SDCC13

Speciale Divergent

Presentate in anteprima alcune sequenze d'azione tratte dal film ispirato ai romanzi di Veronica Roth

speciale Divergent
Articolo a cura di

Dopo il successo di The Hunger Games e della saga di Twilight, la Summit-Lionsgate sembra intenzionata a sfruttare il più possibile la popolarità dei romanzi Young Adult. La prossima storia a compiere il salto dalle pagine al grande schermo è Divergent, ispirato al primo romanzo della trilogia creata dalla scrittrice Veronica Roth, in uscita il 21 marzo 2014.
Al panel del film che si è svolto al Comic-Con di San Diego, oltre all'autrice, erano presenti anche il regista Neil Burger, e molti degli interpreti, tra cui i protagonisti Shailene Woodley, Theo James, Zoë Kravitz, Ansel Elgort, Mekhi Phifer e Maggie Q.
L'incontro con il pubblico è iniziato con una breve lezione sugli elementi chiave della storia di Divergent, ed è stata posta molta attenzione alle descrizioni delle cinque fazioni in cui è stata divisa la popolazione nella società del futuro in cui è ambientata la trama. E, nonostante le riprese fossero state completate solo due giorni prima dell'evento di San Diego, il regista ha voluto presentare ai fan una versione provvisoria del trailer e una lunga sequenza del film.

Il video in anteprima

Nonostante le riprese fossero state completate solo due giorni prima dell'evento di San Diego, il regista ha voluto presentare ai fan una versione provvisoria del trailer e una lunga sequenza del film.
Il video iniziava con Tris (Shailene Woodley) e altri aspiranti che vogliono entrare nella fazione Dauntless (Gli Intrepidi) impegnati ad arrampicarsi su delle travi di sostegno arrugginite per raggiungere una monorotaia fatiscente. Tris salta poi su un treno insieme a Christina (Zoë Kravitz) e gli altri, ma il gruppo deve presto spostarsi sul tetto di un edificio. Successivamente Tris e i suoi compagni devono affrontare la loro sfida di iniziazione: saltare nel vuoto da una serie di edifici. Tris va per prima e sotto c'è una grande rete di protezione. La protagonista incontra poi Four (Theo James), con cui sembra esserci una forte attrazione, e annuncia ufficialmente che ora il suo nome non sarà più Beatrice, ma solo Tris.
Il video in anteprima mostrava poi altre sequenze: i membri della fazione Dauntless mentre fanno crowd-surfing nella sala mensa, gli allenamenti di arti marziali, Four che insegna a Tris le posizioni corrette da usare in combattimento, esercitazioni in cui i ragazzi devono schivare dei coltelli (Tris viene colpita all'orecchio), e la coppia mentre sale insieme su un'immensa e decadente ruota panoramica. C'è stata anche una breve apparizione di Kate Winslet nel ruolo della misteriosa Jeanine Matthews.

Le risposte dei protagonisti alle domande dei fan

Al termine della breve anteprima, c'è stato lo spazio per qualche domanda ai protagonisti e agli altri ospiti presenti.
Shailene Woodley ha ammesso di essere nervosa nel dover affrontare il pubblico del Comic-Con, mentre Theo James ha dichiarato di apprezzare la complessità del suo personaggio. La scena preferita dell'attore è stata quella in cui Four affronta le sue paure sulla ruota panoramica e ha fornito la sua visione del coraggio: “non si tratta di non aver paura, ma di saper gestire le cose che si temono”.
La sua partner sullo schermo ha invece indicato come propria scena preferita quella della sala mensa in cui si svolge parte della sua iniziazione all'interno della fazione Dauntless.

Gli interpreti più giovani hanno ricevuto molte lodi da parte dei loro colleghi più esperti perché sono stati in grado di creare subito il giusto feeling ancora prima di iniziare le riprese.

E' stata di primaria importanza anche la giusta preparazione fisica necessaria per girare il film, che ha compreso un allenamento di Muay Thai, specialità delle arti marziali.

Shailene ha poi rivelato che è molto curiosa di scoprire se la scena in cui Christina è appesa sopra un baratro verrà inclusa nel montaggio finale, mentre Miles Teller ha sottolineato che in comune con il malvagio personaggio di Peter ha solo la passione per la musica classica e il lavarsi i denti ogni giorno.

Veronica Roth annuncia il titolo del terzo romanzo

La scrittrice Veronica Roth ha confessato di aver scritto il romanzo molti anni fa e di aver avuto non pochi problemi nel ricordare tutti i dettagli della storia durante la lavorazione del film: una volta è arrivata sul set, ha visto un'enorme vasca in cui stava nuotando Shailene e non si ricordava affatto quella scena.
L'autrice ha infine rivelato che il terzo romanzo della serie si intitolerà Allegiant e sarà narrato dai punti di vista di Tris e Four.

Che voto dai a: Divergent

Media Voto Utenti
Voti: 12
6.3
nd