Da Sonic 2 a Il talento di Mr. C: i migliori Blu-ray e DVD di agosto 2022

Andiamo a scoprire le uscite più attese per il mercato home video, in DVD e Blu-Ray, di agosto 2022, da Firestarter a Vivo.

Da Sonic 2 a Il talento di Mr. C: i migliori Blu-ray e DVD di agosto 2022
Articolo a cura di

Con quel che rimane di quest'estate bollente che ancora ci attende, l'occasione per chiudersi in casa al fresco dell'aria condizionata, per i fortunati possessori, è alquanto ghiotta e il mercato home video di agosto viene in soccorso al pubblico cinefilo con l'uscita di diversi titoli, alcuni più famosi altri meno, in grado di soddisfare tutti i gusti.

Dall'adattamento kinghiano di Firestarter, che ha diviso critica e pubblico, all'irresistibile Il talento di Mr. C, dove Nicolas Cage si scatena in un tour de force metacinematografico, dalle avventure videoludiche di Sonic 2 - Il film all'animazione di Vivo, le emozioni di certo non mancano. Ci sentiamo poi di proporre alla vostra attenzione anche una manciata di titoli passati più inosservati o addirittura mai distribuiti in sala, come il bio-pic Gli Stati Uniti contro Billie Holiday, tratto da una storia vera che ha coinvolto la nota cantante afroamericana, l'action coreano Liberaci dal male e il dolce Lunana: Il villaggio alla fine del mondo, candidato all'ultima edizione degli Oscar come miglior film straniero ma uscito sconfitto dalla sfida con lo strafavorito Drive My Car (abbiamo anche analizzato perché Drive My Car ha battuto Sorrentino (2021).

Firestarter (2 agosto)

Una ragazza con straordinari poteri pirocinetici combatte per proteggere la sua famiglia e se stessa da forze sinistre che cercano di catturarla e controllarla. Per più di dieci anni, i genitori Andy (Zac Efron) e Vicky (Sydney Lemmon) sono fuggiti, cercando disperatamente di nascondere la figlia Charlie (Ryan Kiera Armstrong) da un'oscura agenzia federale che vuole sfruttare il suo dono senza precedenti per trasformare il fuoco in un'arma di distruzione di massa. Andy ha insegnato a Charlie come disinnescare il suo potere, che viene innescato dalla rabbia o dal dolore. Ma quando Charlie compie 11 anni, il fuoco diventa sempre più difficile da controllare.

Doveva uscire a metà luglio, ma è stato rinviato di un paio di settimane. Diretto da Keith Thomas (The Vigil - Non ti lascerà andare), da una sceneggiatura di Scott Teems (Halloween Kills), il film basato sul romanzo di Stephen King ha diviso la critica americana ma ha convinto la nostra redazione, come potete leggere nella recensione di Firestarter.

Il talento di Mr. C (4 agosto)

Nicolas Cage interpreta... Nick Cage in Il talento di Mr C.. Creativamente insoddisfatto e di fronte al tracollo finanziario, la versione romanzata di Cage deve accettare un'offerta da un milione di dollari per partecipare al compleanno di un pericoloso fan (Pedro Pascal). Le cose prendono una piega selvaggiamente inaspettata quando Cage viene reclutato da un agente della CIA (Tiffany Haddish) e costretto a vivere secondo la sua stessa leggenda, incanalando i suoi personaggi più iconici e amati sullo schermo per salvare sé stesso e i suoi cari. Con tutta una carriera costruita proprio per questo momento, il pluripremiato attore deve assumere il ruolo di una vita: Nick Cage.

Una divertente commedia avventurosa dal taglio metacinematografico, dove Nicolas Cage gioca con se stesso e con la sua intera carriera in un film che offre sempre spunti e sorprese e che lascia sempre in attesa della nuova "sfuriata sopra le righe" dell'iconico protagonista, affiancato da un Pedro Pascal in stato di grazia. Potete leggere qui la nostra recensione de Il talento di Mr. C.

Liberaci dal male (4 agosto)

Dopo lo scioccante rapimento di una bambina in Thailandia, un mercenario con un torbido passato come agente delle operazioni segrete del governo è costretto a riemergere dall'ombra quando scopre che l'incidente è strettamente connesso a lui. Con l'aiuto dell'espatriato Yui, vola in Thailandia e inizia a rintracciare la ragazza, avvicinandosi sempre più al famigerato traffico di bambini responsabile del suo rapimento. Tuttavia, quando un gangster soprannominato Il Macellaio (la star di Squid Game Jung-Jae Lee) scopre il suo piano, si scatena sanguinosamente per contrastare la missione di salvataggio come rappresaglia per un vecchio conto in sospeso.

A sette anni da New World (2013), le star coreane Hwang Jung-min e Lee Jung-jae tornano a condividere lo schermo in un teso action thriller che ha fatto sfracelli ai botteghini in patria. Il regista Hong Won-Chan, già sceneggiatore del cult The Chaser (qui la nostra recensione di The Chaser ) e dell'intenso The Yellow Sea (2010), firma un film spettacolare, consigliato a tutti gli amanti del genere.

Sonic 2 - Il film (9 agosto)

Il porcospino blu più amato del mondo è tornato per una nuova e spettacolare avventura in Sonic 2 - Il film.Dopo essersi stabilito a Green Hills, Sonic non vede l'ora di dimostrare che ha tutto ciò che serve per essere un vero eroe. La nuova sfida non si fa attendere: il Dr. Robotnik è tornato con un nuovo alleato, Knuckles, che lo aiuterà nella ricerca di uno smeraldo che ha il potere di distruggere la civiltà. Con il suo nuovo compagno d'avventura Tails, Sonic intraprende un viaggio in giro per il mondo per trovare il gioiello prima che cada nelle mani sbagliate.

Diretta dai registi di The Fast and the Furious e Deadpool, la pellicola vede il ritorno di James Marsden, Ben Schwartz come voce di Sonic, Tika Sumpter, Natasha Rothwell, Adam Pally e Jim Carrey, con una new entry del calibro di Shemar Moore, e con Idris Elba doppiatore di Knuckles e Colleen O'Shaughnessey di Tails. Un sequel divertente e consapevole, come potete scrivevamo nella nostra recensione di Sonic 2 - Il Film.

Gli Stati Uniti contro Billie Holiday (24 agosto)

1939, USA. Il nuovo brano cantato da Billie Holiday, "Strange Fruit", aperta condanna al linciaggio dei neri negli USA, ottiene un successo travolgente in America, segnando per sempre la vita dell'icona del jazz. Holiday diviene ben presto il capro espiatorio di un'aspra battaglia ingaggiata dall'FBI che, ritenendo il brano una minaccia per il Governo e a sostegno del movimento dei diritti civili, fece di tutto per ridurre al silenzio la straordinaria voce della cantante più iconica del ‘900.

Lee Daniels firma un'intensa opera biografica sulla figura di Billie Holiday, cantante afroamericana che ha segnato la storia della musica jazz e blues. Una figura chiave nella lotta per i diritti della popolazione nera, che qui rivive magnificamente interpretata da Andra Day, al suo primo ruolo da protagonista e premiata con il Golden Globe per la miglior attrice.

Vivo (24 agosto)

Dallo studio che ha realizzato il vincitore dell'Oscar Spider-Man: Into the Spider-Verse (2018, Miglior Film d'animazione) e l'acclamato The Mitchells vs. The Machines (2021), arriva Vivo, un'avventura musicale animata con nuove canzoni di Lin-Manuel Miranda, già regista di uno dei recenti cult d'animazione Disney quale Encanto (non perdete la nostra recensione di Encanto!).

Vivo, uno straordinario cercoletto, passa le sue giornate a suonare con il suo amato proprietario Andrés. Ma quando la tragedia colpisce, spetta a Vivo consegnare un messaggio lasciato da Andrés: una lettera d'amore alla sua partner di un tempo, la famosa Marta Sandoval, in forma di canzone. Ma per arrivare a Marta, che vive in un mondo a parte, Vivo avrà bisogno dell'aiuto di Gabi - una ragazzina indipendente e piena di energie - insieme esaudiranno l'ultimo desiderio del suo proprietario.

Lunana: Il villaggio alla fine del mondo (30 agosto)

Un giovane insegnante del Bhutan moderno, Ugyen, si sottrae ai suoi doveri mentre progetta di andare in Australia per diventare un cantante. Come rimprovero, i suoi superiori lo inviano nella scuola più remota del mondo, nel villaggio di Lunana a 4.800 metri di quota, per completare il suo periodo di servizio. Dopo un cammino di 8 giorni, Ugyen si ritrova esiliato dalle sue comodità occidentalizzate. A Lunana non c'è elettricità, né libri di testo e nemmeno una lavagna. Sebbene poveri, gli abitanti del villaggio porgono un caloroso benvenuto al loro nuovo insegnante, che deve affrontare il difficile compito di insegnare ai bambini del villaggio senza alcuno strumento didattico a disposizione.

Preso dallo sconforto, è sul punto di decidere di tornare a casa, ma poco a poco inizia a conoscere la felicità incondizionata degli abitanti del villaggio, dotati di una straordinaria forza spirituale in grado di contrastare le grandi avversità del luogo. Si ritroverà conquistato dall'adorazione che i bambini dimostreranno verso di lui, che lo vedono come una figura fondamentale per la costruzione del loro futuro. Entrato nella cinquina finale dei candidati all'Oscar come miglior film straniero, Lunana è un film commovente e ricco di emozioni, ambientato in paesaggi splendidi e incontaminati.