Amazon Prime Video, i film di febbraio 2022: tra risate e romanticismo

Le uscite cinematografiche di febbraio 2022 in arrivo nel catalogo di Amazon Prime Video, tra le quali Come ti ammazzo il bodyguard 2.

Amazon Prime Video, i film di febbraio 2022: tra risate e romanticismo
Articolo a cura di

Per gran parte un febbraio all'insegna della leggerezza per tutti gli abbonati di Amazon Prime Video appassionati di cinema, dato che i film originali della piattaforma in arrivo nei prossimi giorni sono in maggioranza all'insegna della spensieratezza. Si ride infatti con il sequel Come ti ammazzo il bodyguard 2 - La moglie del sicario, sicuramente il titolo più importante a livello di cast tra quelli elencati, data la presenza di guest star d'eccellenza oltre ai protagonisti Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson. E anche il francese Flashback, pur nell'ottica fantascientifica dei viaggi nel tempo, promette risate di gusto. Atmosfere più romantiche invece in I want you back e Ti odio, anzi no, ti amo!, che già sono una dichiarazione di intenti, e tensione di stampo action in Dangerous, con Scott Eastwood in fuga dall'FBI.

Come ti ammazzo il bodyguard 2 - La moglie del sicario (2 febbraio)

La guardia del corpo Michael Bryce si era ripromesso di non far più ricorso alla violenza, ma i suoi buoni propositi vanno letteralmente a rotoli quando l'ex killer Darius Kincaid e la sua bella moglie Sonia lo coinvolgono in una missione di supporto ad un agente dell'FBI intento a prevenire un cyber attacco organizzato da un vendicativo e potente criminale.

Diretto da Patrick Hughes, il cast include Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Morgan Freeman, Salma Hayek, Frank Grillo e Antonio Banderas. Se vi siete divertiti col primo capitolo - potete leggere qui la nostra recensione di Come ti ammazzo il bodyguard - questo secondo episodio promette ancora più risate e divertimento, anche per via di entrate nel cast di rilievo che metteranno ulteriore pepe alla già dissacrante narrazione.

Flashback (4 febbraio)

Il nuovo film Amazon Original francese Flashback segue le vicende di Charlie, un'avvocata di alto profilo, cinica ed egocentrica, che dopo aver vinto un altro caso incontra uno strano tassista in grado di viaggiare nel tempo di nome Hubert. Riportandola indietro agli anni della Rivoluzione Francese a "Les Trente Glorieuses" e al periodo medievale, Hubert presenta Charlie ad alcune delle donne più famose della storia.

Attraverso una serie di eventi sfortunati ma esilaranti, Charlie sarà testimone in prima persona dei momenti storici più importanti e delle battaglie combattute affinché le donne possano vivere in libertà nel XX secolo. Per sfuggire a questo ciclo di viaggi nel tempo, dovrà scoprire qual è veramente il suo ruolo di donna nella società e imparare come aiutare a dare potere a coloro che oggi non hanno voce. Diretto e interpretato da Caroline Vigneaux (Full Speed, We Were Young), il cast include anche Sophia Aram, Suzanne Clément, Lison Daniel, Issa Doumbia, Gad Elmaleh, Lannick Gautry, Emy Letertre, Florent Peyre, Sylvie Testud e Julien Pestel. Il film è prodotto da Alain Goldman per Légende Films.

I want you back (11 febbraio)

Emma e Peter sono degli estranei, ma quando si incontrano c'è una cosa che li fa legare immediatamente: sono entrambi stati lasciati nello stesso weekend dai rispettivi partner, Noah e Anne. Si dice "mal comune mezzo gaudio", ma la loro autocommiserazione prende una strana piega quando scoprono sui social che i rispettivi partner sono già andati avanti, Anne con Logan e Noah con Ginny.

Sulla trentina e terrorizzati di aver perso la loro unica possibilità di vivere felici e contenti, Emma e Peter escogitano un piano disperato per porre fine alle nuove relazioni dei loro ex e riconquistarli. Con Charlie Day, Jenny Slate, Gina Rodriguez, Scott Eastwood, Manny Jacinto, Clark Backo, Mason Gooding, Dylan Gelula, Jami Gertz, Jordan Carlos, Isabel May e Luke David Blumm.

Rooney (11 febbraio)

Il film documentario offrirà agli spettatori accesso inedito alla vita di uno dei più grandi attaccanti del calcio, Wayne Rooney, che racconta le storie di alcuni dei momenti più importanti della sua vita, con le testimonianze delle persone a lui più vicine, tra cui la famiglia, gli amici e sua moglie, Coleen.

Un atleta che ha fatto la storia del calcio inglese, giocando per anni tra le fila del Manchester Utd (quasi quattrocento partite disputate tra le fila dei Red Devils) e che si è reso protagonista anche in nazionale.

Ti odio, anzi no, ti amo! (14 febbraio)

Basato sull'omonimo romanzo best-seller di Sally Thorne, Ti odio, anzi no, ti amo! racconta la storia di un'ambiziosa brava ragazza di nome Lucy Hutton (Lucy Hale), ai ferri corti con la fredda ed efficiente nemesi sul posto di lavoro Joshua Templeton (Austin Stowell), entrambi in corsa per ottenere una grande promozione presso la casa editrice Bexley & Gamin.

Intrappolati in un ufficio condiviso, Lucy dà il via a una spietata competizione contro Josh, una rivalità che diventerà sempre più complicata anche a causa dell'attrazione che lei prova per lui dopo che un'innocente corsa in ascensore si trasforma in qualcosa di totalmente inadatto all'ambiente lavorativo. Ma è amore o solo un'altra battaglia nella loro guerra all'ottenimento del posto di lavoro tanto ambito? Diretto da Peter Hutchings, nel film partecipano anche Samon Daunno, Yasha Jackson, Sean Cullen con Sakina Jaffrey e Corbin Bernsen.

Dangerous (21 febbraio)

Dopo la morte di suo fratello, Dylan "D" Forrester (Scott Eastwood), un ex detenuto sociopatico incapace di provare paura, si dirige verso un'isola lontana per assistere alla veglia nella speranza di ritrovare un punto di contatto con la sua famiglia. Quando una micidiale banda di mercenari guidata dallo spietato Cole (Kevin Durand) arriva per sorvegliare l'isola, D deve mettere da parte le differenze all'interno della famiglia e il suo nuovo codice etico.

Armati fino ai denti, gli assassini prendono in ostaggio la famiglia di D e si barricano sull'isola. D, che è una potente mina vagante da non sottovalutare, è costretto a cavarsela da solo salvo il supporto del suo terapeuta, il dottor Alderwood (Mel Gibson). Grazie a una soffiata, l'FBI guidata dall'agente Shaughnessy (Famke Janssen) e lo sceriffo locale (Tyrese Gibson) riescono ad avvicinarsi a lui e D si ritrova bloccato in un esplosivo gioco di guardie e ladri. Mentre scopre le vere motivazioni di Cole e il suo ruolo nella morte del fratello, D parte per un'incessante ricerca di vendetta.

Gli altri film che approderanno su Prime Video a febbraio 2022

Tra le innumerevoli uscite di febbraio ne segnaliamo alcune tra le più importanti. Il primo del mese arrivano The Imitation Game, Green Book, Vice - L'uomo nell'ombra, Prova a prendermi, lo spin-off di Transformers Bumblebee, l'horror bellico Overlord, una scorpacciata di Tom Cruise con Mission Impossible: Fallout, Minority Report e Top Gun.

Lo stesso giorno si aggiungeranno altri classici di diverse epoche come Colazione da Tiffany, Il principe cerca moglie e S.O.S. Fantasmi. Il 21 ecco Liam Neeson con il teso Un uomo tranquillo, mentre il giorno dopo è il turno della controversa rivisitazione Robin Hood - L'origine della leggenda; il 28 arrivano l'horror The Beach House e un cult del calibro di Donnie Darko (recuperate qui la nostra recensione di Donnie Darko).

Quanto attendi: Amazon Prime Cinema

Hype
Hype totali: 132
72%
nd