Animali Fantastici: le 5 scene memorabili della saga di Harry Potter

Nell'attesa di Animali Fantastici e dove trovarli, ecco un excursus con le 5 scene più memorabili di Harry Potter.

Animali Fantastici: le 5 scene memorabili della saga di Harry Potter
Articolo a cura di

L'universo di Hogwarts è ufficialmente resuscitato, dopo alcuni anni di stand by. Il merito - o la colpa, a seconda dei punti di vista - è di , film prequel di Harry Potter, tratto dall'omonima pubblicazione della scrittrice J.K Rowling. Si tratta di un libricino di qualche pagina, che ha poco a che fare con le avventure del maghetto Harry e dei suoi amici. Ebbene, da un testo scolastico per studenti di Hogwarts - un "bestiario" di animali di fantasia - è stato tratto un film di 2 ore e un quarto, che è solamente il primo di una pentalogia cinematografica. Questo significa da qui ai prossimi 6-7 anni, sarà difficile evitare di incappare in discorsi a tema Harry Potter. Un consiglio per uscirne vivi? Mettiamoci il cuore in pace e rispolveriamo i nostri ricordi sulla saga del maghetto più blasonato di sempre. Per facilitarvi il compito, noi di Everyeye vi proponiamo una selezione, dei 5 momenti più epici e indimenticabili della serie, tratti dagli otto film usciti nell'arco di 10 anni (in attesa dell'arrivo del prequel spin-off Animali Fantastici e dove trovarli): da Harry Potter e la pietra filosofale (2001) fino a Harry Potter e i doni della morte - Parte 2 (2010).

Buona lettura e occhio agli spoiler.

5° posto: "Wingardum Leviosa!", da Harry Potter e la pietra filosofale

Prima di diventare una delle star di Hollywood più desiderate, Emma Watson (tra poco sugli schermi con La bella e la bestia) è stata una detestabile bambina secchiona. Una di quelle prime della classe a cui viene bene tutto, prendono il massimo dei voti e si rifiutano di farci copiare durante le verifiche di matematica. Nel primo film della saga, il suo personaggio si rivela in tutta la sua supponenza già alla prima lezione pratica. Il professore tenta di insegnare agli alunni una semplice magia con la bacchetta: a nessuno riesce, tranne a Hermione Granger. "E' leviòsa, non leviosàà!", rimprovera la giovane maestrina al futuro marito Ron. Una lezioncina di dizione talmente fastidiosa, da essere diventata tra le quotes memorabili della serie, nonché uno dei tormentoni dell'internet. Così impari, cara Hermione.

4° posto: Quando Hagrid viene a prendere Harry Potter, da Harry Potter e la pietra filosofale

Sempre nel primo film, c'è una seconda scena indimenticabile: è l'entrata in scena di Rubeus Hagrid, uno dei personaggi più adorati dai Potterhead. È il guardiano di Hogwarts: robusto, sporco e burbero ma dal cuore d'oro. A lui è stato affidato il compito di recuperare Harry, per fargli intraprendere il percorso di studi nel college per maghi e salvarlo dalle grinfie degli zii. L'omone sfonda la porta di una vecchia baita, piega la canna di un fucile che gli viene puntato addosso e sfoggia il suo adorabile accento scottish. Poi consegna una torta di compleanno a Harry, rivelandogli la sua vera natura di mago. Da lì comincia una nuova vita per il protagonista, fatta di grandi soddisfazioni e altrettanti problemi legati all'età adulta. Quanti undicenni, in tutti questi anni, hanno fissato la porta di casa, sognando l'arrivo di Hagrid con una torta in mano?

3° posto: La morte di Cedric Diggory, in Harry Potter e il Calice di Fuoco

Forse il finale più triste in un film di Harry Potter. Il quarto capitolo si conclude con (SPOILER) la morte di uno studente, Cedric Diggory, durante la gara finale di magia. Una disgrazia inattesa, che lacera il clima festoso che si era creato per la conclusione dell'anno scolastico. L'accaduto non promette nulla di buono e annuncia ufficialmente il ritorno di Voldemort. Peraltro Cedric è interpretato nientemeno che da Robert Pattinson, che di lì a poco tempo diverrà Edward Cullen di Twilight.

2° posto: Hermione tira un pugno a Draco Malfoy, in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Qui Hermione si riscatta, dopo aver interpretato la ragazzina acidella per ben due film. Alla fine del terzo, si fa paladina difenditrice dei nerd. Così raggiunge Draco Malfoy, il bulletto accompagnato dagli scagnozzi Theodore Nott e Blaise Zabini, il cui ruolo sociale è quello di ridere puntualmente alle battute del boss . La giovane tra fuori la bacchetta, la punta sul collo del Serpeverde e lo minaccia verbalmente. Poi ritira l'arma, si volta dall'altra parte e sferza un pugno sul naso di Draco. Harry e Ron rimangono spettatori passivi, il biondino invece scappa a gambe levate, assieme ai suoi compagni. Però, mica male questa Hermione: forse forse comincia a starci simpatica.

1° posto: Piton Uccide Silente, in Harry Potter e il principe Mezzosangue

Lo scontro più epico, il grande colpo di scena dell'intera narrazione Rowlingiana. La scena ha il sapore di un mexican standoff a là Leone, dove tutti i personaggi sono presenti e ci si punta addosso le armi a vicenda. Al posto delle pistole, ci sono le bacchette, ma la sostanza non cambia, perché all'ultimo spunta Piton e uccide a sangue freddo il vecchio collega Silente. Perché l'ha fatto? Da che parte sta realmente il professore di Difesa contro le Arti Oscure? Le risposte arriveranno nel settimo e ultimo capitolo e sono molto più imprevedibili di quanto non appaiano.

Che voto dai a: Animali Fantastici e Dove Trovarli

Media Voto Utenti
Voti: 49
7.4
nd