosa, con il voice-over del protagonista ad introdurre brevemente lo spettatore alla storia trattata e una brevissima comparsata de L'uomo in nero. Rapido preambolo ad un'altrettanta fugace scorribanda action, con il Nostro armato delle sue inseparabili pistole e un confronto a distanza con il crudele villain, recitante apocalittiche profezie sulla distruzione della struttura. L'azione si sposta poi sulla Terra e fa la sua prima apparizione il personaggio di Jake, con il pistolero che in seguito attraversa un portale dimensionale e si trova catapultato, in compagnia del ragazzino, nel nostro mondo. E' tutta una sfida a distanza tra i due antagonisti a dominare la fase verbale del trailer, con minacce più o meno velate atte a chiarire alcuni lati (sconosciuti ai neofiti) dei due personaggi, in un'escalation di pura azione a cavallo tra i due mondi, con creature mostruose di sorta a dare un po' di verve orrorifica al tutto. Peccato che la maggior parte di queste sequenze si siano già viste nel precedente antipasto, a cominciare dalla scena in cui Roland uccide a incredibile distanza un avversario per salvare proprio Jake, per finire con l'immortale, e qui ancor più castrato, discorso del pistolero che chiude il filmato.

Se è pur vero che svelare tutte le proprie carte già prima dell'uscita è un'arma pericolosa e a doppio taglio, è innegabile che questo secondo trailer, più corto di un giro totale di lancette rispetto al primo, non offra sorprese di sorta, rivelandosi quasi una versione condensata di quanto già visto solo poche settimane or sono. A questo punto non resta altro che attendere il prossimo trailer, o il 10 di agosto, per ulteriori novità, con la speranza che questo film riesca ad approfondire a dovere il mondo creato da King nei suoi libri.

Che voto dai a: La Torre Nera

Media Voto Utenti
Voti: 40
6
nd