I migliori Blu-ray in uscita a maggio 2020, da Parasite a Star Wars IX

Andiamo a scoprire le uscite più attese per il mercato home video di maggio 2020, da The Lighthouse a Jumanji - The Next Level.

speciale I migliori Blu-ray in uscita a maggio 2020, da Parasite a Star Wars IX
Articolo a cura di

Con i cinema chiusi e il mercato streaming sempre più ricco di proposte, anche il comparto home video vuole dire la sua, in un mese di maggio che si conferma ricco di uscite in DVD e Blu-ray. Grandi blockbuster, film vincitori di premi e cult d'autore che non sono passati per le sale vedranno la loro incarnazione su supporto fisico, per la gioia sia del grande pubblico che dei cinefili più smaliziati. La nostra Top 3 cerca proprio di unire queste tipologie di spettatori, visto che è formata da Star Wars: L'ascesa di Skywalker, il discusso capitolo conclusivo della storica saga, dal Premio Oscar Parasite - che era atteso da tempo dagli appassionati - e dall'inedito The Lighthouse, il secondo film di Robert Eggers con Robert Pattinson e Willem Dafoe.
Ma nei trentun giorni a venire vedranno la luce altri titoli di grande interesse come il coreano Burning - L'amore brucia, la nuova versione di Piccole donne firmata da Greta Gerwig, i blockbuster Jumanji - The Next Level e Midway, il biografico Judy (per cui Renée Zellweger ha vinto la statuetta), il Richard Jewell di Clint Eastwood, il catartico Farewell - Una bugia buona e il Pinocchio di Matteo Garrone, solo per citare alcuni dei numerosi titoli di peso che trovate al completo nella nostra consueta panoramica a fine articolo.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker - 4 maggio

La Lucasfilm e il regista J. J. Abrams uniscono ancora una volta le forze per condurre gli spettatori attraverso un epico viaggio verso una galassia lontana lontana con Star Wars: L'ascesa di Skywalker, la definitiva conclusione della seminale Saga, durante la quale nuove leggende nasceranno e avverrà la battaglia finale per la libertà.

J.J. Abrams torna dietro la macchina da presa e firma il capitolo finale della nuova trilogia di Guerre stellari, un episodio che ha diviso il pubblico come fece già il predecessore diretto da Rian Johnson, dal quale questa conclusione prende le distanze. Apprezzato sulle nostre pagine, come potete leggere qui, il film vede il ritorno di gran parte del cast delle pellicole precedenti, con la partecipazione di Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong'o, Keri Russell e Billy Dee Williams (storico interprete del personaggio di Lando Calrissian).
Per una visione che, nel bene e nel male a seconda di come la si pensi, ha chiuso una delle saghe più amate nella storia del cinema.

Parasite - 20 maggio

I quattro membri della famiglia Kim sono molto uniti ma anche molto disoccupati e hanno davanti a loro un futuro incerto. La speranza di un'entrata monetaria regolare si accende quando il figlio, Ki-woo, viene raccomandato da un amico, studente in una prestigiosa università, per un lavoro ben pagato come insegnante privato.
Con sulle spalle il peso delle aspettative di tutta la famiglia, Ki-woo si presenta a casa del signor Park, proprietario di una multinazionale informatica, dove conosce la bella figlia Yeon-kyo. Dopo il primo incontro però una serie inarrestabile di disavventure e incidenti giace in agguato, con le due famiglie che entrano in un cortocircuito dalle conseguenze imprevedibili.

Il capolavoro di Bong Joon-ho, Palma d'oro al Festival di Cannes 2019 e premiato con quattro meritatissimi Oscar (film, sceneggiatura, regia e film straniero). Tra commedia, horror e grottesco, il regista coreano tratteggia una perfetta disamina sociale della lotta di classe, variando per situazioni, stili e atmosfere in un film che commuove, diverte e spaventa in egual misura. Uno dei lavori più incisivi e taglienti degli ultimi anni, assolutamente da non perdere.

The Lighthouse - 19 maggio

Alla fine del diciannovesimo secolo il giovane Ephraim Winslow si trova a lavorare, col più anziano marinaio Thomas Wake, come guardiano del faro su una remota isola della costa del New England. Mentre il rapporto tra i due è inizialmente ostico, Winslow nota degli strani fenomeni che avvengono sul posto ed è spesso vittima di allucinazioni.
Il mistero si infittisce in quanto Wake impedisce al suo più prestante collega di visitare la parte superiore del faro, provocando nel ragazzo ulteriori dubbi e rancori. In seguito all'uccisione di un gabbiano una violenta tempesta si avvicina e i due protagonisti sembrano migliorare il loro legame, ma...

La seconda prova dietro la macchina da presa di Robert Eggers, dopo l'esordio cult The VVitch (2015), conferma il talento fuori dagli schemi di un regista che rifugge le svolte commerciali in favore di un autorialismo puro e senza compromessi con il quale rileggere gli schemi del "cinema dark".
Girato in un magnifico bianco e nero, The Lighthouse racconta una storia di fantasmi personali e misteri da svelare, concentrando l'intero focus narrativo sul rapporto estremo tra i due protagonisti, magnificamente interpretati da Robert Pattinson e Willem Dafoe, per un film che rilegge in chiave moderna e inedita il mito di Proteo e Prometeo. Al momento in cui scriviamo è prevista solo l'uscita della versione DVD.

Panoramica uscite

5 MAGGIO
Burning - L'amore brucia: Il regista Lee Chang-dong adatta il racconto di Haruki Murakami in un film intenso e introspettivo.
Piccole donne: Greta Gerwig aggiorna il romanzo di Louisa May Alcott realizzando un'opera emozionante e attuale, da non perdere.
Jumanji - The Next Level: Si ritorna nel mondo di Jumanji in una terza avventura dalle tematiche più mature, seppur ugualmente leggera e divertente come la precedente.
John McEnroe - L'impero della perfezione: Documentario sul leggendario tennista.
Antropocene - L'epoca umana: Documentario sul peso dell'impatto umano sul nostro pianeta.
Il mistero Henri Pick: Adattamento dell'omonimo best seller francese, il film racconta lo straordinario successo di un romanzo del quale la paternità è oggetto di controversie.
I racconti di Parvana - The Breadwinner: Nel dramma animato prodotto da Angelina Jolie, l'undicenne Parvana cresce a Kabul e dopo l'ingiusto arresto del padre è costretta a fingersi maschio per mantenere la propria famiglia.
Operation Mekong: Dopo il massacro di tredici civili nella zona di confine conosciuta come Triangolo d'oro, il governo cinese organizza una missione per scovare i responsabili. Teso action-movie diretto da Dante Lam.
The Cured: Una nuova pandemia zombie nell'horror con Ellen Page e Tom Vaughan-Lawlor.

6 MAGGIO
Midway: Roland Emmerich firma un film di guerra mediamente appassionante e cinematograficamente fuori tempo massimo.
Il paradiso probabilmente: Commedia esistenziale sulla situazione della Palestina diretta e interpretata da Elia Suleiman.
Vicino all'orizzonte: Dramma romantico di produzione tedesca diretto da Tim Trachte.
Qualcosa di meraviglioso: Dramma francese sull'integrazione con protagonisti Isabelle Nanty e Gérard Depardieu.
Che fine ha fatto Bernadette?: Richard Linklater dirige una Cate Blanchett superlativa lungo una storia agrodolce che ci fa passare dal riso al pianto in un baleno.

13 MAGGIO
Pinocchio: Fedele adattamento del racconto di Carlo Collodi, il Pinocchio di Matteo Garrone si rivela un progetto riuscito forse solo in minima parte.
Savage Dog - Il selvaggio: Action-movie con protagonista la star del genere Scott Adkins.

14 MAGGIO
Ritratto della giovane in fiamme: Intenso dramma tutto al femminile diretto da Céline Sciamma.
Io, Leonardo: Docufilm su Leonardo Da Vinci con protagonista Luca Argentero.
We Die Young: Jean-Claude Van Damme è protagonista di un film d'azione ambientato nella violenta realtà delle gang messicane.
Richard Jewell: Un cast di interpreti eccezionali, una scrittura misurata e una regia penetrante fanno di Richard Jewell un grande film a firma Clint Eastwood.
Me contro te - Il film: Il cambiamento dei modelli d'intrattenimento giovanile passa in Italia da Luì e Sofì, i due youtuber più amati dai bambini al loro debutto cinematografico.

19 MAGGIO
Spie sotto copertura: Will Smith è un agente segreto che viene trasformato, udite udite, in un piccione dal personaggio di Tom Holland, in un'avventura animata tutta da scoprire.
Dolittle: Robert Downey Jr. si cala nei panni del dottore capace di parlare con gli animali in un film leggero e spensierato ma poco incisivo.

20 MAGGIO
Playmobil - The Movie: I mitici giocattoli Playmobil diventano un film animato che mescola epoche e personaggi con le voci italiane di J-Ax e Cristina D'Avena.
Grand Isle: Action thriller dai toni mystery con protagonisti Nicolas Cage e Kelsey Grammer.
La famosa invasione degli orsi in Sicilia: Film d'animazione diretto da Lorenzo Mattotti.
Judy: Renée Zellweger è l'icona della Hollywood di un tempo, Judy Garland, nella pellicola diretta da Rupert Goold.
Kill Zone - Paradox: Tony Jaa torna nel sequel action di Kill Zone - Ai confini della giustizia.
The Lodge: Horror/thriller con protagonisti Riley Keough e Jaeden Martell.
L'uomo che ride: Figlio di un avversario politico del Re, Gwynplaine viene sfigurato ancora bambino e da adulto diventa un famoso clown dal sorriso perenne nel classico che ha ispirato il personaggio del Joker.

27 MAGGIO
Hammamet: Gianni Amelio racconta gli ultimi mesi di vita del leader socialista condannato per Tangentopoli in un film complesso e stratificato.
Farewell - Una bugia buona: La talentuosa Lulu Wang dirige un cast in parte ed eccezionale in una commedia drammatica tenera e a suo modo dissacrante, assolutamente da vedere.
La ragazza d'autunno: Dramma russo d'ambientazione post-bellica.

28 MAGGIO
Sorry We Missed You: Ken Loach affronta, facendo affidamento alla sua classica poetica "neorealista", lo scottante tema del lavoro precario, che rende tale anche la vita.
City of Crime: Action-thriller con protagonisti Chadwick Boseman e Sienna Miller.
Il ladro di giorni: Film drammatico con Riccardo Scamarcio.
Fantasy Island: La serie cult anni '70 sbarca al cinema tramite un adattamento in cui ogni buona intuizione è forse sprecata da una regia oltremodo svogliata.
Promare: Dal team che ha regalato al mondo Gurren Lagann, arriva un film d'animazione adrenalinico e visivamente potentissimo.