Carrie Fisher, non solo Star Wars: tutti i film dell'attrice

Carrie Fisher ci ha lasciato a solo 60 anni: ripercorriamo la carriera dell'attrice la cui fama è legata al ruolo della Principessa Leia in Star Wars.

speciale Carrie Fisher, non solo Star Wars: tutti i film dell'attrice
Articolo a cura di

Una perturbazione nella Forza che ha sconquassato l'intero universo cinematografico e non solo. La morte di Carrie Fisher, attrice identificata dall'immaginario collettivo con il personaggio della Principessa Leia (o Leila che dir si voglia) ha lasciato orfano il mondo dello spettacolo di una figura complessa, sicuramente non capace di cavalcare lo strepitoso successo derivato dall'eroina da lei interpretata nella saga di Star Wars ma comunque meritevole di attenzione. Doppiamente figlia d'arte (la madre, che le è sopravvissuta, è la famosa attrice dell'Hollywood d'oro Debbie Reynolds, mentre il padre, scomparso nel 2010, era il cantante Eddie Fisher) è stata catapultata nell'Olimpo del Cinema dal mastodontico progetto di George Lucas, un traguardo professionale che però non coincise con altrettanta gioia nella vita privata: oltre a soffrire di bipolarismo, Carrie Fisher finì infatti per cadere nel baratro della droga: la sua dipendenza risultò già evidente nello speciale natalizio The Star Wars Holiday Special (1978) e finì quasi per causare il suo licenziamento dal set di The Blues Brothers (1980), in cui girare ogni singola scena fu un vero e proprio percorso ad ostacoli. Ma ripercorriamo con uno sguardo più ampio sua la carriera, che la ha vista cimentarsi anche come sceneggiatrice e scrittrice (suo il libro semi-autobiografico Cartoline dall'inferno, basato sul rapporto tra lei e la madre, che vide la trasposizione nell'omonimo film di Mike Nichols).

Una principessa tra le stelle

Dopo una brevissima parentesi nel mondo di Broadway, Carrie Fisher esordisce davanti ad una macchina da presa, in un piccolo ruolo, nella commedia drammatica Shampoo (1975) in cui si districò a fianco di un cast di assoluta eccellenza comprendente tra gli altri Warren Beatty, Julie Christie e Goldie Hawn, prima di ottenere due anni dopo il ruolo della Principessa Leia in Guerre Stellari (1977), ad oggi insieme ai successivi due capitoli il più grande successo professionale della compianta attrice. La prima parte degli anni '80, tolto l'altrettanto gustoso personaggio interpretato in The Blues Brothers (1980), non regala, per via anche dei problemi legati alle succitate dipendenze, però quelle soddisfazioni che era lecito prevedere, vedendola relegata in tv movie di bassa lega. Una nuova occasione di rilancio le viene offerta da Woody Allen prima che la sceglie per interpretare April, un'amica della protagonista, in Hannah e le sue sorelle (1985) e poi da Joe Dante che le ritaglia un ruolo di primo piano ne L'erba del vicino (1989) a fianco di Tom Hanks. Un periodo fortunato tanto che agli albori del nuovo decennio Carrie è co-protagonista di Harry ti presento Sally (1990), cult romantico che mette nuovamente in mostra le sue mai nascoste doti comiche. Questo sarà però anche un parziale canto del cigno, visto che da lì in poi i titoli a cui prenderà parte la faranno cadere pian piano nel dimenticatoio, almeno da parte del grande pubblico: camei vari (non accreditata è anche in Hook - Capitan Uncino (1991) di Steven Spielberg) come nella saga di Austin Powers e in quella di Scream e nel demenziale Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood! (2001) di Kevin Smith, o piccole particine in serie tv segnano l'inevitabile declino della carriera, parzialmente risollevata negli ultimi anni grazie a David Cronenberg che la vuole nel ruolo di se stessa nel mai troppo citato Maps to the Stars (2014) e infine al nuovo corso di Star Wars, con il ritorno nei panni della Principessa Leia : appare infatti prima in Star Wars: Il Risveglio della Forza e successivamente, clonata digitalmente (e ringiovanita), in Rogue One: A Star Wars Story. Un ritorno dove tutto è iniziato e dove tutto ora è tristemente finito.

Quanto attendi: Star Wars La Saga Completa

Hype
Hype totali: 100
83%
nd