I film Disney/Pixar da rivedere prima di Cars 3, da Toy Story a Ratatouille

Risate, emozioni e anche tanta retorica. Ecco cosa significa un film Disney/Piaxr. Riscopriamo quelli più significativi in occasione dell'uscita di Cars 3.

speciale I film Disney/Pixar da rivedere prima di Cars 3, da Toy Story a Ratatouille
Articolo a cura di

Inizialmente la Pixar è nata da una costola della LucasFilm di George Lucas. Acquistata da Steve Jobs, dal 2006 è di proprietà della Disney, che ha ampliato e reso ancora più celebre l'azienda portandola ad essere un'icona per grandi e piccoli. Unendo le caratteristiche della computer grafica a storie di grande impatto visivo ed emozionale, la casa di produzione ha dato vita ad un mondo nuovo, fatto di storie fantastiche ed avventure senza tempo. Cars 3 ad esempio, è l'ultimo film in ordine di apparizione che viene realizzato negli studi Disney/Pixar. In sala dal 14 settembre, Saetta McQueen sfreccia verso nuovi e mirabolanti traguardi. Con le voci di Sabrina Ferilli, La Pina e J-Ax, la stagione cinematografica per i più piccoli comincia alla grande. Ma prima di recarsi al cinema per Cars 3, sarebbe cosa giusta dare uno sguardo a quello che la Disney/Pixar ha realizzato fino ad ora, anche perché tanti sono stati i film realizzati e molti di questi non solo sono stati applauditi da pubblico e critica, ma sono diventati dei veri e propri cult. Questa la nostra personalissima Top 5.

5. Toy Story

Il primo amore non si scorda mai, questo è un dato di fatto. Se siete dei neofiti e ora vi state avvicinando al mondo della Pixar è impossibile non menzionare il primo Toy Story. Distribuito nelle sale nel lontano 1996, il lungometraggio fu realizzato in casa Pixar ma era stato comunque prodotto dalla Disney, quindi rientra alla perfezione nelle intenzioni di questa Top 5. Il mondo dei giocattoli tratteggiato dal regista John Lasseter rappresentò una ventata di aria fresca per la filmografia di genere. Seppur rudimentale nella storia e nella release scenica, Toy Story è stato il film che ha cambiato lo storytelling del cinema d'animazione, il primo che ha mixato retorica, risate e tanto divertimento, traghettando inconsapevolmente il suo stesso pubblico verso l'età adulta. Sono stati realizzati ben 2 sequel (l'ultimo è del 2010) ed il film è stato inserito anche nella classifica delle 100 pellicole più belle di sempre secondo il New York Times.

4. Alla Ricerca di Nemo

È del 2003 il film diretto da Andrew Stanton che si è aggiudicato anche un Oscar come Miglior Film d'animazione. Alla ricerca di Nemo ancora oggi è considerato uno fra i film più rappresentativi della Disney/Pixar ed anche quello di maggior successo. Le avventure del pesce pagliaccio in lungo ed in largo fra le correnti dei sette mari sono state un viaggio edificante, melanconico e commovente alla ricerca di se stessi, un viaggio che Nemo e suo padre difficilmente potranno mai dimenticare. Successo di pubblico ed amatissimo dai più piccoli, Alla ricerca di Nemo è tornato nelle sale lo scorso anno in una nuova veste. Alla ricerca di Dory, sequel/spin-off del film, ha avuto lo stesso impatto che Nemo aveva ottenuto anni addietro, come a significare che i riuscitissimi personaggi pennellati dal regista sono andati ben oltre lo schermo cinematografico.

3. Ratatouille

Diretto da Dan Lee, il creatore del personaggio di Nemo, Ratatouille è stato un altro grande film d'animazione che il connubio Disney/Pixar ha realizzato nel 2007. Candidato come Miglior Colonna sonora agli Oscar di quell'anno, anche questo è stato molto apprezzato per i colori tenui, il ritmo serrato e la fotografia di una Parigi sognante e meravigliosa. Protagonista è un grazioso topolino che, con tutto se stesso, vuole diventare uno dei cuochi più apprezzati della città. Fra battute e simpatiche gag, Ratatouille è un trionfo di buoni sentimenti, un racconto di stile sui sogni e le aspirazioni che ognuno di noi si porta dentro. I personaggi sono stati così riusciti che, a Disneyland Paris, è stata dedicata anche una divertente attrazione ai graziosi topolini di Ratatouille.

2. Inside Out

Ancora un altro Oscar come miglior Film d'animazione per l'accoppiata Disney/Pixar grazie al grande successo di Inside Out. Il film del 2015, che è stato uno dei più grandi successi Pixar di pubblico e critica, da molti è visto come il lavoro più adulto e toccante degli ultimi anni arrivato sul grande schermo. Una storia che tocca nel profondo, una storia che stuzzica il bambino che è in noi, un viaggio emozionante, bizzarro, colorato ed eclettico fra le emozioni umane. Rabbia, Disgusto, Paura, Tristezza e Gioia guidano verso l'età adulta una ragazzina fra le ansie dell'adolescenza. Con uno script fulgido e con battute graffianti, Inside Out è un'opera pop da vedere e rivedere.

1. Wall-e

La favola ecologista del 2008, vincitrice anche di un Premio Oscar come Miglior Film d'animazione, è ancora oggi uno fra i film più rivoluzionari della Disney/Pixar. Sia dal punto di vista della tecnica registica, sia dal punto di vista dei contenuti, Wall-e, mette in scena un racconto intenso e vibrante, una storia d'amore fra due amabili robottini sullo sfondo di una realtà post apocalittica nella quale l'umanità ha abbandonato la Terra al proprio destino. Tenero come un biscotto al cioccolato, triste e sconsolato come il più bel film d'amore, Wall-e è e rimarrà il film che ha traghettato la Disney verso nuovi orizzonti; non più film per soli bambini ma racconti intimistici dal grande appeal che scaldano il cuore anche dello spettatore più adulto, e Wall-e in questo ci riesce alla perfezione perché tutti - ma proprio tutti - sono rimasti colpiti dalla genuinità del piccolo protagonista.

Che voto dai a: Cars 3

Media Voto Utenti
Voti: 12
7
nd