Animali Fantastici e dove Trovarli: cosa dirà il sequel su Silente e Grindelwald

Il rapporto tra Silente e Grindelwald è stato al centro del libro I Doni della Morte ma è stato tagliato dal film. Cosa vedremo in Animali Fantastici 2?

speciale Animali Fantastici e dove Trovarli: cosa dirà il sequel su Silente e Grindelwald
Articolo a cura di

Così come Harry Potter e il Principe Mezzosangue, anche I Doni della Morte ha dovuto piegarsi alle esigenze del minutaggio. Per quanto la storia relativa agli Horcrux non abbia subito tagli significativi, non si può dire lo stesso per quanto riguarda la questione Silente-Grindelwald e la strana morte di Ariana Silente. Con la nuova serie di film dedicati ad Animali Fantastici, Warner Bros. sembra intenzionata a colmare la lacuna che, nell'ultimo libro della saga di Harry Potter, era una parte centrale dell'intera storia.

Un amore non corrisposto?

Come già detto, la vita di Silente è uno degli elementi centrali del libro I Doni della Morte. Di lui, prima del settimo romanzo, si sapeva pochissimo. Ordine di Merlino, I classe, amico di Nicholas Flamel e unico mago temuto da Voldemort nonché guerriero formidabile in grado di sconfiggere in duello Grindelwald, il più grande mago oscuro di sempre (prima dello stesso Tu-sai-chi). Ed è solo dopo la morte del preside di Hogwarts che la sua vita viene messa in bella mostra nel libro di Rita Skeeter. Una vita tumultuosa, ai limiti dell'eccesso in gioventù e molto più pacata dopo un fatto tragico.
E questo viene mostrato anche nel film dei Doni della Morte. Una sorella morta in circostanze misteriose, un fratello, Aberforth, che nonostante la morte non lo ha ancora perdonato e un Silente che da giovane viveva a Godric's Hollow, stesso villaggio in cui è nato Harry Potter e in cui hanno vissuto James e Lily Potter. Oltre a qualche altra piccola informazione, I Doni della Morte (il film) non ci regala nessun'altra chicca sulla vita di Silente.
Due film, quasi 300 minuti e nessun accenno alla relazione di Silente con Grindelwald. Lungi dal parlare e dallo speculare sulla relazione sentimentale dei due, che prima di diventare nemici, erano amici. In Animali Fantastici, Grindelwald ha fatto la seconda apparizione sul grande schermo, la prima è stata proprio nel film dei Doni della Morte. Ad interpretare il mago oscuro è stato, e sarà, Johnny Depp, al centro di alcune immotivate critiche dei fan dopo la presunta violenza domestica ai danni dell'ex moglie. Polemica nel quale non ci addentreremo.

La vera storia di Silente e Grindelwald

Silente e Grindelwald si conoscono perché il primo è vicino di casa di Bathilda Bath, parente dello stesso Grindelwald. I due giovani maghi sono tra i più promettenti della loro generazione e condividono la passione per i Doni della Morte, artefatti mitici che, messi insieme, danno il dominio sulla morte stessa. Silente è un mezzosangue, nato da madre babbana di nascita e padre sanguepuro. Ha due fratelli: Aberforth e Ariana. Proprio quest'ultima rimane traumatizzata da un incidente avvenuto con alcuni bambini babbani e il padre decide di vendicarsi su di loro, finendo ad Azkaban. Ariana non è più in grado di controllare i suoi poteri magici ed è costretta a rimanere in casa. Questa particolare caratteristica ha portato i fan a considerare l'eventualità che Ariana sia un obscuriale come visto proprio nel film degli Animali Fantastici e di come, in realtà, Grindelwald sia così interessato proprio avendo visto i poteri di Ariana.
Dopo la morte della madre di Silente, a badare ad Ariana rimane Aberforth, con un Albus sempre più distante e affascinato da Grindelwald, conosciuto dopo il diploma e con cui comincia a pianificare un'ambiziosa ascesa al potere. Secondo alcune indiscrezioni, anche fornite dalla Rowling stessa, Silente ha capito fin dall'inizio le intenzioni di Grindelwald ma, infatuato, lascia correre. Un giorno, scoppia una colluttazione tra Aberforth, che viene colpito da una maledizione, Grindelwald stesso e Albus mentre Ariana rimane uccisa. Grindelwald si dilegua e comincia la sua ascesa come signore oscuro, adottando il simbolo dei Doni della Morte come emblema personale della sua crociata, mentre Albus decide di fermarsi, diventando così un mago di prim'ordine. Poco si sa di ciò che è venuto dopo, certo è che lo stesso Silente ha aspettato a fermare Grindelwald, battuto successivamente in duello, umiliato e disarmato della sua bacchetta di sambuco.

Tutti questi fatti vengono raccontati nel libro de I Doni della Morte ma non vengono mai citati nella trasposizione cinematografica. La saga di Animali Fantastici rimane sicuramente il modo migliore per poter raccontare con giustizia il rapporto tra Grindelwald e Silente. Infatti, nel secondo capitolo, è stata confermata la presenza di un giovane Silente interpretato da Jude Law. Questo, oltre al titolo già annunciato, non fa altro che confermare la possibilità e la quasi assoluta certezza che lo scontro tra Silente e Grindelwald sarà uno dei temi centrali, se non il climax assoluto, di questo nuovo ciclo di film. Inoltre, sempre secondo alcune indiscrezioni, potrebbero essere presenti alcuni flashback che andrebbero così a fare chiarezza sulla morte e sulla natura di Ariana Silente.
In tutto questo, ovviamente, secondo la sinossi ufficiale, Silente chiederà l'aiuto di Newt Scamander, Tina e Queenie per fermare Grindelwald, evaso di prigione e intenzionato a distruggere il mondo dei Babbani. Non ci resta quindi che aspettare il 15 Novembre 2018 per l'uscita di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald.

Che voto dai a: Animali Fantastici e Dove Trovarli

Media Voto Utenti
Voti: 32
7.8
nd