I film in uscita al cinema a dicembre 2021, da Spider-Man a Diabolik

Andiamo a scoprire i titoli più interessanti in uscita nelle sale italiane a dicembre: da West Side Story a Don't Look Up.

I film in uscita al cinema a dicembre 2021, da Spider-Man a Diabolik
Articolo a cura di

Si prospetta, e non poteva essere altrimenti, un dicembre sfavillante per le uscite cinematografiche nelle sale italiane, con l'arrivo al cinema di titoli molto attesi e a lungo rinviati, pronti ad attirare orde di pubblico in occasione delle festività natalizie. Come l'ultimo Clint Eastwood, il melanconico Cry Macho - Ritorno a casa - passate anche voi la frontiera con la nostra recensione di Cry Macho - il teso thriller con Liam Neeson L'uomo dei ghiacci - The ice road e il promettente Don't look up, con un supercast capitanato da Leonardo DiCaprio.

Arrivano poi il controverso e criticato House of Gucci di Ridley Scott e lo spettacolare musical-remake made in Spielberg, ossia West Side Story, con due cinecomic assai diversi tra loro pronti a giocarsi il favore pubblico: parliamo del Diabolik con Luca Marinelli e, naturalmente, dell'ultimo episodio dedicato all'amichevole arrampicamuri di quartiere Spider-Man: No way home.

Cry Macho - Ritorno a casa (2 dicembre)

Clint Eastwood veste i panni di Mike Milo, ex stella del rodeo e ora allevatore di cavalli in declino. L'uomo nel 1979 accettò l'incarico da un ex boss di riportare a casa il figlio dal Messico. Costretto ad intraprendere un viaggio lungo strade secondarie nel percorso verso il Texas al fianco dell'ex padrino, Milo si trova nel bel mezzo di un'avventura estremamente ardua e, ormai stanco di tutto, ritrova dei legami imprevisti oltre ad un incredibile senso di riscatto.

L'ultimo film di Eastwood, girato e interpretato alla veneranda età di novantun anni, è una ballad dolente sulla vecchiaia, a tratti retorica ma pregna di quell'etica tipica del suo cinema: il cowboy per eccellenza è ancora tra noi!

L'uomo dei ghiacci - The ice road (2 dicembre)

Liam Neeson interpreta il personaggio di Mike McCann, un autista dei ghiacciai che si ritrova a condurre una missione di salvataggio su un oceano ghiacciato, dopo che una miniera di diamanti è crollata nelle regioni settentrionali del Canada. Per salvare la vita ai minatori, rimasti intrappolati, l'uomo dovrà affrontare lo scongelamento delle acque e una terribile tempesta, ma il gruppo non sa che un'altra minaccia cova nell'ombra, pronta ad ostacolarli...

Neeson, ormai action-hero per eccellenza, è al centro di questa nuova produzione di genere scritta e diretta dal Jonathan Hensleigh di The Punisher, che vede nel cast anche la presenza di Laurence Fishburne.

Don't look up (8 dicembre)

La laureanda in astronomia Kate Dibiasky (Jennifer Lawrence) e il professor Randall Mindy (Leonardo DiCaprio) fanno una straordinaria scoperta: una cometa in orbita all'interno del sistema solare. Il primo problema è che si trova in rotta di collisione con la Terra. E l'altro? La cosa non sembra interessare a nessuno. A quanto pare, avvisare l'umanità di una minaccia delle dimensioni del monte Everest rappresenta un evento scomodo da affrontare.

Con l'aiuto del dottor Oglethorpe (Rob Morgan), Kate e Randall partono per un tour mediatico che li porta dall'ufficio dell'indifferente presidente Orlean (Meryl Streep) e del suo servile figlio nonché capo di gabinetto Jason (Jonah Hill), fino alla stazione di The Daily Rip, un vivace programma del mattino condotto da Brie (Cate Blanchett) e Jack (Tyler Perry). A sei mesi dall'impatto della cometa, gestire continuamente le cronache e catturare l'attenzione del pubblico ossessionato dai social media prima che sia troppo tardi risulta essere un'impresa incredibilmente comica. Cosa spingerà il mondo intero a guardare in alto?

Spider-Man: No way home (15 dicembre)

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man viene rivelata l'identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l'aiuto del Dottor Strange per ripristinare il suo segreto, l'incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso.

Sicuramente il cinecomic più atteso dell'anno e non solo dai fan Marvel, capace già da trailer e indiscrezioni di generare discussioni infinite. L'introduzione del Multiverso permetterà di vedere tutti e tre gli Spider-Man cinematografici in contemporanea su grande schermo? Lo scopriremo in sala!

Diabolik (16 dicembre)

Un ladro inafferrabile, una donna bella e misteriosa, un caparbio ispettore di polizia: adattamento cinematografico dell'omonimo fumetto creato da Angela e Luciana Giussani, il secondo dopo il film omonimo del 1968 diretto dal grande Mario Bava, Diabolik è scritto da Michelangelo La Neve e dagli stessi Manetti Bros., che hanno firmato il soggetto insieme a Mario Gomboli.

Un live-action attesissimo nato da uno dei più amati e duraturi fumetti del nostro Paese, che ha entusiasmato generazioni su generazioni. Ad un anno dalla mancata release ufficiale, potremo finalmente vedere Luca Marinelli nei panni dell'infallibile ladro, con la splendida Miriam Leone nei panni dell'inseparabile Eva Kant.

House of Gucci (16 dicembre)

House of Gucci è ispirato alla sconvolgente storia vera della famiglia che ha fondato la casa di alta moda italiana diventata famosa in tutto il mondo. Il titolo racconta tre generazioni di Gucci attraverso altrettanti decenni. Potere, creatività, ambizione, tradimento, vendetta e un omicidio. Tutto per il controllo della maison che portava il nome della loro famiglia.

Mentre i Gucci si sono detti disgustati e promettono azioni legali, il nuovo film di Ridley Scott è pronto ad invadere le sale in tempo per il periodo natalizio. Certo, una storia non proprio per i più piccoli quella raccontata in questo lungometraggio, che vanta un cast delle grandi occasioni: Lady Gaga, Adam Driver, Jeremy Irons, Al Pacino e Jared Leto.

West Side Story (23 dicembre)

Prodotto e diretto da Spielberg su una sceneggiatura firmata da Tony Kushner, il film è basato sul musical originale del 1957 che era già stato trasposto su grande schermo da Jerome Robbins e Robert Wise nel 1961, in quello che è diventato un vero e proprio classico. Ispirato a Romeo e Giulietta, West Side Story racconta la storia di Tony e Maria, due ragazzi che si amano nonostante siano legati a due gang rivali.

Anche in questo caso abbiamo dovuto attendere parecchio, ma finalmente anche il remake targato Spielberg, già osannato dalle prime reazioni della critica, è pronto ad entusiasmare sia nuovi adepti che i fan delle origini, con un sublime mix di musiche e coreografie capace di solleticare tutti i palati. Nei panni dei protagonisti troviamo Rachel Zegler e Ansel Elgort. Per noi è un gran film e ve lo raccontiamo nella nostra recensione di West Side Story.

Le altre uscite in sala di dicembre 2021

Dal 2 dicembre un'altra occasione per ballare è data dalla release di un altro musical, Caro Evan Hansen, dai compositori di La La Land, con i più piccoli che potranno divertirsi con Clifford: Il grande cane rosso - leggete qui la nostra recensione di Clifford - e La mia fantastica vita da cane, entrambi con protagonisti il miglior amico dell'uomo. Lo stesso giorno arrivano in sala la commedia francese La signora delle rose e i drammatici Re Granchio e Scompartimento N. 6, gran premio della giuria a Cannes.

Il 7 è il turno della commedia italiana Mollo tutto e apro un Chiringuito e del dramma Sull'isola di Bergman - sulle orme del grande regista svedese - mentre il giorno dopo è il tocca al nuovo film di Uberto Pasolini Nowhere Special - Una storia d'amore. Arriva anche l'intenso Verso la notte, diretto da Vincenzo Lauria. Il 13 escono altre due produzioni nostrane, il biografico I fratelli De Filippo e il drammatico Altri padri, con Alessandro Siani che sbarca invece due giorni più tardi con il divertente Chi ha incastrato Babbo Natale?. Nella stessa data segnaliamo anche l'ultima opera del maestro cinese Zhang Yimou, ossia One Second, e il bizzarro Nimby - Not in my backyard.

Il 23 arrivano due commedie europee, la francese Il discorso perfetto e lo spagnolo Il capo perfetto con Javier Bardem, l'ultimo lavoro di Paolo Genovese Supereroi e la commedia d'animazione Sing 2. Il giorno di Natale esce invece 7 donne e un mistero, remake tutto italiano del classico di François Ozon. Il 30, a concludere l'anno in corso, troviamo invece La Befana vien di notte 2 - Le origini, prequel con protagonista Monica Bellucci e il dramma storico Illusioni perdute.