Rubrica Top Five: Vampires & Slayers

I cinque vampiri e i cinque cacciatori più iconici del cinema

rubrica Top Five: Vampires & Slayers
INFORMAZIONI FILM
Articolo a cura di

Come abbiamo potuto vedere nel nostro special Hawkeye - Fright Night e i succhia sangue al cinema, sembra che il pubblico non si stanchi mai dei vampiri, anzi! Nel corso degli anni abbiamo potuto vedere ogni sorta di vampiro, da quello 'classico' e spaventoso a quello glamour e affascinante.
Disney ci ha fornito, in esclusiva, questa particolarissima classifica dei vampiri più iconografici della cinematografia e della tv. Non era facile sceglierne solo cinque, ma in un modo o nell'altro le scelte colpiscono. Ancora più interessante, forse, è la classifica dei cacciatori (più comunemente detti 'ammazzavampiri'), che sfodera alcuni pezzi da novanta. Ve la presentiamo in esclusiva: a voi i commenti!

5°: Jerry da Fright Night

Certo, il nome 'Jerry' non suona minaccioso, ma col nostro Jerry è meglio non scherzare! Proviene da una potente tribù vampira ed è forte, perverso e pericoloso, come possiamo del resto vedere in Fright Night - Il vampiro della porta accanto.

4°: Lestat de Lioncourt da Intervista col vampiro

Originariamente proveniente dalle pagine dei romanzi di Anne Rice, e in seguito portato sul grande schermo da un mito come Tom Cruise, Lestat è un vampiro nel vero senso della parola. In un certo qual modo possiamo definirlo un anti-eroe, anche se la sua ambiguità ha sempre suscitato nel pubblico la curiosità di scoprire le sue vere intenzioni. Con abilità che includono telepatia, forza e resistenza sovrumana, Lestat non è certo un vampiro con cui vorreste avere a che fare!

3°: Edward Cullen da Twilight Saga

Non proprio uno con la fama da duro, ma il vampiro rubacuori ha in qualche modo ridefinito il concetto di vampiro per una parte dell'audience, dunque meritava di entrare in classifica. A differenza degli altri 'colleghi' Edward e la sua famiglia possono uscire di giorno (ok, è vero, alla luce, brillano 'giusto un pochettino' ma che volete farci), bevono sangue animale invece che umano e non hanno certo paura di aglio e crocifissi. Un nuovo modo di intendere il vampiro, insomma, che ha fatto molto discutere.

2°: David da Ragazzi perduti

Interpretato da Keifer Sutherland, David è stato uno dei primi vampiri 'fighi'. Un personaggio brillante, che nonostante tutto il tempo passato (il film è del 1987!) vanta ancora parecchi estimatori.

E il podio spetta a...scoprilo a pagina 2!

1°: Dracula da Dracula di Bram Stoker

Il vampiro per antonomasia, basato sulla leggendaria figura di Vlad l'Impalatore, uno tra i più feroci tiranni della storia. Si dice amasse impalare la gente: che fossero acerrimi nemici o popolani rubagalline per lui cambiava poco. Il Conte Dracula è stato per lungo tempo l'icona del vampiro terrificante, e tutt'oggi capita spesso di ritrovarlo in tv, al cinema o nei fumetti.

E ora, tocca agli ammazzavampiri!

5°: Charley Brewster da Fright Night

Già nella versione originale spaccava di brutto: nel remake è ancora meglio. Sapete, vivere avendo come vicino di casa un vampiro può portare diverse complicazioni. Ma come vediamo in Fright Night - Il vampiro della porta accanto, lui se la cava benissimo.

4°: Vampire Hunter D da Vampire Hunter D: Bloodlust

Il primo della sua generazione. Tratto dai romanzi del giapponese Hideyuki Kikuchi, successivamente trasposti in manga ed animazione, D è, proprio come Blade, un Damphyr, e dall'anno della sua sortita (1983) ha ispirato tanti personaggi simili. Anche se le sue avventure vantano un setting inimitabile, essendo gotiche eppure ambientate 10.000 anni nel futuro!
Tratti distintivi sono la lunga spada, il cavallo cibernetico e la mano maledetta, con una bocca su di essa che parla ed elargisce preziosi consigli. Poco conosciuto al grande pubblico forse, ma decisamente da scoprire!

3°: Buffy da Buffy l'ammazzavampiri

Non solo è un'ottima ammazzavampiri, ma ha mostrato alle donne (e al mondo intero) che non c'è bisogno di essere uomini per prendere qualche vampiro a calci! E in più, oltre ad essere una Cacciatrice, Buffy era anche una teen-ager con un'attiva vita sociale, divisa fra scuola e amici. Non c'è che dire, uno stile di vita impegnativo!

2°: Van Helsing da Van Helsing

Van Helsing è il padre putativo di tutti i cacciatori di vampiri (e non solo!) e combatte il Conte Dracula fin dai tempi del romanzo di Bram Stoker, datato 1987. In una recente versione filmica è stato addirittura interpretato da uno degli attori più popolari di Hollywood, Hugh Jackman.
Vai a pagina tre e scopri chi svetta sul podio!

1°: Blade da Blade Trilogy

Lo slogan che lo accompagna recita "Mezzo uomo, mezzo vampiro. Ma tutto eroe!" e decisamente non gli si può dar torto!
Blade è un'instancabile macchina uccidi-vampiri che non si ferma davanti a nulla. La sua razza si chiama Dhampire (detta anche Dampiel o Damphyr), ed è composta da figli di madre umana e padre vampiro. Il suo essere un perfetto cacciatore di vampiri deriva dunque dall'essere...uno di loro! E con sensi così acuti da stanarli ovunque essi si trovino. La figura di Wesley Snipes, che lo ha interpretato in ben tre lungometraggi, è oramai legata indissolubilmente a questo infallibile cacciatore.