Bloodshot, tutte le novità sul cinecomic Valiant con Vin Diesel

Il punto della situazione su uno dei progetti più curiosi e attesi del prossimo anno, con protagonista la star di Fast & Furious.

speciale Bloodshot, tutte le novità sul cinecomic Valiant con Vin Diesel
INFORMAZIONI FILM
Articolo a cura di

Di Universi Narrativi ne stanno spuntando ormai a decine. Tutto è certamente riconducibile al successo incredibile del Marvel Cinematic Universe e al discreto riscontro economico dell'Universo Esteso DC, entrambi comunque legati al mondo dei cinecomic, che hanno contribuito a far evolvere qualitativamente e stilisticamente. Da lì, il boom di queste produzioni: Dark Unvierse (fallito e in fase di rimaneggiamento) e Shyamalan Universe (in arrivo Glass) gli esempi più importanti, ma per il grande schermo è adesso in sviluppo anche il mitico Universo Valiant, grande editrice di fumetti americana in attività dal 1989 e ricca di una libreria di più di 1500 personaggi, pronti a fare la loro entrata spettacolare al cinema.
Progetto apripista di questo nuovo universo narrativo sarà l'attesissimo Bloodshot con protagonista Vin Diesel, grande star di Fast & Furious che, svestiti i panni di Dominic Toretto e abbandonato il doppiaggio del legnoso Groot di Guardiani della Galassia, ora è pronto a mettersi nuovamente in gioco come protagonista in un film ambizioso e al contempo rischioso, sul quale oggi proviamo a fare il punto della situazione, tra casting e riprese.

Schizzi di sangue

Innanzitutto: chi è Bloodshot? Diciamo che potrebbe essere presentato come la controparte Valiant del Deadpool Marvel o del Deathstroke di casa DC. Le somiglianze sono infatti molte, a partire dalla storia originale del personaggio, creato nel 1992 da Kevin VanHook e Yvel Guitchet. Il suo alter-ego è Ray Garrison, ex-soldato che viene incastrato per l'omicidio della sua famiglia, tradito successivamente dalla protezione testimoni del FBI e costretto a partecipare a un programma sperimentale. Fin qui i richiami a The Punisher e al Mercenario Chiacchierone sono forti, ma gli autori calcano una nuova strada che non va a incrociare poteri mutanti o una cieca rabbia vendicatrice, perché i poteri di Bloodshot derivano tutti dalla nanotecnologia. Viene così trasformato in una potentissima arma con poteri rigenerativi e una forza sovrumana, con la memoria completamente cancellata (e qui si torna invece a The Winter Soldier).
Bloodshot è un personaggio violento e brutale e al contempo affascinante e drastico nell'azione. La sua trasposizione cinematografica è stata rimessa nelle mani di Dave Wilson, al suo debutto alla regia ma con una carriera di supervisore ai VFX davvero importante all'attivo, visto che ha lavorato ad Avengers: Age of Ultron e a tanti videogiochi. Un mestierante, fan e conoscitore del mondo dell'intrattenimento pronto a mettersi in gioco con un film decisamente importante targato Sony Pictures. Nel film, come dicevamo, Vin Diesel vestirà i panni di Ray Garrison. Tramite i naniti nel suo corpo, costantemente in circolo nel sangue, il personaggio è in grado di utilizzare diverse abilità, ma gli stessi creano nella sua testa una crisi di identità, che edifica nella mente di Bloodshot personalità differenti e sempre sfumate.
Comprimari di Diesel saranno Toby Kebell (Apes Revolution) nei panni del villain Axe, mago dei computer; Michael Sheen, Eiza Gonzalez, Sam Heugan e Lamore Morris (New Girl). Ad affiancare come grande cattivo del film l'Axe di Kebell ci sarà anche l'attore Johannes Haukur Johannesson, conosciuto soprattutto per la sua partecipazione a Il Trono di Spade. A quanto pare Axe sarà un suo collega o sottoposto, ma la parte dell'attore islandese non è ancora chiara.

Morris vestirà invece i panni dell'improbabile alleato di Bloodshot, Wilfred Wigans, giovane scienziato che aiuterà il nostro anti-eroe nella sua missione di vendetta. Dato il background di Morris, siamo certi che il suo ruolo sarà il sollievo comico del progetto, e la Sony non avrebbe potuto fare scelta migliore.
L'uscita del film è ancora molto lontana, purtroppo: la release è stata infatti fissata per il 21 febbraio 2020, ma le riprese, come scrive il puntuale Omega Underground, dovrebbero iniziare proprio oggi, 6 agosto. E in fase di shooting, sperando in un set non completamente blindato, nelle prossime settimane dovrebbero arrivare anche le prime foto dei protagonisti in costume, quindi non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Quanto attendi: Bloodshot

Hype
Hype totali: 7
49%
nd