Disney, da Pinocchio a Hercules: tutti i remake live-action in sviluppo

Scopriamo insieme tutti i rifacimenti in live-action a cui sta lavorando la Casa di Topolino, da La Sirenetta a Il Gobbo di Notre Dame.

Disney, da Pinocchio a Hercules: tutti i remake live-action in sviluppo
Articolo a cura di

Durante l'Investor Day dello scorso dicembre 2020, oltre ad annunciare una valanga di titoli in arrivo per i franchise di Star Wars, Marvel e Pixar, la Disney ha svelato ufficialmente anche cosa ci riserverà il futuro sul fronte dei progetti live-action ispirati ai suoi classici animati, annunciando lo sviluppo di tre nuovi remake - Pinocchio, Peter Pan & Wendy e La Sirenetta - e un prequel de Il Re Leone. Tuttavia, grazie ai sempre puntuali trade di Hollywood sappiamo che lo studio non sta lavorando solamente a questi quattro prodotti, bensì a molti di più: dal franchise di Hercules anticipato dai fratelli Russo ai sequel di Aladdin e Il Libro della giungla.
Mentre le sale di tutto il mondo (o quasi) e Disney+ si preparano ad accogliere Crudelia con Emma Stone dal prossimo 28 maggio, dunque, abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo tutti i rifacimenti e i loro rispettivi seguiti in lavorazione presso i Walt Disney Studios. Prima di partire, però, precisiamo che nessuno dei film elencati di seguito ha ancora ottenuto una data di uscita ufficiale.

Pinocchio

Dopo aver visto il Pinocchio di Matteo Garrone e in attesa di dare una prima occhiata alla rivisitazione in stop-motion realizzata da Guillermo Del Toro per Netflix, il celebre romanzo di Carlo Collodi sta per prendere vita nel live-action Disney affidato alla regia di Robert Zemeckis. Più che ispirarsi al racconto originale, tuttavia, il film è descritto come un remake musicale del classico animato del 1940.
Le riprese sono partite a inizio marzo con Tom Hanks confermato nel ruolo di Geppetto, Cynthia Erivo nei panni della Fata Turchina, Luke Evans in quelli del cocchiere e Joseph Gordon-Levitt come voce del Grillo Parlante, per un'uscita prevista su Disney+ a data ancora da destinarsi.

Peter Pan & Wendy

Un'altra pellicola che salterà le sale per approdare direttamente sul servizio streaming della Casa di Topolino è Peter Pan & Wendy, rifacimento in live-action de Le avventure di Peter Pan diretto da David Lowery, già regista degli apprezzati Il drago invisibile, Storia di un fantasma e Old Man & the Gun.
A interpretare i protagonisti troveremo rispettivamente Alexander Molony e Ever Anderson, mentre per l'iconico ruolo di Capitano Uncino è stata scelta la superstar Jude Law. Entrato in produzione nelle scorse settimane, il film, come il Pinocchio di Zemeckis, non dovrebbe arrivare su Disney+ prima del 2022.

La Sirenetta

Nonostante i risultati non proprio brillanti ottenuti da Into the Woods e Il ritorno di Mary Poppins al box office, Disney ha deciso di rinnovare la collaborazione con Rob Marshall (Chicago) affidandogli uno dei remake più delicati tra quelli in arrivo prossimamente.
Stiamo parlando ovviamente de La Sirenetta, il classico animato del 1989 che ha dato il via al magico periodo ricordato come il Rinascimento Disney. Oltre all'importanza rappresentata dall'opera originale diretta dallo storico duo Ron Clements e John Musker, il progetto è stato già accompagnato da numerose polemiche per via del casting di Halle Bailey, attrice e cantante di colore, nel ruolo della protagonista.
Di una cosa però siamo certi: anche i fan più scettici non potranno che essere felici di ritrovare alla colonna sonora il grande Alan Merken.

Il Re Leone 2

Sull'onda dello straordinario successo ottenuto dal remake de Il Re Leone diretto da Jon Favreau, che tecnicamente detiene il maggiore incasso di sempre per un film realizzato interamente in CGI (nonostante la stessa Disney lo descriva come un "live-action"), lo studio ha preso la palla al balzo per annunciare lo sviluppo di prequel de Il Re Leone che esplorerà l'origine di alcuni personaggi chiave tra cui quella dell'imponente Mufasa, in una storia che stando a Deadline verrà esplorata spostandosi avanti e indietro nel tempo in stile Il Padrino - Parte II. Diretto dal regista premio Oscar Barry Jenkins (Moonlight), il film potrà contare ancora una volta sulle musiche di Hans Zimmer, che per l'occasione collaborerà con Pharrell Williams e Nicholas Britell.

Hercules

Alla prima collaborazione con la compagnia dopo il fortunato Avengers: Endgame, i fratelli Russo produrranno attraverso la loro AGBO il remake di uno dei Classici Disney più amati di sempre, Hercules, la cui sceneggiatura è stata affidata a Dave Callaham, già tra gli autori del film Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. I dettagli sul progetto sono ancora sconosciuti, ma i registi di Cherry hanno anticipato di essere al lavoro su un franchise "in grado di durare un decennio".

Il Gobbo di Notre Dame

A quasi due anni di distanza da quando la House of Mouse ha ingaggiato David Henry Hwang per scrivere la sceneggiatura del live-action de Il Gobbo di Notre Dame, lo scorso gennaio uno dei produttori coinvolti, Josh Gad, ha finalmente confermato che la pellicola è ancora in sviluppo e "si sta avvicinando sempre di più". Purtroppo al momento non sappiamo molto sul progetto, ma stando ai primi report potrebbe essere proprio Gad a vestire i panni del dolce campanaro Quasimodo.

Aladdin 2

Il live-action di Aladdin è stato uno dei 7 film targati Disney a superare il miliardo di dollari di incassi nel box office 2019, dunque non è giunto a sorpresa l'annuncio dello sviluppo di un sequel. La vera novità, tuttavia, è rappresentata dal fatto che il nuovo capitolo ignorerà le storie dei sequel direct-to-video (Aladdin 2 - il ritorno di Jafar e Aladdin e il re dei ladri) per concentrarsi su una storia completamente originale. Alla produzione ritroveremo Dan Lin e Jonathan Eirich, mentre non si sa ancora nulla su un eventuale ritorno alla regia di Guy Ritchie.

Biancaneve e i sette nani

Vista la volontà di riportare in auge i film che hanno fatto la storia della Disney, era solo questione di tempo prima che lo studio mettesse in cantiere un live-action di Biancaneve e i sette nani, storica pellicola del 1938 prodotta e supervisionata dallo stesso Walt che ha firmato il debutto dello studio di animazione. Scritto da Erin Cressida Wilson, il remake avrà il compito di ampliare la storia originale con Benji Pasek e Justin Paul (La La Land, The Greatest Showman) che sono stati incaricati di realizzare delle canzoni create appositamente per la nuova versione. La prima scelta per la regia è Marc Webb, (The Amazing Spider-Man), entrato in trattative con la compagnia a maggio 2019.

Bambi

Tra i classici animati più iconici e influenti mai realizzati dall'azienda, capace di ispirare anche un maestro dell'animazione giapponese come Osamu Tezuka, Bambi potrebbe diventare il prossimo "live-action" Disney realizzato interamente in CGI dopo Il Re Leone.
Annunciato a gennaio 2020 dall'Hollywood Reporter, il progetto si trova ancora alle prime fasi di sviluppo e sarà scritto dalla sceneggiatrice di Captain Marvel Geneva Robertson-Dworet insieme a Lindsey Beer (Chaos Walking).

La spada nella roccia

Per riportare al cinema (o in streaming) l'amato mito arturiano de La Spada nella Roccia, Disney si è affidata a due nomi piuttosto particolari se consideriamo che si tratterà di un prodotto per tutta la famiglia, ovvero Bryan Colman e Juan Carlos Fresnadillo. Il primo, autore dello script, è noto per aver lavorato alla serie HBO Game of Thrones, mentre il secondo ha firmato la regia di horror particolarmente cruenti come 28 settimane dopo e Intruders. Alcune voci sostenevano che le riprese del film sarebbero partite entro il 2020, tuttavia (forse complice la pandemia) da allora non sono emerse ulteriori novità.

Il libro della giungla 2

Un altro progetto di cui non si è saputo più nulla è il sequel de Il libro della giungla, messo in cantiere nel 2016 ancora prima dell'uscita del primo capitolo con Jon Favreau e lo sceneggiatore Justin Marks in trattative per continuare la storia di Mowgli. A detta di Marks, il seguito dovrebbe scavare a fondo nel romanzo originale di Rudyard Kipling e sfruttare al contempo le risorse della Disney per trattare alcune questioni lasciate indietro con il film del 2016, tuttavia gli impegni di Favreau con The Mandalorian e le altre serie spin-off di Star Wars potrebbero averne ritardato l'arrivo di qualche anno.

Lilo & Stitch

Lilo & Stitch sarà il remake più recente tra quelli in sviluppo, essendo il film d'animazione originale uscito nelle sale solo nel 2002. Descritto come un ibrido live-action/CGI - il piccolo alieno ovviamente verrà realizzato in digitale - è stato già scritto da Mike Van Waes, tuttavia lo scorso novembre la compagnia era alla ricerca di un nuovo sceneggiatore che potesse dare una "ripulita" al draft iniziale. Tra i produttori figurano invece i soliti Dan Lin e Jonathan Eirich, già dietro il remake di Aladdin e il sequel citato in precedenza.

Robin Hood

Chiudiamo infine questa lista di remake in arrivo con la nuova avventura ambientata nella foresta di Sherwood. Per realizzare il live-action di Robin Hood scritto da Kari Granlund, già autore del rifacimento di Lilli e il vagabondo approdato nel 2019 su Disney+, è stato ingaggiato il regista messicano Carlos Lopez Estrada, noto principalmente per aver co-diretto il recente Classico Disney Raya e l'ultimo drago.
Anche in questo caso si tratterà di un ibrido tra live-action e animazione, con i personaggi che verranno trasposti dall'originale sempre come antropomorfi. Eventuali differenze con il film del 1973 non sono ancora state rivelate, ma nel dare la notizia l'Hollywood Reporter lo ha descritto come un vero e proprio musical.

Quanto attendi: Pinocchio - live action Disney

Hype
Hype totali: 14
54%
nd