Dunkirk: la premiere italiana della nuova epopea di Christopher Nolan

L'arsenale di Venezia si trasforma in una location evocativa e suggestiva per esaltare il "Miracolo di Dunkirk".

speciale Dunkirk: la premiere italiana della nuova epopea di Christopher Nolan
Articolo a cura di
Mattia Bianchini Mattia Bianchini Per un aspirante regista i film sono un libro di testo più potente di qualsiasi scuola. Aggiungeteci quell'amore che rende la passione un'ossessione e il passo per diventare un divoratore famelico di cinema è breve. Non chiedetegli di scegliere un periodo, una categoria o un genere cinematografico e nemmeno di porre un freno alla fantasia e all'immaginazione. Mettersi in gioco nel confronto e nella condivisione rimane un' esperienze imprescindibile nell'arte, il vero modo per continuare a crescere senza limiti di tempo e di età.

La splendida cornice dell'arsenale di Venezia ha accolto l'anteprima esclusiva italiana di Dunkirk, il nuovo straordinario film di Christopher Nolan, di cui potete leggere qui la nostra recensione. Un evento unico e particolarmente suggestivo, in grado di rendere l'imponente opera bellica ancor più immersiva e spettacolare. La proiezione infatti si è svolta su un maxi schermo appositamente installato a cielo aperto ed in prossimità del mare per esaltare ancor di più l'esperienza filmica che si snoda tra terra, acqua e cielo. Una grande epopea cinematografica, resa ancor più tangibile da uno scenario magico, in cui oltre al potere devastante delle immagini, risuonava nel cielo l'impressionante frastuono sonoro del film. Persino la tromba d'aria che ha preceduto la proiezione e il cielo minaccioso carico di nubi scure sembravano volessero ricreare l'atmosfera di un film unico nel suo genere.
La serata ha visto anche la presenza della marina militare e di alcune piccole imbarcazioni appositamente arrivate sul molo come omaggio alle imbarcazioni civili presenti nel film, che saranno tra i protagonisti assoluti del "miracolo di Dunkirk". Per l'occasione lo stesso Christopher Nolan ha inviato un video messaggio al pubblico in cui si è detto dispiaciuto di non aver potuto partecipare, ma allo stesso tempo entusiasta dell'anteprima, della location e dell'organizzazione che la Warner ha sapientemente riservato al suo film. Dal 31 Agosto Dunkirk arriverà in tutte le sale italiane, purtroppo non sarà visibile nel formato nativo concepito dal suo regista (il 70mm Imax), ma sarà comunque un evento cinematografico imperdibile, uno dei più imponenti del nuovo millennio. Assolutamente da non perdere.

Che voto dai a: Dunkirk

Media Voto Utenti
Voti totali: 16
7.1
nd