5 novità a giugno su Amazon Prime Video, da Tramonto a Fearless

Andiamo alla scoperta dei film arrivati recentemente nel catalogo di Amazon Prime Video, da Taxi Teheran ad Alabama Monroe - Una storia d'amore.

speciale 5 novità a giugno su Amazon Prime Video, da Tramonto a Fearless
Articolo a cura di

Avvincenti film di arti marziali, tesi revenge-movie, struggenti love story a sfondo musicale e due grandi gemme d'autore, provenienti rispettivamente da Iran e Ungheria. Nel nostro nuovo appuntamento dedicato ai titoli da poco disponibili nel catalogo di Amazon Prime Video parliamo di Fearless con protagonista uno scatenato Jet Li, dell'inquieto neo-noir Cold in July, dell'emozionante e drammatico Alabama Monroe - Una storia d'amore, dell'Orso d'oro 2015 Taxi Teheran di Jafar Panahi e di Tramonto, magnifica operazione in costume diretta da László Nemes. Proposte di qualità e di genere per una pluralità di visione quantomai eterogenea.

Fearless

Nel diciannovesimo secolo a Tianjin, Huo Yuanjia è un rispettato ma arrogante maestro di arti marziali che, dopo aver visto il padre essere sconfitto anni prima durante un combattimento, si è ripromesso di non perdere mai più in vita sua e di divenire il più grande lottatore della sua città.
L'unico suo degno rivale è il maestro Qin, a capo di un'altra scuola, che una sera finisce per ferire gravemente uno degli allievi di Huo Yuanjia. Quest'ultimo per vendicare il suo discepolo decide di sfidarlo a duello, dando inizio a un percorso pieno di ostacoli.

Dopo alcune infelici esperienze Oltreoceano, nel 2006 Ronny Yu torna in patria e ritrova la forma dei tempi migliori, firmando un avvincente film di arti marziali dai connotati edificanti e dalle atmosfere evocative.
Le capacità marziali di Jet Li, star del genere, accompagnano il percorso di maturità e redenzione di un eroe cinese realmente esistito (anche se qui molto romanzato) che, pur al netto della canonica retorica nazionalista, regala emozioni e spettacolo a tema in notevole quantità.

Cold in July

Richard, tranquillo padre di famiglia, vede la sua vita cambiare da un giorno all'altro quando uccide per legittima difesa un ladro entrato in casa sua. Ben Russell, il padre del ragazzo morto, è un ex detenuto che, dopo il funerale del figlio, inizia a perseguitare il protagonista e la sua famiglia, innescando l'intervento della polizia...

Un sorprendente Michael C. Hall e due vecchi leoni come il compianto Sam Shepard e Don Johnson sono gli intensi protagonisti di questo thriller drammatico dai notevoli spunti, che apre riflessioni e dibattiti su tematiche quanto mai contemporanee.
Un film ricco di colpi di scena, teso e violento, capace di adattare le dinamiche del neo-noir a un'ottica da western moderno in salsa revenge e con dilemmi quasi shakespeariani nella gestione dei personaggi coinvolti.

Alabama Monroe - Una storia d'amore

Didier, musicista di un gruppo country, ed Elise, tatuatrice, si incontrano e tra di loro è amore a prima vista. La ragazza entra a far parte della band di bluegrass di Didier e le cose non potrebbero andare meglio sia sopra che fuori dal palco, finché un giorno la donna rimane incinta...

Un film che penetra nella carne e nell'anima a più riprese, straziandole con una potenza incredibile sia nei momenti più lieti che in quelli più bui, ma lasciando comunque un messaggio di speranza in un finale dove le lacrime sono destinate a scendere copiose.
Attraverso la musica bluegrass il regista belga Felix van Groeningen adatta magnificamente l'omonima piéce teatrale, già ispirata a sua volta alla vita del protagonista maschile, un intenso Johan Heldenbergh, qui accompagnato dalla bellezza sofferta e mozzafiato al contempo di Veerle Baetens.
Una love story fuori dai canoni classici ma verosimile nelle sue amare dinamiche, capace di toccare nel profondo con uno sguardo unico.

Taxi Teheran

Impossibilitato a dirigere film di finzione per la censura impostagli dal Governo iraniano, il regista Jafar Panahi gira per le strade di Teheran a bordo di un taxi e incontra diverse persone impegnate in varie commissioni che salgono a bordo del mezzo.
Alcune lo riconoscono, altre no, molte sono figure come la nipotina o ex collaboratori. Nel corso della sua giornata di lavoro il cineasta e i suoi passeggeri riflettono sullo stato attuale del proprio Paese.

Vincitore dell'Orso d'oro al Festival di Berlino nel 2015, Taxi Teheran è il simbolo dell'inventiva di un artista che non cede ai limiti impostigli e scardina il sistema tramite il genio della semplicità.
Girato in continuità e ripreso per la pressoché totalità di visione da una telecamera posta all'interno dell'abitacolo, il film mescola realtà e artifici narrativi con un pulsante cuore di denuncia, uno sguardo antropologico che trova ulteriore spinta nella presenza, nei panni di se stessa, della paladina dei diritti umani Nasrin Sotoudeh.
Un film acuto e metacinematografico che vale la pena di essere vissuto.

Tramonto

Nel 1913 la giovane Irisz giunge a Budapest, sua città natale, con l'obiettivo di trovare un impiego nella cappelleria appartenuta ai genitori, osteggiati dalla popolazione e scomparsi in un tragico evento.
Al suo arrivo non è ben accolta dall'attuale proprietario del negozio, che cerca in ogni modo di farla tornare da dove è venuta, ma prima di partire la ragazza scopre di avere un fratello a lei sconosciuto.

László Nemes è stato allievo di Béla Tarr, il maestro ungherese autore di capolavori idolatrati dai cinefili come Satantango (1994) e Il cavallo di Torino (2011), e le influenze erano già evidenti nel suo precedente esordio Il figlio di Saul (2015), uno dei drammi a sfondo bellico più incisivi degli ultimi anni.
Con Tramonto il regista firma un'altra opera sontuosa e memorabile, ricca di immagini bellissime e studiate alla perfezione nei giochi di luci e ombre, dando vita a un racconto in costume dal taglio mystery sorretto da una tensione crescente e da un'eleganza sopraffina, un vero e proprio piacere per lo sguardo e per l'anima. La protagonista Juli Jakab, intensa e bellissima, è il valore aggiunto di un film da recuperare a ogni costo.

Quanto attendi: Amazon Prime Cinema

Hype
Hype totali: 105
74%
nd