Marvel

Doctor Strange 2 e WandaVision, quali connessioni tra i due titoli MCU?

Approfondiamo insieme quelle che sembrano le connessioni principali tra le serie live-action Disney+ e il prossimo capitolo dello Stregone Supremo.

Doctor Strange 2 e WandaVision, quali connessioni tra i due titoli MCU?
Articolo a cura di

Mentre WandaVision di Disney+ si avvicina alla sua naturale conclusione, ragionata a tal punto da essere un arco narrativo unico senza bisogno di una seconda stagione (ma mai dire mai), in attesa di capire come finirà la storia di Wanda, Visione e dell'ESA i fan guardano già ai prossimi progetti cinematografici targati Marvel Studios. Questo perché sia Jac Schaeffer che Kevin Feige hanno più volte sottolineato la stretta correlazione narrativa tra la serie live-action e almeno due dei prossimi cinecomic MCU, per la precisione Spider-Man: No Way Home di Jon Watts e soprattutto Doctor Strange in the Multiverse of Madness di Sam Raimi. Purtroppo sappiamo ancora molto poco su entrambi i titoli, specie se andiamo poi su di un discorso d'ufficialità, ma è certa e confermata l'espansione verso il Multiverso Marvel, che dovrebbe inoltre partire proprio con WandaVision e a cui assisteremo probabilmente negli ultimi due episodi dello show.

La serie sta infatti imbastendo un percorso che sembra già volgere verso quella direzione, che sarà poi ripresa e approfondita nei due lungometraggi sopra citati. Anche se uscirà prima Spider-Man: No Way Home, in cui ricordiamo che comparirà pure Doctor Strange, è in The Multiverse of Madness che crediamo si andrà a scavare più a fondo e alla radice del Multiverso stesso, questo grazie alla centralità del ruolo dello Stregone Supremo. E infatti si stanno già formando le importanti connessioni con WandaVision.

Libri e nemici

La prima cosa essenziale da ricordare è che Elizabeth Olsen sarà la co-protagonista femminile di Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Ha già cominciato le riprese a Londra nei panni di Wanda Maximoff, questo prima che il governo britannico optasse per un nuovo lockdown che ha fermato la produzione. Non dovrebbe invece apparire in Spider-Man: No Way Home, anche se forse verrà citata in qualche modo, ma appare chiaro che il punto focale di un'eventuale risoluzione o prosieguo del ruolo di Wanda nel MCU (forse come Nexus?) sarà nel cinecomic di Sam Raimi.
Questo è già evidente, ad esempio, dalla presenza di quello che dovrebbe essere il Dakrhold in WandaVision, libro mistico che potrebbe essere stato sottratto dalla biblioteca dell'Antico a Kamar-Taj a giudicare dalla presenza di catene e dalla forma esagonale della magia che sprigiona. Magari proprio Agnes, che abbiamo scoperto essere la strega Agatha Harkness, lo potrebbe aver rubato e star utilizzando per i suoi scopi ancora non esplicitati, ma non ci sembra un personaggio tale da poter agire da sola. Per questo pensiamo come molti che dietro di lei, più che Nightmare, ci sia Mephisto, villain per altro anche in linea con il tema stregoneria legato a Wanda Maximoff e alla Harkness.

Gli indizi sono tanti e disseminati lungo tutti gli episodi della serie Disney+, ma è soprattutto grazie all'annunciato collegamento con Doctor Strange che possiamo riflettere su Mephisto e su di una sua partecipazione magari anche più sostanziosa in The Multiverse of Madness, dove non è detto che non possa comunque comparire Nightmare (e se fosse il cameo di Bruce Campbell?).
L'idea che ci siamo fatti è che il corpo di Visione e la stessa Gemma della Mente ricoprano una parte fondamentale in tutta questa storia. Magari Mephisto, tramite la Harkness, vorrebbe impossessarsi della Gemma per i suoi loschi piani di conquista del Multiverso, ma essendo questa legata indissolubilmente al corpo di Visione ha dovuto escogitare un piano davvero malefico per "ricostituirla".

I poteri di Wanda sono in effetti legati alla manipolazione della realtà, ma inizialmente si credeva solo in termini di scudi protettivi o campi di forza. La serie ha invece dimostrato già l'enorme potenziale delle abilità della futura Strega Scarlatta, capace di riscrivere letteralmente la costruzione molecolare di un oggetto o di una persona per cambiarla a proprio piacimento, anche se pare non poter superare un ostacolo: quello della morte. Questo magari Agatha e Mephisto potrebbero già saperlo e aver architettato tutto il loro progetto per spingerla e superare questo muro e riportare davvero in vita Visione anche fuori dall'ESA e ricreare dal nulla un oggetto tanto potente come la Gemma della Mente.
Non sappiamo ancora come si risolverà l'arco narrativo di WandaVision, ma è cosa quasi assodata che la storia di Wanda cominciata nella serie proseguirà anche oltre (e fino a) Doctor Strange 2, rendendola centrale nell'economia del racconto proprio per una sua eventuale vendetta o per una promessa, chissà. Siamo convinti che i Marvel Studios continueranno a stupirci comunque.

Quanto attendi: WandaVision

Hype
Hype totali: 41
75%
nd