Da Mission Impossible 6 a Hereditary, i migliori film estivi in uscita

In Italia la stagione calda è sinonimo di uscite ridotte, ma nei prossimi 3 mesi vedremo diversi titoli interessanti.

speciale Da Mission Impossible 6 a Hereditary, i migliori film estivi in uscita
Articolo a cura di

Sembra che i grandi studio temano i mesi estivi in Italia. Mentre in America la distribuzione prosegue più o meno nella normalità, con uscite importanti come Gli Incredibili 2 o Ant-Man and the Wasp tra giugno e luglio, nel Bel Paese la policy riguardo questi blockbuster è da anni quella del rinvio a fine agosto o metà settembre, per un problema (se così vogliamo chiamarlo) prettamente nostrano: in estate, al cinema, ci andiamo meno.
Ed è una grande verità, questa, perché con il sole e il caldo preferiamo una spiaggia nel weekend, magari anche lontana da casa dopo una settimana di lavoro, e l'idea di rinchiuderci al cinema non è così confortante come potrebbe essere in autunno o inverno. Ovviamente si generalizza, ma per arrivare a costringere le distribuzioni a rimandare puntualmente questi titoli significa che i numeri, nel passato, non sono stati di certo entusiasmanti.
Forse le cose stanno un po' cambiando, ma lentamente, anche se a dire la verità non di soli blockbuster o pop corn movie si vive, nonostante poi quest'anno tra giugno e fine agosto saranno molti i titoli interessanti in uscita, tra azione, horror e della sana avventura. Proviamo allora a capire cosa andare a vedere tra una nuotata e un gelato, se qualcosa che ci metta i brividi addosso -magari un bel thriller- o semplicemente un film spensierato, che sia pieno d'azione e divertente.

Papillon (27 giugno)

Ramake dell'omonimo cult del 1973 diretto da Franklin Schaffner e con protagonista il grande Steve McQueen. La storia sarà quindi la stessa, ma a sostituire McQueen e Dustin Hoffman ci saranno Charlie Hunnam e Rami Malek, nei rispettivi panni di Henri Carrière e Luis Dega. Come il film originale, anche questo ramake si basa a suo volta sugli scritti autobiografici di Carrière, che raccontano della sua carcerazione e delle ripetute fughe dalla colonia penale conosciuta come l'Isola del Diavolo.
Il titolo si riferisce al soprannome che aveva anche nella realtà Carrière, chiamato Papillon per l'enorme tatuaggio di una farfalla sul torace. Quasi certamente non sarà all'altezza dell'originale, ma gli interpreti sono ottimi e l'atmosfera interessante.

Il Sacrificio del Cervo Sacro (28 agosto)

Vincitore della miglior sceneggiatura al Festival di Cannes 2017 e scritto a 4 mani da Yorgos Lanthimos (anche regista) e Erthymis Filippou, il film è un elegante e sostenuto thriller psicologico la cui trama ruota attorno a Steven (Colin Farrell), un carismatico chirurgo che viene costretto a fare un sacrificio impensabile quando la sua vita inizia a cadere a pezzi. Nello stesso momento un adolescente che aveva preso sotto la sua ala protettiva inizia a dare strani segni di squilibrio.
Lanthimos ci aveva già deliziato e inquietato con lo splendido The Lobster, e questo Il Sacrificio del Cervo Sacro si presenta come un titolo dall'atmosfera tesissima e dalle inquadrature ricercate, accompagnato da una storia angosciante e con degli studiati colpi di scena. Il consiglio è di non lasciarselo sfuggire.

La Prima Notte del Giudizio (5 luglio)

Dopo tre capitoli principali all'attivo, la Universal ha deciso di espandere il franchise di The Purge con questo prequel, che racconterà a tutti gli effetti la nascita dello sfogo annuale, il giorno dove tutto è concesso e perdonato, dalle rapine agli omicidi. Vedremo così l'attuazione dello sfogo imbastita dai Padri Fondatori, lo sviluppo delle idee sociologiche alla sua base e come la violenza sarà in realtà molto più contagiosa del previsto.

Tutto inizierà infatti in una comunità isolata, come semplice esperimento, ma ben presto l'isteria legalizzata degli emarginati si diffonderà in tutta la nazione. Per gli amanti della saga e per chi volesse recuperare i film precedenti partendo dal vero inizio della Purga.

Prendimi! (5 luglio)

Nuovo ed esilarante commedia diretta da Jeff Tomsic e sorprendentemente basata su una storia vera, con protagonisti Jeremy Renner, Ed Helms e Jon Hamm. La storia del film segue cinque amici super competitivi che, un mese all'anno, partecipano a una gara senza limiti a tag, gioco che praticano sin dalla prima elementare rischiando ogni volta il collo.
Il tag è quello sciocco giochino infantile in cui, toccando una persone, gli dici "tua", passandogli in sostanza una sorta di palla avvelenata immaginaria che dovrà passare a qualcun altro toccandolo a sua volta. Quest'anno, però, il gioco coincide con il matrimonio di uno dei cinque, il più bravo a tag, il che lo dovrebbe rendere un bersaglio alquanto facile, anche se non si lascerà trovare impreparato. Il fatto che sia poi tratto da un storia vera dà quella dimensione di assurdità che dovrebbe sicuramente giovare al film.

Unsane (5 luglio)

Se siete invece amanti dei thriller psicologici, questo Unsane di Steven Soderbergh vi lascerà senza ombra di dubbio soddisfatti. La storia è ricca di colpi di scena e racconta di una donna che viene internata contro la sua volontà in una clinica psichiatrica, quando racconta la sua paura tramutatasi in disturbo, dato che vede il suo stalker ovunque. Oltre a una narrazione molto concentrata e concreta, legata indissolubilmente alla protagonista, questo Unsane ha la particolarità di essere completamente girato con un iPhone, il che lo rende un titolo quasi sperimentale, l'ennesimo nella filmografia di Soderbergh, che dopo la Truffa dei Logan non fa assolutamente rimpiangere il suo ritorno sul grande schermo.

Hereditary (19 luglio)

L'horror estivo da non farsi assolutamente sfuggire. Hereditary è stato acclamato prima al Sundance Film Festival e ora, pronto all'uscita in America, anche dalla critica oltreoceano, che lo ha definito come "davvero spaventoso e inquietante oltre ogni limite". E dai trailer visti finora ci crediamo senza troppi problemi! La storia? Tutto inizia con morte di Ellen, matriarca della famiglia Graham. Una volta scomparsa, infatti, la figlia e i suoi cari cominceranno a scoprire verità nascoste e svelare criptici e terrificanti segreti legati alla loro discendenza. Scavando sempre più a fondo, i Graham capiranno presto di dover affrontare il sinistro destino che sembrano aver ereditato, portando a una successione di eventi ad alto tasso di tensione e inquietudine. Segnatevi la data!

Skyscraper (19 luglio)

Nuovo action movie tamarro inside con protagonista Dwayne Johnson. Nel film The Rock interpreterà l'ex-agente dell'FBI specializzato nel salvataggio di ostaggi e veterano di guerra Will Ford, che adesso lavora nella sicurezza privata. Dovrà fronteggiare una minaccia in uno dei grattacieli più sicuri al mondo, in Cina. Lavorando come capo della sicurezza del grattacielo cinese dato alle fiamme, Ford viene accusato del fatto e non gli resta altro che scappare per scoprire il vero responsabile e salvare la sua famiglia. La dose di azione e momenti WTF sembra quella giusta per un'ora e mezza di sano divertimento e adrenalina sparata al massimo. Da godere, più che da vedere.

Ocean's 8 (26 luglio)

In America è uscito ieri, ma da noi arriverà tra poco più di un mese. Si tratta di un sequel reboot al femminile della trilogia degli Ocean's di Steven Soderbergh, anche se è cambiato tutto il team creativo, compreso il regista. Al timone del progetto c'è infatti il Gary Ross del primo Hunger Games e la storia vede protagoniste Sandra Bullock, Cate Blanchett e una marea di nomi femminili notissimi al grande pubblico, pronte a mettere in piedi una rapina miliardaria al Met Gala di New York. La critica d'oltreocano lo ha molto apprezzato, lodando soprattutto l'alchimia del gruppo e la scrittura divertente e ben bilanciata di Olivia Milch, quindi la curiosità di vedere questo rilancio è molta.

Shark - Il primo squalo (9 agosto)

Il film con protagonista Jason Statham e diretto dal redivivo Jon Turteltaub (Il Mistero dei Templari) è basato sul primo romanzo di Steve Alten sul gigantesco squalo Megalodon che minaccia subacquei e scienziati. È stato pubblicato nel 1997 ed era intitolato Meg: A Novel of Deep Terror. Il libro ha generato un franchise letterario attualmente in corso d'opera, con il sesto romanzo che uscirà quest'anno. La storia del film seguirà l'equipaggio di una sorta di base di ricerca sottomarina che dovrà essere soccorso, ma nel mentre verrà attaccato da uno squalo megalodonte.
La missione di salvataggio sarà guidata da Jonas Taylor (Statham), che verrà contattato da un oceanografo per aiutare il gruppo a fuggire dalla base. Per Jonas, comunque, si tratterà del secondo incontro con l'antenato degli squali, e dovrà mettere da parte tutte le sue paure per affrontare questa nuova e pericolosa missione. Promette azione e divertimento: piacerà come il pane!

Ant-Man and The Wasp (14 agosto)

Non c'è bisogno di presentazioni, ma un'introduzione la riportiamo comunque. Ant-Man and the Wasp è il sequel diretto da Payton Reed di Ant-Man, uscito nel 2015. Il film è ambientato prima degli eventi di Avengers: Infinity War, dove infatti Scott Lang e compagnia non compaiono, anche se sappiamo che avranno un ruolo centrale nell'attesissimo Avengers 4, ancora senza titolo. La storia vedrà Scott, Hope e Hank Pym fuggire dal governo e tentare di fermare una nuova minaccia tutta femminile, Ghost, intenzionata a rubare la tecnologia di Pym per accedere al Regno Quantico, dove tra l'altro è rimasta intrappolata per decenni la madre di Hope, Janet. Le scene d'azione grande-piccolo sembrano assolutamente spettacolari e il tono commedia sembra marcato. L'attesa è davvero elevata, insomma.

The Equalizer 2 (14 agosto)

Primo sequel nella carriera del buon Danzel Washington, quindi provate un attimo a pensare quanto ci creda anche lui in questo progetto. Al momento non è stata rilasciata una vera e proprio sinossi, ma in linea generale vedremo il ritorno di Robert Mccall , in una nuova missione adrenalinica per aiutare chi ha più bisogno. Dal trailer sembra che il regista Antoine Fuqua abbia deciso di alzare l'asticella dell'intrattenimento, alla ricerca della scena d'azione virtuosa, sporca e implacabile. Speriamo sia così.

Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (22 agosto)

In questo terzo film dedicato alla strampalata unione dei più famosi mostri del cinema, la dolce vampiretta Mavis sorprenderà il padre, Dracula, con un viaggio estivo ultra-lussuoso in una nave da crociera, così da farlo staccare dal lavoro all'Hotel. Il Drac's Pack lo seguirà entusiasta, godendosi la vacanza tra buffet giganti e monster volley, finché il Conte non inizierà a sospettare qualcosa sull'intrigante, ma pericoloso, capitano della nave su cui viaggiano.
La pellicola è diretta ancora una volta (forse l'ultima) da Genndy Tartakovsky, che ha anche co-scritto la sceneggiatura con l'aiuto di Michael McCullers. Le risate sono garantite, per grandi e piccini.

Mission: Impossible - Fallout (29 agosto)

Proprio a fine agosto arriverà uno dei film più attesi dell'anno, Mission: Impossible - Fallout diretto da Christopher McQuarrie e con Tom Cruise nei panni di Ethan Hunt. Questa volta lui e la sua squadra collaboreranno con i cugini della CIA in una nuova corsa contro il tempo dopo una missione fallita. Henry Cavill, Angela Bassett e Vanessa Kirby si uniscono al cast di questo sesto capitolo, che vedrà Cruise nuovamente impegnato in un pericoloso e adrenalinico stunt impossibile per la maggior parte degli attori: uno dei lanci col paracadute più difficili al mondo, girato in tempo reale al tramonto. Il motto del franchise, in fondo, è quello di spingersi oltre per compiere l'impossibile, e Cruise sembra prendere questa cosa davvero alla lettera. Non vediamo semplicemente l'ora di ammirarlo sul grande schermo.

Che voto dai a: Ant-Man and the Wasp

Media Voto Utenti
Voti: 37
7.6
nd