Marvel

I Marvel Studios finalizzano la Fase 4: tutte le novità delle ultime ore

Con un emozionante video pieno di speranza verso il futuro, il Marvel Cinematic Universe si prepara al ritorno al cinema, o meglio: "ai film".

I Marvel Studios finalizzano la Fase 4: tutte le novità delle ultime ore
Articolo a cura di

L'ultimo video pubblicato dai Marvel Studios è un trionfo di comunicazione emozionale. Apre il filmato la voce del compianto Stan Lee, animale sociale, tra i fumettisti icona della sua generazione: "Mi piace stare con la gente", dice, "è la cosa più incredibile del mondo. E proprio il mondo può cambiare ed evolversi ma c'è una cosa che non cambierà mai: siamo tutti parte di una grande famiglia". Si susseguono immagini dei più disparati protagonisti del Marvel Cinematic Universe, sempre in mutuo soccorso, in aiuto reciproco. Sguardi ricchi d'empatia e passione, abbracci, sostegni necessari. "Noi siamo Groot", dice l'albero antropomorfo doppiato da Vin Diesel, dando credito e sostegno alle parole di Lee, che continua rivolgendosi dal passato a tutti noi: "Quell'uomo vicino a te è tuo fratello. Quella donna laggiù è tua sorella. Facciamo tutti parte di un universo che mira verso l'alto e verso una gloria più grande".

Poi, sotto la voce di Stan Lee, i Marvel Studios ci ricordano che "è necessario evadere per perdersi in una storia, per condividere dei momenti che ricorderemo per sempre", e lo fa arrivando alla straordinaria sequenza di Avengers Assemble di Endgame, mostrando proprio la comunione dell'esperienza in sala, tra le urla di gioia dei fan, tutti insieme, uniti fianco fianco e separati soltanto dai braccioli di una poltrona cinematografica per assistere a qualcosa che non dimenticheranno mai. È in parte questo il senso del cinema: ne abbiamo bisogno adesso e lo studio di Kevin Feige ne è profondamente consapevole, tanto da scegliere un messaggio di vicinanza e condivisione per finalizzare ufficialmente la Fase 4 del MCU, con nuovi titoli, loghi e date d'uscita.


Grida e Meraviglie

Il filmato mostra quello che è stato anticipato, poi quello che sarà, sottolineando dunque l'irrefrenabile e sostanziale lavoro della macchina creativa e produttiva Marvel, che anche se costretta a modifiche e posticipi sotto Pandemia di Coronavirus, non si è mai fermata. Come sappiamo, Black Widow di Cate Shortland è l'unico cinecomic Marvel pronto ad approdare su Disney+ in Accesso VIP il prossimo 9 luglio 2021, in contemporanea a un'uscita nelle sale. Il video rivela qualche sequenza inedita del progetto, ormai vicino alla release dopo più di un anno d'attesa.
E Il 3 settembre sarà poi il turno dell'intrigante Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli di Destin Daniel Cretton, le cui nuove scene inedite sembrano quasi confermare la possibilità di un torneo di arti marziali internazionale e segreto al centro dell'intreccio.

La novità più sostanziosa arriva comunque dalle prime sequenze ufficiali de Gli Eterni di Chloe Zhao, grazie alle quali possiamo dare un primo sguardo in azione a molti dei protagonisti sia in abiti borghesi che in costumi di scena, da Richard Madden ad Angelina Jolie, da Salma Hayek fino a Kumail Nanjiani.
Sembra esserci una cura cinematografica incredibile, e d'altronde non potevamo aspettarci niente di diverso dalla Zhao, fresca vincitrice del Premio Oscar come Miglior Regista per il bellissimo Nomadland. L'uscita del film è prevista per il 5 novembre 2021, forse in Italia qualche giorno prima.

Fin qui siamo ancora all'anno in corso ma soprattutto ai titoli che hanno terminato o quasi la fase post-produttiva. L'ultimo cinecomic Marvel del 2021 ancora interamente da post-produrre è invece Spider-Man: No Way Home di Jon Watts, tra i film più attesi perché destinato per primo ad aprire e approfondire il Multiverso sul grande schermo dopo una striminzita introduzione in streaming su WandaVision (bisogna invece capire cosa farà Loki). Il terzo capitolo del franchise con Tom Holland uscirà il 17 dicembre 2021, chiudendo il primo anno cinematografico della Fase 4 del MCU.

Arriveranno poi Doctor Strange in the Multiverse of Madness (25 marzo 2022) e Thor: Love and Thunder di Taika Waititi, che lo stesso regista ha definito probabile "miglior cinecomic targato Marvel" (6 maggio 2022). Da qui in poi, in conclusione, le grandi e sostanziose novità.
A sorpresa, nel video, i Marvel Studios hanno infatti rivelato il titolo e il logo ufficiale del sequel di Black Panther, che ricordiamo sarà nuovamente scritto e diretto da Ryan Coogler e si chiamerà Black Panther: Wakanda Forever, sottotitolo scelto sicuramente per onorare la memoria del defunto Chadwick Boseman e dare un taglio epico e significativo al prosieguo della storia, che si ammanta del grido di battaglia ormai più famoso del MCU. Il film uscirà l'8 luglio 2022, anche se attualmente non conosciamo ancora chi erediterà il ruolo di Black Panther dopo T'Challa, ma sospettiamo che avremo notizie a breve al riguardo.
L'11 novembre 2022 sarà poi il turno di The Marvels di Nia DaCosta, nient'altro che il sequel ufficiale di Captain Marvel con Brie Larson. Il titolo è inaspettato ma più che sensato e anticipa anzi dei ruoli fondamentali per Monica Rambeau/Photon (Teyonah Parris) e per Ms. Marvel (Iman Vellani), ricordandovi anche il debutto di quest'ultima il prossimo autunno nella serie omonima su Disney+.
Infine, i loghi e le date ufficiali del 2023 degli ultimi titoli: Ant-Man and the Wasp: Quantumania (17 febbraio 2023) e Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023).

Il reboot dei Fantastici 4 di Jon Watts è l'unico a non avere una data d'uscita, ma seguendo la programmazione Marvel è presumibile una finestra di lancio per il novembre o il dicembre 2023, anche se da queste parti preferiremmo un bel 4/04/2024, così da chiudere perfettamente la Fase 4 del MCU nella data più adeguata possibile.
E sì, avete capito bene: con 11 film in programma, la Fase 4 dovrebbe proprio concludersi con I Fantastici 4, lasciando per il futuro e dunque per la Fase 5 l'annunciato Blade con Mahershala Ali, il cui logo nemmeno compare nel video perché destinato alla prossima evoluzione del progetto cinematografico Marvel Studios.