I migliori film originali di Disney Channel da guardare su Disney+

Se siete cresciuti con Disney Channel, o se semplicemente state cercando qualcosa di leggero e divertente da vedere su Disney+, questo è l'articolo giusto.

speciale I migliori film originali di Disney Channel da guardare su Disney+
Articolo a cura di

Se non avete ancora avuto modo di spulciare per bene il catalogo di Disney+, a quest'ora vi starete probabilmente chiedendo cosa guardare sulla nuova piattaforma streaming di Casa Disney. Magari cercate qualcosa di nostalgico, che vi faccia tornare in mente tutti quei pomeriggi passati davanti alla tv sintonizzati su Disney Channel; oppure avete dei bambini da intrattenere in quarantena; o ancora siete semplicemente alla ricerca di qualcosa di leggero e divertente da guardare, in grado di farvi riscoprire il sognatore o la sognatrice che è in voi. Allora diamo un'occhiata ad alcuni dei Disney Channel Original Movies (film prodotti per la tv) che trovate disponibili per la visione proprio su Disney+.
Alcuni sono più o meno strettamente legati alle serie tv da cui sono tratti, ma sono strutturati in modo tale da poterne fruire tranquillamente anche senza aver visto gli show (nonostante siano sicuramente più apprezzabili da fan di lunga data dei personaggi e del mondo raccontato), mentre altri non hanno alcuna connessione con antecedenti prodotti della compagnia, salvo averne poi, in determinate istanze, generati altri a loro volta.
Senza ulteriori indugi, tuffiamoci a capofitto nel mondo degli Originali della House of Mouse.

High School Musical

Nel 2006, uno dei prodotti più celebri di Disney Channel fa il suo esordio sulla rete per ragazzi, conquistando subito il pubblico e diventando un vero e proprio must del genere.
Ambientato in un liceo del Nex Mexico, East High, il film ha avuto il merito di lanciare star come Zac Efron e Vanessa Hudgens (nonostante entrambi avessero precedenti esperienze televisive), che qui interpretano i due protagonisti principali, Gabriella e Troy, che tra sport, matematica e teatro, e in compagnia di amici e "nemici", trovano la loro strada... almeno fino al diploma.

Con una colonna sonora memorabile e accattivante, numeri musicali e coreografie ormai parte dell'immaginario collettivo degli Under 30 e personaggi sì stereotipati, ma che hanno saputo distinguersi tra i tanti, High School Musical ha dato vita ad altri due lungometraggi , uno spin-off e una nuova serie tv sequel con storie e personaggi diversi, ma ispirate al primo film (appropriatamente intitolata High School Musical: The Musical: La Serie), che trovate tutti su Disney+.

Descendants

Spesso è bello essere cattivi. Nel 2015 Disney Channel decide di proporre un adattamento dei romanzi dell'autrice young adult Melissa de la Cruz e confeziona Descendants, la pellicola con protagonisti i figli dei più celebri cattivi Disney.
Mal (Dove Cameron), Evie (Sofia Carson) Carlos (il compianto Cameron Boyce) e Jay (Booboo Stewart) sono rispettivamente la progenie di Malefica, la Regina Cattiva, Crudelia De Mon e Jafar, e hanno vissuto per anni confinati sull'Isola degli Sperduti. Ma quando Ben (Mitchell Hope), il figlio di Belle e il re Bestia, nonché il Principe di Auradon, decide di dare un'opportunità ai ragazzi e non lasciare che paghino per i crimini dei genitori, i quattro si ritrovano a frequentare l'Auradon Prep, il liceo del Regno, assieme ai figli di coloro che li hanno esiliati.

Seguendo un concept più innovativo e decisamente meno utilizzato anche dalla stessa rete, Descendants non solo mette a frutto il talento di alcuni dei volti più promettenti della fucina Disney, ma offre anche un punto di vista inedito attraverso cui riesaminare le storie che tutti conosciamo, divertendo e intrattenendo il suo pubblico.
La pellicola è stata seguita da diversi progetti correlati, tra cui anche due lungometraggi, una short story live-action e una serie animata, tutti attualmente disponibili sulla piattaforma streaming (eccetto Descendants 3 che ha debuttato la scorsa estate).

Zack & Cody - Il Film

Da un'altra storica serie di Disney Channel è stato tratto un lungometraggio andato in onda sul canale nel 2011, Zack & Cody - Il Film.
Malgrado la godibilità del prodotto aumenti se si è seguito lo show in passato, la pellicola è impostata in modo tale che saltino subito all'occhio le caratteristiche principali dei personaggi e della storia.

Per l'occasione ci troviamo ancora sulla nave da crociera dei Tipton, dove risiedono i nostri, ma l'ambientazione è destinata a cambiare molto presto: Cody (Cole) è stato scelto per un tirocinio formativo che gli permetterà di ottenere una borsa di studio per Yale, ma quando Zack (Dylan) finirà per scombinare i suoi piani, i due dovranno prendere parte a un programma scientifico sperimentale il cui oggetto di studio sono proprio i gemelli. Ma i guai, come sempre, sono in agguato.
Il film di Zack e Cody riprende la comicità e le gag tipiche dello show, dando leggermente meno spazio del solito ai personaggi secondari e focalizzandosi maggiormente sui fratelli e il loro rapporto, mostrandone pregi e difetti della sua unicità.
Su Disney+ trovate, oltre al lungometraggio, anche la serie originale e il sequel, mentre l'ipotesi di un eventuale reboot è ancora remota.

Lemonade Mouth

Film del 2011 con cinque diversi protagonisti, Olivia (Bridget Mendler), Wen (Adam Hicks), Stella (Hayly Kiyoko), Mo (Naomi Scott) e Charlie (Blake Michael), che dall'essere trattenuti a scuola oltre l'orario scolastico riescono a trarre il massimo vantaggio.
Come? Formando una band. Ma se Lemonade Mouth vi sembra simile a ogni altro film sulla musica, sappiate che lo è solo a metà. È sicuramente fin troppo ottimista in più di un'istanza, soprattutto considerando la traiettoria di successo del gruppo, ma forse anche noi dovremmo prestare più attenzione al potere che può avere la musica, e l'arte in generale, di unire e trasmettere i propri ideali e le proprie emozioni.

In più, è qui che iniziamo a intravedere le capacità di performer di Naomi Scott, che di lì a pochi anni finirà con l'interpretare Jasmine nel live-action musical di Aladdin, una delle Principesse Disney più amate, e con il regalarci un'appassionata esibizione di un brano forte e intenso come Speechless.

Starstruck - Colpita da una Stella

Starstruck ha come protagonisti lo Sterling Knight di Sonny tra le stelle, che qui interpreta una celebre popstar di nome Christopher Wilde, e Danielle Campbell (che a distanza di qualche anno si sarebbe unita al cast di The Originals, la serie targata The CW) nei panni della seria e responsabile Jessica Olson. Non serve dirlo, finiranno con l'innamorarsi, ma riusciranno due ragazzi dai mondi così diversi a stare insieme?

Di originale, probabilmente, c'è poco a livello di trama, ma sono proprio la semplicità e la genuinità della storia che devono aver fatto breccia nel cuore degli spettatori. E poi, scommettiamo che dopo averlo visto, tra Hero e Something About The Sunshine, non smetterete di canticchiare?
Starstruck non ha sequel, né è legato ad alcuna serie, ma su Disney+ trovate il film Prom - Ballo di fine anno, sempre con Danielle Campbell.

Folletti si nasce

Il film, che in lingua originale è chiamato The Luck of The Irish, ha come protagonista un giovane Ryan Merriman e combina sport, magia e tradizioni culturali per un'avventura decisamente fuori dall'ordinario.
Kyle (Merriman) è un adolescente estremamente fortunato, che riesce in tutto senza il minimo sforzo, finché un giorno non gli viene rubata la sua moneta portafortuna, cimelio di famiglia che si rivelerà essere molto, molto di più.

Senza svelare troppo della trama a coloro che non l'hanno mai visto, Folletti si nasce trova il modo di esplorare temi di un certo spessore come l'importanza della propria eredità culturale e il valore dell'impegno e del duro lavoro, ma anche della tolleranza e del non dare peso ai pregiudizi.

Camp Rock

Quasi alla stregua di High School Musical, Camp Rock è uno dei più rinomati Originali Disney. Anche grazie alla presenza dei Jonas Brothers, il film musicale con protagonista Demi Lovato ha avuto un grande successo, tanto da permettere la realizzazione del sequel Camp Rock 2: The Final Jam, che trovate sempre su Disney+.
Mitchie (Lovato) è una ragazza appassionata di musica e sogna di partecipare a Camp Rock, un campo estivo dedicato, come si può facilmente evincere, alla seconda arte. Quando la madre viene ingaggiata come cuoca del campo, a Mitchie è permesso di iscriversi a prezzo scontato.

Così per la ragazza e i suoi compagni ha inizio l'estate più incredibile di sempre, e tra promesse, inganni, arroganti popstar e inaspettate amicizie, musica e scoppiettanti performance, tutti a Camp Rock avranno modo di trovare la loro ispirazione e vivere il loro sogno. Anche chi, come Shane (Joe Jonas), credeva di averlo già vissuto.

Cadet Kelly - Una ribelle in uniforme

Sarà forse tra i più "vecchiotti" (e certamente il più cheesy, come si addice d'altronde anche al periodo) tra i film che abbiamo in elenco, ma Cadet Kelly può vantare la presenza dell'attrice Hilary Duff, una delle star di Disney Channel per eccellenza, che qui sveste i panni della più familiare Lizzie McGuire e indossa quelli di Kelly Collins, una estrosa ragazza che, dopo il matrimonio della madre con un generale dell'esercito, si deve trasferire dalla sua vecchia scuola a un'accademia militare, di cui il nuovo papà è il comandante.

L'andamento, a livello di trama e cliché, è abbastanza standard, ma l'ambientazione a sfondo militare è sicuramente inedita.
E anche se in pochi metteranno in dubbio la presenza di un lieto fine in una pellicola come questa, una piccola sorpresa, se così la vogliamo chiamare, il finale ce la regala comunque.

I Maghi di Waverly - The Movie

Arriviamo dunque al film nato dall'omonima serie tv I Maghi di Waverly, trasmessa su Disney Channel nel 2009. I Maghi di Waverly - The Movie non presuppone una visione della serie, anche se noi la consiglieremmo comunque. È tutto perfettamente comprensibile senza buttarsi in una maratona dello show, ma sarebbe un peccato perdersi tutti gli antefatti, specialmente per quanto riguarda le dinamiche familiari, in primis quella tra i fratelli intepretati da Selena Gomez, David Henrie e Jake T. Austin.

Nel lungometraggio, al centro di tutto vi sono i rapporti tra Alex (Gomez), Justin (Henrie), Alex e sua madre (Maria Canals-Cabrera) in quanto, a seguito di una discussione con quest'ultima, la ragazza finirà col cancellare accidentalmente la memoria dei propri genitori. Ma le conseguenze dell'incantesimo non faranno che peggiorare di minuto in minuto, e per evitare di scomparire definitivamente, i giovani fratelli Russo dovranno unire le forze e partire alla ricerca di un potente artefatto magico.
Caratterizzato dal senso dell'umorismo tipico dello show, I Maghi di Waverly - The Movie è il passatempo ideale se state cercando qualcosa che aggiunga un pizzico di magia ai vostri pomeriggi di relax.

Cloud 9

In Cloud 9 ritroviamo ancora una volta la talentuosa Dove Cameron che, dopo la serie tv Liv e Maddie (in cui interpreta due gemelle che più diverse non potrebbero essere) e Descendants, trova nuovi modi per mostrarci tutta la sua bravura e versatilità.
Kayla (Cameron) è quella che chiameremmo una figlia di papà: ricca, popolare, suo padre è proprietario del resort invernale che fa da ambientazione al film.
Malgrado fin da subito si capisca come ci sia dell'altro oltre alla ragazza superficiale che tutti conoscono, Kayla dovrà sbattere la testa contro la realtà (o, nel caso specifico, uno slittino contro un enorme insegna) per realizzare che ciò che ha avuto finora, incluso il posto nella squadra di snowboard di cui andava tanto fiera, è stato ottenuto ottenuto non tanto per merito personale, quanto grazie al suo status sociale.

Intanto Will (Luke Benward), ex-promessa dello snowboard che a causa di un infortunio ha abbandonato qualsiasi idea di tornare a praticare lo sport, si troverà a lavorare fianco a fianco con Kayla.
Possiamo immaginare più o meno cosa accadrà, ma questo non vuol necessariamente dire che non valga la pena godersi il "come" ci si arrivi. E poi, non siete curiosi di scoprire a cosa fa riferimento il titolo?

Lizzie McGuire - Da liceale a popstar

In una lista del genere, semplicemente non poteva mancare quello che per molti è IL film di Disney Channel, nonostante non rientri tecnicamente negli Original Movies: Lizzie McGuire - Da liceale a popstar.
Per chi non sapesse di cosa parliamo, Lizzie McGuire - Da liceale a popstar è il lungometraggio derivato dalla celebre serie tv Disney dei primi anni 2000, di cui è in programma anche un revival per Disney+ con Hilary Duff... o almeno si spera lo sia ancora, visti gli ultimi sviluppi della vicenda.

Ci racconta di quando Lizzie andò in gita scolastica a Roma e venne scambiata per una celebre cantante locale, identica a lei in tutto e per tutto.
Il film di Lizzie è stato il primo lungometraggio Disney basato su una serie dell'emittente a uscire in sala, e ha avuto anche un discreto successo al box office.
Rimanendo fedele allo spirito dello show, la pellicola riesce perfettamente a superare le mura scolastiche, fino a quel momento ambientazione primaria della serie, e regala ai fan del personaggio una grande avventura in trasferta, oltre a un indimenticabile jingle: "This is what dreams are made of".

Di pellicole di questo tipo ce ne sono davvero tante (a tal proposito, Disney+ offre anche un'utile suddivisione per decadi nell'apposita sezione) e sono diversi i titoli che avrebbero meritato di figurare qui sopra, ma che non abbiamo potuto inserire per ovvie questioni di spazio. Quali sono quelli che voi avete più a cuore? Fatecelo sapere nei commenti.