Animali Fantastici e Dove Trovarli: 10 curiosità sulla saga di Harry Potter

È in arrivo al cinema Animali Fantastici e dove trovarli, lo spin-off/prequel di Harry Potter: ecco 10 curiosità sulla saga.

speciale Animali Fantastici e Dove Trovarli: 10 curiosità sulla saga di Harry Potter
Articolo a cura di

La magia sta per bussare nuovamente alla porta dei babbani, gli umani sprovvisti di poteri ma pieni di buona volontà. O almeno così ha insegnato la scrittrice J.K. Rowling, che riporta in sala la saga di Harry Potter grazie allo spin-off/prequel Animali Fantastici e dove trovarli, al cinema dal 17 novembre. La pellicola con protagonista il Premio Oscar Eddie Redmayne sarà il primo di cinque film prequel, diretti (tutti) dal regista David Yates, già dietro la macchina da presa di 4 capitoli di Harry Potter. Prima che inizino i titoli di testa della nuova avventura fantastica, ecco 10 curiosità che riportano alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, per scoprire tutto, ma proprio tutto, di questo mondo universo incantato.

1) La storia di Harry Potter non si può cambiare, o quasi. La stessa scrittrice J.K. Rowling ha ammesso di essersi pentita della storia d'amore di Hermione e Ron,i migliori amici del maghetto. Non è l'unico ripensamento: di recente ha chiesto scusa per la morte di Fred, uno dei gemelli Weasley.
2) Contrariamente a quanto si possa immaginare, la forma della cicatrice a saetta che Harry ha sulla fronte dopo l'incontro, da neonato, con il Signore Oscuro, non ha un significato profondo. Alla scrittrice piaceva semplicemente la sua forma.
3) L'attore Tom Felton, alias Draco Malfoy, ha fatto il provino anche per i ruoli di Harry e Ron. James e Oliver Phelps, invece, pur di ottenere la parte dei gemelli Weasley hanno deciso di tingersi i capelli. L'unica attrice già fan dei libri è Evanna Lynch (Luna).
4) Daniel Radcliffe ha indossato 160 paia di occhiali durante gli 8 film della saga e usato oltre 60 bacchette. Per la Gringott sono state coniate 210.000 nella banca dei folletti. Oltre 600 divise di Hogwarts sono state realizzate per gli studenti della scuola di magia e stregoneria.
5) Il binario 9 ¾ da cui parte il treno per Hogwarts si trova nella stazione di King's Cross a Londra perché è il luogo dove i genitori della Rowling si sono conosciuti. D'altronde i rimandi alla vita della scrittrice sono numerosi, dal compleanno di Harry, che combacia con il suo, al personaggio di Hermione, basato su alcuni suoi tratti caratteriali.

6) Gli attori si sono identificati sempre tanto con i personaggi e per aumentare le affinità il regista Alfonso Cuaròn ha dato ai tre principali un compito a casa: scrivere un saggio sul proprio alter ego. Emma Watson ha scritto sedici pagine, Daniel Radcliffe una scarsa mentre Rupert Grint non ha mai presentato il lavoro.
7) Il Signore Oscuro è colui che non dev'essere nominato, ma se proprio volete pronunciare ad alta voce il nome di Voldermort, ricordatevi che la "T" finale è muta. Come la "D" per Django.
8) Dai set di Lego alla riproduzione della Nimbus 2000: i gadget e gli oggetti ispirati alla saga continuano a moltiplicarsi. Attenzione alle imitazioni, però, perché quelli ufficiali sono solo quelli della Noble Collection (www.noblecollection.com/harry-potter). Anche in Italia, però, si può rivivere un po' di magia grazie a Moleskine che ha creato una linea speciale di agende a tema Harry Potter, tra cui quella con il design della Mappa del Malandrino.

9) I set che hanno ospitato gli otto film di Harry Potter e il prequel Animali Fantastici e dove trovarli sono i Leveasden Studios fuori Londra, che sono finalmente aperti al pubblico: i "Warner Bros. Studio Tour London - The Making of Harry Potter" permettono ai fan di salire sull'Hogwarts Express e di visitare Diagon Alley oltre che sbirciare dietro le quinte di Hogwarts.
10) Al cinema arriva il prequel, a teatro va in scena il sequel, Harry Potter e la maledizione dell'erede (il copione è edito da Salani ed è già primo in classifica), sulle avventure del primogenito, Albus Severus. Succede al Palace Theatre del West End di Londra con un cast nuovo, ma la grande notizia è che a causa dell'enorme afflusso di pubblico lo spettacolo continuerà fino al 28 febbraio 2018. Contenti?

Che voto dai a: Animali Fantastici e Dove Trovarli

Media Voto Utenti
Voti: 43
7.6
nd