Fast & Furious, il futuro di Luke Hobbs nella saga più veloce del mondo

Sono recentemente emerse novità importanti e ufficiali sul destino del personaggio di Luke Hobbs all'interno della serie cinematografica.

Fast & Furious, il futuro di Luke Hobbs nella saga più veloce del mondo
Articolo a cura di

Con 643 milioni di dollari incassati globalmente in un mese e mezzo di proiezioni in America e qualche anteprima sparsa qui e lì in giro per il mondo (compresa l'Italia), Fast & Furious 9 non si sta comportando poi così male come sottolineato da qualcuno, considerando comunque il difficile periodo di ripresa che stanno vivendo le sale, da noi ancora più complesso con l'introduzione del Green Pass vaccinale obbligatorio. La realtà dei fatti è che era impensabile, da principio, un incasso che andasse a bissare i risultati da oltre un 1 miliardo e 200 milioni di dollari ciascuno di Fast & Furious 7 e 8, specie osservando l'andamento delle varianti del Covid-19 e lo spauracchio delle misure restrittive che gravano impietose come una Spada di Damocle sulle spalle degli esercenti cinematografici, oltre alla paura di nuovi contagi in luoghi chiusi.

Al netto di una situazione ancora spiacevole che potrebbe virare sempre più in positivo verso l'autunno (sperando vada tutto bene con il virus), bisogna comunque ammettere che il nono capitolo del franchise con Vin Diesel sta raccogliendo un discreto successo al box office (è il miglior incasso in era semi-post-pandemica), e questo ragionando anche su tutte le complicazioni che si sono affastellate nel tempo, prima su tutte la faida interna tra Dwayne "The Rock" Johnson e Vin Diesel che ha spaccato in due la Famiglia. E di questo e del destino ormai frammentato del franchise vogliamo oggi parlare.

The Rock e una strada diversa lontano dalla Famiglia

Quello dello scontro tra The Rock e Vin Diesel durante la riprese e la promozione di Fast & Furious 8 è stato in tutto e per tutto una lotta per il protagonismo, una vera clash of titans tra lo stile produttivo e gli ego altamente smisurati di due delle star più profittevoli di Hollywood.

Mentre Johnson voleva puntare a un'espansione del franchise più distaccata dalle tematiche cardine della narrativa fastandfuriousiana (passateci il neologismo), l'interprete di Dominic Toretto ha dato fondo a tutta la sua ingerenza per impedire che almeno la serie principale subisse un brusco deragliamento dai riferimenti cristiani e gli stucchevoli siparietti familiari tra una Corona ghiacciata e una grigliata in giardino dopo una lunga missione impossibile in giro per il mondo. Fast & Furious 9, in questo senso, è l'esatta imposizione del canone tematico voluto dalla star all'interno della saga al suo apice estremo massimo, e facendo parte di una trilogia conclusiva già pre-lavorata e pronta alla produzione, non crediamo che le cose possano poi cambiare molto nel decimo e undicesimo capitolo.
Questo, ovviamente, lo ha capito anche The Rock, che nella sua lungimiranza non solo ha preso le distanze dalla Famiglia a tempo debito, portandosi dietro la star d'azione migliore della saga (Jason Statham), ma è anche riuscito a recitare e produrre il primo capitolo della serie spin-off Hobbs & Shaw, in tutto e per tutto uno dei più grandi smacchi involontari - ma paradossalmente positivi - al franchise, contando al momento su di un incasso maggiore del nono capitolo ed essendo qualcosa di effettivamente differente ma ugualmente esagerato e problematico.

Dato il successo del film e i problemi di protagonismo tra i pettorali di The Rock e Diesel, la decisione è stata sostanzialmente unanime: dividere l'IP e creare due filoni narrativi differenti ma nello stesso universo narrativo, uno giovane e l'altro vicino al tramonto. La cosa è piaciuta a entrambi, che continuando però la faida a distanza e contando sui numeri stanno ora cercando di andare oltre le aspettative dei fan e provare a confezionare prodotti sempre più esasperati e forse esasperanti.

Mentre allora Fast & Furious si avvia verso la fine, con Diesel sempre più convinto della necessità di centralizzare il tutto sulla Famiglia e il lato drammatico della serie, andando persino a intaccare - e non di poco - l'aspetto action-formale che aveva finora funzionato egregiamente, Dwayne Johnson sviluppa sempre sotto Universal il nuovo capitolo di Hobbs & Shaw, confermando ufficialmente il non ritorno in Fast & Furious 10 e 11 e un futuro diverso per il suo personaggio, molto amato dai fan e per questo molto importante per lo studio.

Che voto dai a: Fast & Furious 9

Media Voto Utenti
Voti: 25
4.9
nd