5 film da guardare se hai visto Ghost In The Shell

La performance di Scarlett Johansson ha risvegliato una passione per la fantascienza e il cyberpunk? Ecco qualche consiglio per approfondire l'argomento.

speciale 5 film da guardare se hai visto Ghost In The Shell
Articolo a cura di

Cyberpunk, fantascienza e intrattenimento: prima ancora di sbarcare al cinema (e farsi conoscere al popolo Occidentale, restio di fronte ai fumetti giapponesi) l'originale manga Ghost In The Shell, scritto e disegnato da Masamune Shirow, ha portato sulle sue pagine gli effetti del progresso tecnologico, in un futuro non troppo lontano, in cui uomo e macchina si troveranno a dover fare i conti l'uno con l'altro, soprattutto se a dominare e manipolare le nostre menti c'è qualcun altro. Ovviamente nel 1989 nessuno poteva immaginare il complicato significato nascosto dietro il titolo di "Ghost in The Shell", dove "fantasma dentro la conchiglia" sta per "coscienza umana all'interno di un corpo fisico", ma si riferisce anche alla posizione dell'utente in rete il quale, nel momento in cui si disconnette, viene comunque rivelato online dal server.
Un concetto complesso che fonde umanità e tecnologia, in cui la persona perde la propria identità, come accade al Maggiore Motoko Kusanagi in Ghost In The Shell. L'opera di Shirow è solo una delle tante che ha affrontato l'argomento dell'intelligenza artificiale, spaziando tra il risveglio della coscienza e il significato della vita. Se avete visto il film di Rupert Sanders, o siete interessati alle tematiche, vi consigliamo cinque film che dovete assolutamente guardare.

5. Lucy

Prima di entrare nel ghost, Scarlett Johansson era Lucy nel film del 2014 di Luc Besson. Grazie a una sostanza sintetica, che viene accidentalmente assorbita dal suo organismo, la ragazza diventa una sorta di super hacker con straordinarie capacità fisiche e mentali, scoprendo anche di poter sfruttare il suo cervello al massimo delle proprie capacità, fino a raggiungere i confini del tempo e dello spazio.

4. Matrix

I fratelli Wachowski si sono ispirati a Ghost In The Shell per il loro Matrix. Diventato un film di grandissimo impatto culturale, nel 1999 Matrix portava sullo schermo la realtà simulata creata dalle macchine. Alla base della trilogia cult, c'è il concetto del mondo e immaginazione: ciò che abbiamo davanti ai nostri occhi è reale, ma nell'ambito della realtà esso non esiste; si tratta di immagini virtuali che le intelligenze artificiali inviano al nostro cervello. Gli uomini diventano schiavi, atti solo alla sopravvivenza delle macchine. Il tutto è spiegato attraverso la scena cult di Matrix con la scelta tra la pillola azzurra e quella rossa.

3. Blade Runner

Prima ancora di Ghost In The Shell, Ridley Scott aveva parlato del mondo distopico e del genere cyberpunk in Blade Runner. In un futuro governato dalla paranoia e dal senso di terrore, replicanti ed esseri umani si interrogano sul significato di umanità, toccando tematiche come la clonazione e le conseguenze morali, etiche e religiose che ne derivano. In attesa, ovviamente, del sequel.

2. Paprika

Impossibile non citare Paprika, film d'animazione del maestro giapponese Satoshi Kon. Fantasy thriller in bilico tra sogno e realtà, il lungometraggio esplora l'inconscio umano attraverso un viaggio freudiano dove la fantascienza e la tecnologia sono il motore principale. Paprika, alter ego onirico della dottoressa Atsuko, indaga nell'animo umano al fine di scoprire chi sta interferendo con i sogni delle persone per manipolarli, attraverso l'uso scorretto del dispositivo DC-Mini, uno strumento utile per curare i disturbi psichici ma che, in mani sbagliate, causerebbe la morte del sognatore.

1. Akira

In principio c'era il cyberpunk di Akira, manga dell'82 di Katsuhiro Otomo - che ne ha tratto un film anni dopo, considerato uno dei capolavori dell'animazione giapponese. Tra lotte di potere, corruzione e isolamento sociale, Akira esplora il controllo mentale del governo su un paese che cerca di rimettersi in piedi dopo un conflitto bellico. Intorno ad esso, un esercito di giovani individui dotati di abilità psicocinetiche che lottano per costruirsi un'identità all'interno di una società corrotta, terrorismo anti-governativo e bande di teppisti. Una trama affascinante e complessa per un ritratto nostalgico di un'era post-apocalittica.

Che voto dai a: Ghost in the Shell

Media Voto Utenti
Voti: 48
6.7
nd