IT Capitolo Due in Digital Download: alla scoperta dei contenuti Extra

Scopriamo quali contenuti Extra ci riserva l'edizione digitale di IT Capitolo Due, che su iTunes e Apple TV si può avere anche in 4K.

speciale IT Capitolo Due in Digital Download: alla scoperta dei contenuti Extra
Articolo a cura di

Dopo aver affrontato in modo diretto il pagliaccio Pennywise e tutte le "altre forme" di IT nella recensione dell'edizione iTunes 4K e 1080p di IT Capitolo Due, è arrivato il momento di accendere i riflettori sui contenuti speciali - offerti come tradizione da Apple sotto il nome di Extras. Se il film principale è supportato da una qualità visiva encomiabile e un ottimo comparto audio, soprattutto in lingua originale, i contenuti extra badano ovviamente più alla sostanza che alla tecnica - com'è giusto che sia.
Troviamo così un "Contenuto esclusivo" dell'edizione iTunes chiamato Dentro la Soffitta: Tour della Torre dell'orologio, in abbinamento ad altre 5 clip di durata medio-lunga. Al di là dell'intervista a Stephen King Trovare i pozzi neri, abbiamo anche una simpatica clip sulla Reunion dei Perdenti, piccoli e grandi, e una featurette con protagonista Bill Skarsgard - interprete spaventoso di Pennywise.

Il vero succo dei contenuti extra si trova però nei due "making of" Le Estati di IT Capitolo Uno: Galleggerai anche tu e Le Estati di IT Capitolo Due: la fine di IT, che insieme durano oltre 70 minuti. Completa l'offerta il commento del regista Andy Muschietti, che vi accompagna scena dopo scena durante tutta la durata del film.

Nella ridente cittadina di Derry

Iniziamo la nostra analisi proprio dal commento del regista, proposto in maniera abbastanza classica per tutta la durata del film (non come visto di recente con l'edizione iTunes di Pokémon - Detective Pikachu, con pop-up "interattivi" e curiosità sparse). Una modalità di visione ovviamente interessante, utile a scoprire come alcune scene siano state pensate e girate, come siano state affrontate dai vari attori e dallo stesso Muschietti, che regala spesso perle tecniche e aneddoti curiosi.
Esclusivo per la versione digitale di iTunes, come anticipato sopra, Dentro la Soffitta: Tour della Torre dell'orologio è un piccolo viaggio all'interno del set costruito che ospita la "tana" operativa di Mike Hanlon adulto, il vero motore degli eventi di questo secondo capitolo - è infatti lui a richiamare gli altri perdenti a Derry, a elaborare una teoria relativa all'esistenza di IT. Un luogo quasi magico, di grande atmosfera, pieno di oggetti e libri di ogni tipo, anche se - come dice l'attore Isaiah Mustafa nel video - "c'è un ordine in tutto quel caos", ogni cosa ha un senso nella caccia sovrannaturale alla creatura che ogni 27 anni semina il terrore nella fittizia cittadina di Derry.
A proposito di Derry, nel corso della sua intervista (presente negli Extra) Stephen King ha rivelato di aver lavorato a IT nella (vera) città di Bangor, nel Maine ovviamente, diventata poi la base per la costruzione dell'immaginaria Derry. In poco più di 6 minuti l'autore racconta la genesi di uno dei suoi più grandi capolavori letterari, così come le principali ispirazioni di alcuni elementi chiave del racconto. Si arriva poi a parlare del simpatico cameo avuto nel film, uno spezzone nel quale King in persona incontra alcuni dei Perdenti nel mondo immaginario che ha creato.

Parlando proprio di Perdenti, in fase di promozione l'intero cast - composto dagli attori bambini come dagli adulti - si è riunito per un photoshoot e la produzione di alcune piccole interviste, come viene raccontato in un video lungo oltre 8 minuti. Il grande assente di questo contenuto extra è ovviamente Bill Skarsgard, che invece ha un filmato tutto suo della durata di quasi 10 minuti.

Il terrificante interprete del pagliaccio Pennywise, che quasi da solo ha donato un'aura "cult" a questo nuovo adattamento cinematografico di IT, sveste i panni di scena per parlare a cuore aperto della realizzazione materiale del film. Dal pesante trucco alle scene in cui invece indossava soltanto una tuta per la cattura del Motion Capture, dimostrandosi ancora una volta il migliore attore possibile per il ruolo (un'altra clip dedicata l'aveva ottenuta anche nei contenuti extra di IT Capitolo Uno, questa nuova però è più completa e interessante).

IT Capitolo Due senza più segreti

A oggi non sappiamo se arriverà mai un IT Capitolo Tre completamente staccato dall'opera letteraria di Stephen King, che di fatto è stata esaurita proprio con i due lavori di Muschietti, nel frattempo però possiamo conoscere tutti i dettagli relativi ai due film usciti nel 2017 e nel 2019. Come? Guardando con estrema calma i due mini documentari dedicati alle "Estati di IT". Nel video relativo al primo capitolo, si scopre tutto sulla nascita dei Perdenti bambini, con interviste e curiose clip relative alle audizioni dei giovani attori selezionati.
Si vede materialmente il lavoro fatto su di loro, scena dopo scena, con l'obiettivo della produzione di creare un gruppo di ragazzi affiatati, i cui sentimenti arrivassero poi a imprimersi sul grande schermo. Il clou del filmato arriva probabilmente con il racconto della scena girata in uno scantinato totalmente allagato, con Pennywise mattatore assoluto, ma lasciamo a voi la scoperta del resto.

Compiendo un salto di 27 anni, si arriva così a vedere quale lavoro sia stato svolto per la costruzione dei Perdenti adulti in Le Estati di IT Capitolo Due: la fine di IT. Un lavoro da non sottovalutare, anche perché nella mente di chi ha letto il libro gli adulti sono i protagonisti della prima parte della storia, non della seconda, motivo per cui a livello cinematografico è stato necessario "ribaltare" alcuni momenti chiave. Inoltre, come confermano questi piccoli documentari, è bene pensare come all'IT di Andy Muschietti come a un "unicum". Già mentre si sceglievano i Perdenti bambini, gli addetti al casting e l'intera produzione avevano in mente i personaggi adulti, del resto tutti sapevano che ci sarebbe stata una seconda parte.

Se nel filmato precedente Bill Skarsgard si trovava a recitare sommerso dall'acqua, in questa seconda Jessica Chastain è stata letteralmente immersa in una vasca di denso sangue (anche se finto, certo) - un materiale disgustoso che l'attrice si sentiva entrare negli occhi, nelle orecchie, ovunque, arrivando a sentire un malessere poi impresso anche su "pellicola".
È solo uno dei curiosi aneddoti (corredato di immagini dal set ovviamente) raccontati nello speciale sui Perdenti adulti, protagonisti assoluti di un Capitolo Due che ha terrorizzato milioni di spettatori in tutto il mondo e bissato il successo del predecessore, che ora possiamo guardare sul divano di casa come su smartphone e tablet - contenuti extra inclusi.

Che voto dai a: IT Capitolo Due

Media Voto Utenti
Voti: 41
6.5
nd