Deadpool recensisce Deadpool

Il mercenario chiacchierone è noto, oltre che per la sua parlantina, i superpoteri, la follia e l'eccentricità, per il saper rompere la quarta parete: eccolo che recensisce il suo stesso film... senza peli sulla lingua.

speciale Deadpool recensisce Deadpool
Articolo a cura di

Allora, ne so una che vi farà sbragare dalle risate... "Ci stanno Jar Jar Binks, Joel Schumacher e una Ghostbuster donna che..." ehi, fermi, fermi... dove andate?
Cazzo se siete difficili voi tizi a cui piace il cinema, io sto qui a sciorinarvi le meglio del mio repertorio e voi...
Uhm, "sciorinare", non fa venire anche a voi voglia di... scusate un attimo.
- FLUUUUUUUUSH -
Ahhh, ora mi sento meglio. Forse non dovevo buttar giù quei tre frullati alla banana, ma mezza dozzina di Chimichanga non si annaffiano da soli, dico bene?
Dov'ero? Ah, si. Il film.
L'altra sera mi hanno invitato all' "Anteprima Fan" di Deadpool. Il film che parla di me. Parla... un film parla? Come fa a parlare? E allora il cinema muto che... ma sto divagando.

Chimi-fucking-changa

Una delle mie personalità (quella che parla nei balloon bianchi a font nero) aveva deciso di non andare, sarà pieno di nerd, diceva, e i nerd puzzano, diceva, e cazzo se ha ragione. Specialmente quelli vergine, quelli hanno una puzza particolare... ma che sto dicendo? Non ho mai sentito la puzza di un nerd che non sia vergine!
Un'altra (quella che parla nelle didascalie gialle a font nero) voleva andare a tutti i costi. È un anteprima fan, e chi è più fan di me stesso, in fondo? Lo sa bene il guanto da forno che uso per toccarmi tutte le sere QUANTO mi piaccio!!
Metà di me voleva andare, l'altra metà no.
Così ho mandato una mail alla Fox per sapere se nel film c'erano scene di nudo integrale. Mi hanno risposto di no e ho deciso di mandare al cinema solo la parte superiore di me. Certo, andare in giro deambulando sulle braccia non è il massimo, ma almeno se non hai le gambe non puoi inciampare sul tuo stesso intestino che ti penzola da sotto no?
Insomma, arrivo a questa proiezione piena di nerd, trovo un posto libero vicino a due tizi strani.... com'è che si chiamavano... ah ecco, me l'ero scritto qui sotto la palpebra destra, aaaaaspeeetta... Marco Lucio Papaleo e Mauro - Manthomex - Antonini.
Perché mi sono segnato i nomi? Perché hanno rotto le palle (che ho lasciato a casa) per tutto il cazzo di film, ecco perché! Cavolo quei due parlano più di me dopo che mi sono ubriacato con Groucho Marx e Yakko Warner!! Allora me li sono appuntati i loro nomi, eh si! Per farli fuori all'uscita della sala... ma poi ho pensato che sarebbe stato divertente farli vivere. A patto che mi facciano sedere con loro quando andranno a vedere Batman v Superman. Pare abbiano accettato di buon grado. Hehehehheheeheheh!! Ci sarà da ridere molto presto!!
Oh beh, il film. Comincia col logo Marvel. Ma solo Marvel. Non Marvel Studios. Perchè questo è uno di quei film Marvel ispirato a un personaggio Marvel che però non è prodotto direttamente dalla Marvel che detiene tutti i diritti dei personaggi Marvel tranne di quelli non detenuti dalla Marvel. Chiaro no?
Ve lo dico subito. Il film si divide in tre parti.
1 - Ryan Reynolds
2 - Ryan Reynolds con i bitorzoli
3 - Deadpool! Il vostro supersexy mercenario chiaccherone preferito!
La prima parte è una mierda di quelle da post indigestione di Chimchanga comprati a prezzo stracciato da El Bucio de Fuego. La seconda è meh. La terza è, ehi, una bomba atomica, gente, ci sono io!!

Per fortuna i cinematografari hanno incasinato la progressione narrativa (ehi, tengo legato sotto al tavolo un tizio molliccio che dice di essere un critico per "Everyeye Network" è lui che mi passa 'sti paroloni, io avrei detto "la pappa") e le tre parti sono mischiate come quelle scatole misti e di cioccolatini in cui ci ficchi la mano e ti capita sempre quello schifoso al liquore. Così non ti devi sorbire tutto Ryan Reynolds prima di arrivare alla parte con me che spacco i culi a tutti in tutina rossa.
Certo, Ryan Reynolds che interpreta me prima che diventi ME è sempre il Ryan Reynolds che abbiamo imparato a NON amare in tutti gli altri film che ha fatto. Ma per fortuna qui a un certo punto diventa me e il film decolla.
Però visto che la progressione narrativa non rispetta la fabula e l'intreccio che per radice quadrata di sei dà il coefficente di quattordici vuol dire che prima decolla, poi perde quota, poi ridecolla, poi riperde quota puoi... BLUEEEEEEERGH.
Bleah. I vuoti d'aria mi fanno sempre quest'effett... ehi, quando l'avevo mangiato quello?!?
Per quanto riguarda il legame con gli altri film questo è in cont... BWHAHAHAHHAH... scusate è in continuit... HEHEHHEHE... PFFFFFF... HAHAHHAHAH... HEH... cont... inui... t... HAHAHAHHA. No davvero, questa parte non ce la faccio!
Diciamo solo che X-Men le Origini - Wolverine non è mai esistito, ok? Dimenticato. Cancellato come se ci fosse passato un giorno di un futuro sopra. Andato.
Vabbè dai, ci sono un paio di citazioncine. Così i nerd ridono. Con quelle risatine afone e irritanti che solo i nerd sanno avere... disgustose palle di burro...
Però non c'è Baraka con la bocca cucita da Tim Burton, ci sono io, come sono io nei fumetti, meno matto, meno affascinante, meno sanguinario, meno muscoloso, meno sexy, meno inchiostrato ma... ehi... per lo meno ho i piedi, non come quando mi disegnava Rob Liefield!!
Ho anche una back story, interpretata da Ryan Reynolds, sempre lui, e quelle sono le parti del film in cui potete andare a prendere da bere e a provarci con la ragazza dei pop corn.
Io gliel'avevo detto ai tipi della Fox che era meglio senza origini... guarda che botto che ha fatto Nolan con quel Joker con tutte le origini diverse! Anch'io potevo essere così!!
Ma purtroppo sono immortale, e quindi un oscar postumo me lo scordo. Sigh.
Oh, tra l'altro per "motore motivazionale dell'arco narrativo", davvero parlate così voialtri? Sicuro? Motore motivazionale? Oh, dico a te, tizo legato... ehi. Ci sei?!? HEY??
Uhm, ho una notizia buona per i tipi di Everyeye... si è appena liberato un posto in redazione.
Insomma per far progredire la pappa hanno fatto di Wade Wilson, che sarei io senza maschera, 'nu sordato 'nnamurato che si sbaciucchia e si stratromba quella tipa anoressica di Morena Baccarin per mezzo film.
Poi uno dice che s'incazza. Avevano una manza come Gina Carano e la usano per fare a cazzotti con Colosso e a me danno l'anoressica.
Questi cinematografari devono avere zucchine marce nei pantaloni.
Oh, beh. Però ci sono tutti gli altri personaggi dei miei fumetti!
Al la cieca, Weasel, persino Hydra Bob. Solo che non potevano chiamarlo Hydra Bob. Perchè Hydra è il nome che usa quell'altra Marvel quando deve chiamare i nazisti o i comunisti. Quindi la Fox poteva ribaltare la cosa chiamandolo "comunista Bob" ma hanno optato per "Bob" e basta. A me piaceva di più "Silent Bob" in fondo non parla. Ma lì pare ci fossero altri problemi di diritti.
Maccheppalle, dico, co sti diritti? Ma a voi interessano i diritti in un film? A meno che non sia un porno e i "diritti" siano ben "diretti" tra le gambe delle protagoniste, ovviamente!
Oh beh, insomma. Com'è il film? E che ne so io. Chiedetelo a un critico cinematografico, io sono un personaggio di fiction.
Come dite? Avete ragione. Meglio la mia di opinione. Troppo vero.
Se si escludono le parti con Ryan Reynolds (ehi lo sapete che se dite il suo nome cinque volte davanti lo specchio evocate Nicolas Cage?) e si tengono da conto le parti (intime) ben inquadrate della mia affascinante persona posso dirvi che è roba forte anche più forte di quelle robette per bimbeminkia con quelle fighette degli Av... Aven... ma che diamine... perché non riesco a dirlo... A... VENG...
Koff.... koff.... Gah
Questa storia dei diritti è più seria di quanto pensassi!

Il vostro amichevole Deadpool di quartiere
(Ehi questo sono riuscito a dirlo!)

Bussano alla porta.
Tizi in giacca nera, occhiali da sole e orecchie da Topolino.
SIMPATICI!
Gli apro.
Ciao!

Che voto dai a: Deadpool

Media Voto Utenti
Voti: 65
8.2
nd