Speciale Inception spiegato da Nolan

Christopher Nolan spiega Inception. A modo suo.

Speciale Inception spiegato da Nolan
Articolo a cura di

Inception è un film che, volutamente, lascia aperte molte porte per quel che riguarda la sua interpretazione. Anche se Michael Caine ha già detto la sua ai microfoni di BBC1, nessuno si è per questo scoraggiato perché d'altronde il meccanismo messo in atto da Nolan riesce ad essere, al contempo perfetto e fallace. E noi immaginiamo che sia una mossa voluta. Il regista britannico è stato intervistato da Wired, che ha saggiamente suddiviso le argomentazioni per punti, è ora possibile conoscere la lettura del film operata dallo stesso regista ed autore. La suddivisione tematica è separata in Testo ("Tutto il film è un sogno" , "Solo il finale è un sogno") e Sottotesto ("Il film è una meditazione sull'architettura", "E' tutta una questione circa la realizzazione dei film"). Se non avete ancora visto il film, vi sconsigliamo altamente di proseguire nella lettura, considerati gli innumerevoli spoiler presenti.

Inception Vs Nolan

Cosa Succede nel film: dopo il fallimento della prima estrazione, Cobb fa girare la sua trottola per controllare se si trovi in un sogno. La trottola cade.
Argomento "Il finale non è un sogno": questo serve a stabilire il contesto per il pubblico. Il film non è interamente un sogno
Il commento di Nolan: ciò conferisce a Cobb una linea base di realtà. Ma Cobb è un narratore di cui non dobbiamo fidarci


Cosa Succede nel film: Saito afferma che ristabilirà la reputazione di Cobb se accetta l'incarico. Chiede a Cobb di effettuare un vero e proprio "leap of faith", un atto di fede
Argomento "L'intero film è un sogno": L'espressione salto di fede è ricorrente. E' un artefatto del subconscio di Cobb
Il commento di Nolan: credo che non vi rivelerò nulla a riguardo


Cosa Succede nel film: Cobb mette insieme la sua squadra e comincia ad allenare Arianna ad infiltrarsi nei sogni
Argomento "E' tutta una questione di moviemaking": tutti i ruoli corrispondono. Cobb: regista. Arianna: scrittrice. Eames: art director. Saito: produttore. Fischer: pubblico
Il commento di Nolan: Non intendevo fare un film incentrato sull'arte di fare i film. Ciò nonostante, ho gravitato intorno al processo creativo che ben conosco


Cosa Succede nel film: Cobb si reca a Mombasa per eclutare Eames il falsario e Yusuf il chimico
Argomento "O forse è una meditazione sull'architettura": è una bella panoramica sui tetti di Mombasa
Il commento di Nolan: Volevo mostrare il potenziale onirico del mondo reale. Il labirintico dedalo della città di Mombasa si prestava alla cosa
Argomento "E' tutta una questione di moviemaking": tagli repentini, misteriosi inseguitori, coincidenze poco plausibili. La grammatica del film e la grammatica dei sogni.
Il commento di Nolan: non direi di aver usato la grammatica del film per comunicare al pubblico cosa sia il sogno e cosa sia la realtà

Cosa Succede nel film: Cobb si confronta con Mal nel limbo e Fischer viene intercettato nell'Ospedale
Argomento "L'intero film è un sogno": Mal combatte la realtà di Cobb. Grandi corporation senza volto? Inseguimenti intorno al mondo? Ma davvero?
Il commento di Nolan: per la stessa ambiguità alla fine del film, dovete vedere che il mondo di Cobb e quello del sogno sono molto simili. E dovete dubitare di lui


Cosa Succede nel film: Cobb si risveglia sulla spiaggia (si ritorna al principio)
Argomento "Solo il finale è un sogno": Saito rispetta il suo patto. Costruiscono il limbo insieme affinché quella sia la loro realtà
Il commento di Nolan: uh...ecco come avrei interpretato io il film


Cosa Succede nel film: giunto a casa, Cobb vede finalmente i volti dei suoi figli
Argomento "tutto il film è un sogno": I bambini non sono cresciuti! E hanno gli stessi vestiti! E' chiaramente tutto un sogno!
Il commento di Nolan: I bambini non stanno indossando gli stessi vestiti! E sono cresciuti! Infatti abbiamo lavorato con due differenti coppie di bambini
Argomento "O forse è una meditazione sull'architettura": è la casa dei sogni di un artigiano, illuminata da una luce dorata.....con una casa fatta di mattoncini sul tavolo da pranzo
Il commento di Nolan: Il fim parla di architetti, di costruttori.


Cosa Succede nel film:
Cobb fa girare la trottola. Quando arriva la dissolvenza in nero, sta ancora girando.....
Argomento "tutto il film è un sogno": La trottola non ha importanza. Cobb può finalmente vedere le facce dei suoi figli
Il commento di Nolan: la cosa importante è che Cobb non s'interessa della trottola. Non gl'interessa.
Argomento "O forse è una meditazione sull'architettura": La trottola stessa è stata costruita. Geometricamente è una pseudosfera, la sua curvatura è costante in ogni punto
Il commento di Nolan: I ragazzi del dipartimenti degli oggetti di scena hanno fatto una trottola capace di girare per molto tempo
Argomento "E' tutta una questione di moviemaking": Il pubblico deve fare un "atto di fede". Nolan impiega l'ambiguità come strumento narrativo. Non c'è solo una risposta.
Il commento di Nolan: Oh no, io ho una risposta......

Che voto dai a: Inception

Media Voto Utenti
Voti: 164
8.5
nd