IT - Capitolo 2, tutte le ultime novità sull'atteso sequel

Un compendio utile, dalla scelta di tutti i Perdenti adulti al "nuovo" Henry Bowers, fino al ritorno in pompa magna di Pennywise.

speciale IT - Capitolo 2, tutte le ultime novità sull'atteso sequel
Articolo a cura di

È l'attesa a creare il successo. L'hype a generare profitti. Sono due verità concatenate al mondo del cinema, che in un periodo ricco di blockbuster macina-dollari devono essere tenute in forte considerazione dai grandi studi di Hollywood, anche perché hanno permesso l'entrata di introiti stratosferici nei titoli rated-r, vietati ai minori, quindi con meno pubblico pagante e un passaparola ridotto. Se in ambito cinecomic i due esempi magni da citare sono Deadpool e Logan di casa Fox, in territorio horror è invece il riuscito IT di Andy Muschietti a farla da padrone, sviluppato con un budget di appena 35 milioni di dollari e con un incasso worldwide a fine corsa di più di 700 milioni.
Certo, stiamo parlando della trasposizione cinematografica di uno dei capolavori massimi di Stephen King, che ha un bacino di appassionati che conta almeno tre generazioni di lettori in 22 anni di onorata carriera, ma comunque la Warner Bros e Walter Hamada (produttore) non avevano previsto il successo che ha poi avuto. Meglio così, comunque, perché ormai preparati e consci dell'attesa creata nel cuore dei fan, adesso i Muschietti (fratello e sorella, regista e produttrice) stanno girando il sequel, IT - Chapter Two, tutto dedicato al ritorno dei Perdenti in età adulta, 27 anni dopo gli eventi che hanno sprofondato Derry nel caos.

Ritorni

Ormai consci dei grandi profitti accumulabili, lo studio e il team creativo hanno deciso di realizzare le cose in grande, chiamando a coorte alcuni degli interpreti più talentuosi oggi in circolazione, aumentando notevolmente il budget e dando più margine di presenza e movimento al Pennywise di Bill Skarsgard. Partendo così dalla scelta dei Perdenti adulti, c'è solo da rimanere soddisfatti delle scelte di Muschietti, alcune per ovvi motivi un po' telefonate ma ugualmente esaltanti. Erano molti i nomi che si erano accavallati nel corso dei mesi, specie poi dopo gli elevati incassi e la possibilità di investire più denaro, da Christian Bale a Matthew McConaughey fino a Chris Pratt, ma alla fine casting director e regista hanno preso delle decisioni relativamente più economiche, ma meno opinabili di quanto ci si aspettasse.
Nei panni di Bill Denbrough, così, troveremo adesso il bravissimo James McAvoy, attore capace di grande immedesimazione senza per questo scomparire nel personaggio. Beverly Marsh sarà invece interpretata da Jessica Chastain, che in fin dei conti era l'unica scelta di Muschietti e dei fan, mentre nei panni del simpatico e pungente Richie Tozier troveremo Bill Hader, che esce da un'annata di plausi dopo la sua ottima performance nella serie televisiva Barry -che vi consigliamo caldamente di recuperare. Hader, ironicamente, era stata anche la prima scelta di Finn Wolfhard, il giovane attore di Stranger Things, che nel primo capitolo ha interpretato il Richie bambino.
Per chi non avesse letto il romanzo, questi tre personaggi sono sicuramente i più centrali e sviluppati in età adulta, quindi è perfettamente comprensibile come la produzione abbia deciso di investire maggiormente in questi tre ruoli scegliendo attori importanti. Sorprende comunque la decisione di lasciare indietro Mike Hanlon, che nel libro ha una parte assolutamente centrale 27 anni dopo il primo avvento di Pennywise. Non che nel secondo capitolo non verrà raccontato a dovere (anche se è impossibile saperlo prima del tempo), ma per interpretarlo in veste adulta ci aspettavamo un interprete più blasonato come Chadwick Boseman o Donald Glover, e invece la scelta è infine ricaduta su Isaiah Mustafa, conosciuto soprattutto per il suo ruolo nella serie televisiva Shadowhunters.

Interessanti anche le altre scelte: Ben Hascom, tramutatosi da ranocchio sovrappeso a principe, sarà interpretato da Jay Ryan, noto per il suo ruolo nella serie televisiva Beauty and the Beast, mentre James Ranson darà il volto a Eddie Kaspbrak. [ATTENZIONE, SPOILER] Il semisconosciuto Andy Bean vestirà invece i panni di Stan Uris, che data la parte marginale e totalmente accessoria in età adulta, non avrà bisogno di un grande volto per essere trasposta al cinema. Il povero Stan, infatti, sarà il primo a essere contattato da Mike per essere informato del ritorno di IT a Derry, ma non potendo sostenere il peso dei terribili ricordi riaffioratigli in mente e quello della pericolosa missione da affrontare, l'uomo decide di suicidarsi tagliandosi le vene. [FINE SPOILER]
Per i ruoli più piccoli, invece, non sono stati scelti nomi importanti, eccetto uno. Lo stimatissimo regista e attore Xavier Dolan è stato infatti scritturato per interpretare Adrian Mellon, che nel romanzo altri non è che la prima vittima di IT dopo il suo ritorno. Come per l'uccisione del piccolo Georgie, la morte di Mellon fungerà quasi certamente da opening scene, così da donare magari anche continuità stilistica all'opera. Niente nomi importanti, dicevamo, e infatti al posto di uno sperato Josh Brolin come Henry Bowers si è optato per Teach Grant, visto ultimamente in Altered Carbon di Netflix. E Jesse Weixler di The Good Wife interpreterà invece la moglie di Bill.

Anche i piccoli Perdenti torneranno in qualche flashback degli adulti, un'affermazione che trova conferma grazie alle polaroid postate via Instagram da James McAvoy, dove vediamo proprio Jaeden Lieberer (Bill) e Jack Dylan Grazer (Eddie) fare delle facce buffe al suo fianco. Non è chiaro quanto screen time gli sarà concesso, ma è quasi certo che avranno una parte decisamente più marginale rispetto al primo capitolo, come poi è necessario che sia.
E Pennywise? Del clown assassino-entità malvagia sarà raccontato il passato e approfondita la sua natura astrale e oscura. Infondo resta comunque il grande cattivo della storia, e si sa: senza un grande cattivo non possono esserci grandi eroi, anche se conosciuti come Perdenti.

Che voto dai a: IT Capitolo Due

Media Voto Utenti
Voti: 41
6.5
nd