La top 3 e le altre uscite home video di giugno

Andiamo a scoprire le uscite più interessanti per il mercato home video del mese di giugno, con link alle relative recensioni.

La top 3 e le altre uscite home video di giugno
Articolo a cura di

Per tutti gli appassionati di cinema il mese di giugno 2017 è sicuramente tra i più ricchi di questa prima metà anno in fatto di uscite homevideo, con titoli di peso capaci di appagare sia gli amanti del cinema di qualità sia chi preferisce un cinema più ludico e d'intrattenimento. Arrivano alcuni degli ultimi titoli ancora scoperti tra i candidati a miglior film all'ultima edizione degli Oscar, vincitore incluso: Moonlight, Manchester by the Sea e Barriere giungo finalmente in dvd e blu-ray. Ma è anche il mese dell'osannato Logan - The Wolverine, cinecomic atipico che segna l'ultima volta per Hugh Jackman nei panni del mutante di casa Marvel, del sottovalutato wuxia The Great Wall con Matt Damon, di Lego Batman - Il film. E poi ancora il capitolo finale Resident Evil: The final chapter, La legge della notte di e con Ben Affleck e l'ultima pellicola interpretata dal compianto Robin Williams, Boulevard.

Manchester by the Sea - 14 giugno

Dopo la morte del fratello il timido e solitario Lee Chandler è costretto a tornare nella città natale per prendersi cura del nipote adolescente, di cui è il parente più vicino. Qui l'uomo rientra in contatto con l'ex moglie Randy, riaprendo una vecchia e tragica ferita legata al passato e che ha condotto al disfacimento della sua precedente famiglia. Un dramma dalle tinte forti sul tema degli sbagli e del perdono, sulla possibilità di ricominciare da capo dopo una tragedia di immani proporzioni e sul senso di responsabilità: Manchester by the Sea è un film che vive delle sue strazianti emozioni senza cadere in facili scelte ricattatorie, ballata decadente sull'anima di un uomo costretto a fare i conti con i propri errori e a guardare avanti. Casey Affleck (meritatissimo Oscar come miglior attore protagonista) e Michelle Williams, in un ruolo secondario ma fondamentale, strappano applausi a scena aperta in due abbondanti ore di visione che non si dimenticano facilmente.

The Great Wall - 21 giugno

William e Tovar, due mercenari europei, si trovano in Cina alla ricerca della leggendaria polvere nera quando, in fuga da una banda di predoni, giungono nei pressi della Grande Muraglia. Nelle mani dell'esercito Cinese come prigionieri, i due si alleeranno alle forze armate per contrastare delle creature mostruose che assediano il mondo degli uomini. E' un film ibrido, figlio per metà di Hollywood e per metà dell'estetica wuxiapian di Zhang Yimou, a suo agio soprattutto nella prima parte nelle strepitose sequenze d'azione che si perdono tra coreografie oltre i limiti dell'umano e dai colori sgargianti, tanto che ogni divisione dell'esercito indigeno porta un colore diverso d'armatura. The Great Wall è un fantasy ingenuo ma visivamente spettacolare in cui il cast multietnico, includente tra gli altri Matt Damon, Willem Dafoe, Andy Lau e la splendida Tian Jing, affronta orde di mostri realizzati con buoni effetti speciali.

Logan - The Wolverine - 29 giugno

L'ultima volta per Hugh Jackman nei panni di Wolverine coincide anche con il film più riuscito di quelli dedicati al mutante di casa Marvel, qui al centro di una violenta ballata noir che si pone come ulteriore stadio evolutivo dell'intero genere supereroistico. Logan - The Wolverine è una sorta di western moderno, ambientato in un 2029 dove non nascono più mutanti, con il protagonista che lavora come autista e un anziano Xavier impossibilitato ad usare i suoi poteri. Un'opera dannatamente umana quella messa in scena da James Mangold, la cui netta scelta di campo dà vita ad una visione fresca ed emozionale che si rivela degno canto di commiato ad uno dei personaggi più iconici di tutto il filone.

Panoramica uscite di giugno

1 giugno

Autobahn - Fuori controllo: una storia d'amore in mezzo a frenetici inseguimenti d'auto per Nicholas Hoult e Felicity Jones.

Boulevard: Dito Montiel dirige Robin Williams nella sua ultima, superba e toccante, interpretazione in una storia intensa riguardante l'omosessualità e la paura del coming out in età avanzata.

6 giugno

Jackie: Pablo Larraìn racconta uno spettacolare dualismo in continuo movimento negli occhi di Natalie Portman, qui nei panni di Jacqueline Kennedy.

7 giugno

Cinquanta sfumature di nero: Christian Grey e Anastasia Steele tornano al cinema grazie a Jamie Dornan e Dakota Johnson nel secondo capitolo della saga "erotica".

Proprio lui?: Bryan Cranston e James Franco insieme regalano la commedia americana anti politically-correct dell'anno.

Lego Batman - Il film: la più ironica avventura dedicata all'Uomo Pipistrello arriva al cinema grazie allo spin-off di The LEGO Movie.

Moonlight: l'opera seconda di Barry Jenkins, vincitrice (discussa) del premio Oscar come miglior film.

Mamma o papà: Antonio Albanese e Paola Cortellesi nella commedia "matrimoniale" di Riccardo Milani.

Incarnate - Non potrai nasconderti: un esorcista tormentato deve affrontare un arcidemone in quest'horror con Aaron Echkart.

The Darkness: una famiglia è vittima di fenomeni paranormali derivanti da una maledizione indiana questo haunted house movie con Kevin Bacon.

8 giugno

Smetto quando voglio - Masterclass: torna la banda dei laureati nel sequel del film diretto da Sydney Sibilia, una commedia action che per linguaggio e plot travalica i confini nazionali

Sleepless - Il giustiziere: Jamie Foxx è un padre poliziotto alla ricerca del figlio rapito da un boss criminale in questo remake del francese Notte bianca.

Red State: Kevin Smith dirige un tesissimo thriller in cui il fanatismo religioso genera mostri.

14 giugno

Billy Lynn - Un giorno da eroe: l'adattamento del romanzo di Ben Fountain con Joe Alwyn, Kristen Stewart e Vin Diesel, diretto da Ang Lee.

Resident Evil: The final chapter: l'ultimo capitolo della saga horror, tratta dal famoso videogioco, diretto da Paul W.S. Anderson con Milla Jovovich.

15 giugno

Un re allo sbando: commedia belga surreale e contemporanea diretta da Peter Brosens e Jessica Woodworth.

21 giugno

Barriere: tratto dall'omonima piece teatrale Fences di August Wilson, un potente dramma diretto e interpretato da Denzel Washington.

22 giugno

Omicidio all'italiana: dopo Italiano Medio, Maccio Capatonda torna con una comicissima storia di delitti in uno sperduto paesino abruzzese.

La legge della notte: Ben Affleck, dopo Gone Baby Gone, rilegge l'omonimo romanzo di Dennis Lehane e il genere gangster movie, contaminandolo col melò.

28 giugno

La luce sugli oceani: Michael Fassbender e Alicia Vikander sono protagonisti del film di Derek Cianfrance, un melò dal sapore classico.