Film al cinema a novembre, una marea di titoli nel segno di Black Panther

Andiamo a scoprire i titoli più interessanti in uscita nelle sale italiane a novembre: da Glass onion - Knives out a Bones and all.

Film al cinema a novembre, una marea di titoli nel segno di Black Panther
INFORMAZIONI FILM
Articolo a cura di

Un novembre ricchissimo di uscite, come potete già notare dalla ricca selezione che abbiamo scelto per voi, con molti altri titoli rimasti fuori. Nelle prossime settimane il film più atteso dal grande pubblico è senza dubbio il nuovo cinecomic MCU, ovvero Black Panther: Wakanda Forever, il primo senza il compianto Chadwick Boseman.

Ma tra le pellicole che diranno la loro al botteghino vi saranno senza dubbio l'ultimo lavoro di Luca Guadagnino, la storia d'amore cannibale di Bones and all, un altro sequel quale Glass onion - Knives out, con Daniel Craig e un supercast a investigare su un nuovo delitto, e il sessantunesimo classico Disney, ovvero il film d'animazione Strange World - Un mondo misterioso. Qualche sorpresa potrebbero regalarla il ritorno alla regia di Russell Crowe, il pokeristico Poker Face, la commedia amara Il mio vicino Adolf e il secondo capitolo di Diabolik firmato dai Manetti bros., con i fratelli Dardenne a tenere alto il vessillo del cinema d'autore.

Black Panther: Wakanda Forever (9 novembre)

In Black Panther: Wakanda Forever, dei Marvel Studios, la regina Ramonda, Shuri, M'Baku, Okoye e le Dora Milaje, combattono per proteggere la loro nazione dalle ingerenze delle potenze mondiali, a seguito della morte di re T'Challa. Mentre i wakandiani lottano per passare alla fase successiva, i nostri eroi dovranno unire gli sforzi, contando sull'aiuto della War Dog Nakia e di Everett Ross per dare un nuovo assetto al regno di Wakanda.

Oltre all'esordio di Tenoch Huerta nel ruolo di Namor, re di una nazione sottomarina segreta, il film vede la partecipazione di Dominique Thorne, Michaela Coel, Mabel Cadena e Alex Livanalli. Un nuovo capitolo dell'MCU che omaggia anche la memoria del compianto Chadwick Boseman.

Diabolik: Ginko all'attacco! (17 novembre)

A indossare la maschera del Re del Terrore è ora Giacomo Gianniotti, che in questo nuovo episodio è stato chiamato a sostituire il protagonista del capitolo precedente Luca Marinelli; al suo fianco di nuovo Miriam Leone e Valerio Mastandrea rispettivamente nei panni dell'affascinante Eva Kant e dell'instancabile ispettore Ginko, con Monica Bellucci che invece esordisce nel ruolo di Altea, l'eterna fidanzata dell'ispettore, nobildonna stravagante e anticonvenzionale dal carattere forte e dal grande carisma.

Con il soggetto scritto dai Manetti bros. e Mario Gomboli, tratto dalla storia originale di Angela e Luciana Giussani, la sceneggiatura dei Manetti bros. e Michelangelo La Neve, Diabolik - Ginko all'attacco! promette ai fan del popolare personaggio dei fumetti una nuova avventura da gustare tutta d'un fiato.

Glass Onion - Knives out (17 novembre)

La storia racconta di una festa organizzata da un ricco magnate della tecnologia di nome Miles Bron (Edward Norton) su un'isola greca, una festa che viene macchiata di sangue quando all'improvviso si verifica una morte misteriosa. Per scoprire la verità, il detective Benoit Blanc (Daniel Craig) si presenta sulla scena per dare sfoggio delle sue magie e delle sue incredibili abilità investigative, ma il cospicuo numero di potenziali colpevoli e le situazioni alle quali si troverà di fronte rischiano di complicare il caso più del previsto.

Prima di sbarcare su Netflix, arriva nelle sale il sequel del giallo-mystery cult diretto da Rian Johnson - la nostra recensione di Knives Out è a portata di clic - che torna nuovamente dietro la macchina da presa a dirigere un supercast. Questa volta ad affiancare l'implacabile detective di Daniel Craig vi sono nomi del calibro di Edward Norton, Dave Bautista, Ethan Hawke, Jessica Henwick, Kathryn Hahn, Madelyn Cline, Kate Hudson e la recentemente scomparsa Angela Lansbury.

Bones and all (24 novembre)

Bones and all è la storia del primo amore tra Maren, una ragazza che sta imparando a sopravvivere ai margini della società, e Lee, un solitario dall'animo combattivo; è il viaggio on the road di due giovani che, alla continua ricerca di identità e bellezza, tentano di trovare il proprio posto in un mondo pieno di pericoli e che non riesce a tollerare la loro natura.

Presentato in concorso alla 79° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, il film diretto da Luca Guadagnino è l'adattamento dell'omonimo romanzo (Fino all'osso, edito in Italia da Panini Books) di Camille DeAngelis, vede nel cast la presenza di Taylor Russell, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, André Holland, Chloë Sevigny, David Gordon-Green, Jessica Harper, Jake Horowitz e Mark Rylance.

Strange World - Un mondo misterioso (24 novembre)

Strange World - Un mondo misterioso è il nuovo lungometraggio originale d'azione e avventura targato Walt Disney Animation Studios, nel quale il gruppo di protagonisti intraprende un viaggio in terre inesplorate e infide, popolate da fantastiche creature.

Queste diverranno ben presto oggetto d'interesse dei leggendari Clades, una famiglia di celebri esploratori che per contrasti e divergenze interne rischia di mandare all'aria la loro ultima - e di gran lunga più importante - missione. Il film, sessantunesimo classico Disney, è diretto da Don Hall, sceneggiato e co-diretto da Qui Nguyen e prodotto da Roy Conli.

Le altre uscite in sala di novembre 2022

Il mio vicino Adolf (3 novembre)
Colombia, maggio 1960. Il Signor Polsky, un solitario e scontroso sopravvissuto all'Olocausto, vive nella sua remota abitazione nella campagna colombiana e trascorre le sue giornate giocando a scacchi e curando i suoi amati cespugli di rose. Un giorno, quando un misterioso anziano di origine tedesca si trasferisce nella casa accanto alla sua, inizierà a sospettare che il suo nuovo vicino sia... Adolf Hitler. Dato che nessuno gli crederà, sarà lui ad imbarcarsi in prima persona in una missione investigativa per trovare le prove. Per riuscirci però dovrà essere più vicino al suo prossimo di quanto vorrebbe. Così vicino che i due potrebbero quasi diventare amici.

L'ombra di Caravaggio (3 novembre)
Italia 1600. Michelangelo Merisi è un artista geniale e ribelle nei confronti delle regole dettate dal Concilio di Trento che tracciava le coordinate esatte nella rappresentazione dell'arte sacra. Dopo aver appreso che Caravaggio usava nei suoi dipinti sacri prostitute, ladri e vagabondi, Papa Paolo V decide di commissionare a un agente segreto del Vaticano una vera e propria indagine, per decidere se concedere la grazia che il pittore chiedeva dopo la sentenza di condanna a morte per aver ucciso in duello un suo rivale in amore. Così l'Ombra, questo il nome dell'investigatore, avvia le sue attività di inchiesta e spionaggio per indagare sul pittore che - con la sua vita e con la sua arte - affascina, sconvolge, sovverte. Un'Ombra che avrà nelle sue mani potere assoluto, di vita o di morte, sul destino di un genio. Riccardo Scamarcio veste i panni del controverso artista nel film di Michele Placido presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Tango con Putin (3 novembre)
La lotta tra Verità e Propaganda nella Russia di Putin e l'improbabile resistenza di Dozhd Tv, il canale della pioggia e dell'ottimismo, e della giornalista che l'ha fondato. Nel 2008 Natasha Sindeeva è una ricca e ambiziosa 35enne che, per realizzare i suoi sogni di fama e di gloria, decide di fondare a Mosca un canale televisivo indipendente: Dozhd TV - L'emittente dell'ottimismo, poi ribattezzata Rain TV. Natasha non sa niente né di giornalismo né di politica. Libertà di espressione e attivismo per i diritti non fanno parte del suo vocabolario. Eppure, assume giornalisti che si oppongono al regime di Putin e difendono le minoranze LGBTQ. Ben presto la sua creatura diventa un'isola per la libera espressione politica e sessuale e la sua è l'unica emittente libera a sopravvivere nella Russia di Putin. La donna si trova a combattere una guerra tra Verità e Propaganda e a perdere i suoi soldi, rimanendo ostaggio dei suoi sogni.

Il piacere è tutto mio (10 novembre)
Nancy Stokes (Emma Thompson) è un'insegnante in pensione, vedova, con alle spalle un matrimonio solido e rigoroso a cui però è sempre mancato un po' di brivido. Ormai sola, Nancy decide di cercare quello che nella vita di coppia non ha mai trovato: una soddisfacente esperienza sessuale. Si rivolge così a un'agenzia di gigolò e sceglie di incontrare Leo Grande (Daryl McCormack). Giovane e affascinante, Leo Grande sembra essere tutto quello per cui Nancy è pronta a pagare: un uomo in grado di realizzare le sue fantasie. Ma nel corso di tre incontri in una camera di hotel le dinamiche cambiano: Leo si dimostra non solo come un uomo con cui fare dell'ottimo sesso, ma anche una persona con cui parlare e nonostante la differenza d'età, tra i due nascerà un rapporto di fiducia che porterà Nancy a riscoprire se stessa...

The Land of Dreams (10 novembre)
New York, 1922. Eva è una giovane immigrata italiana che lavora come lavapiatti nelle cucine del noto locale Choo Choo Train e che ha rinunciato al suo sogno più grande: diventare una cantante. Oggetto del desiderio di un boss mafioso, s'innamora dell'affascinante pianista Armie, reduce della Grande Guerra, che vive recluso nella sua casa insieme al fratello e che nasconde un potere molto speciale: viaggiare all'interno dei sogni... Eva e Armie scopriranno insieme che realtà e sogno possono mischiarsi e diventare la ricetta della felicità. Presentato alla Festa del Cinema di Roma, The Land of Dreams è un musical che parla di sogni e d'amore nella Grande Mela dei ruggenti anni Venti, una produzione in grande stile e con un cast internazionale.

Belle e Sebastien - Next Generation (17 novembre)
A distanza di quattro anni dall'ultimo capitolo - leggete qui la nostra recensione di Belle e Sebastien: amici per sempre - torna al cinema in una veste tutta nuova Belle & Sebastien, il grande classico che ha conquistato intere generazioni. Siamo ai giorni nostri e Sebastien, 10 anni, trascorre a malincuore le vacanze in montagna con la nonna e la zia, dando una mano nell'ovile. Nulla di troppo entusiasmante per un ragazzo di città come lui. A rompere la monotonia delle sue giornate è l'incontro con Belle, un cane gigantesco e dolcissimo ma ingiustamente maltrattato dal suo padrone. Pronto a tutto pur di difendere e proteggere la sua nuova amica, Sebastien vivrà l'estate più emozionante della sua vita.

Il principe di Roma (17 novembre)
Roma, 1829. Bartolomeo è un uomo ricco e avido che brama il titolo nobiliare più di ogni cosa. Nel tentativo di recuperare il denaro necessario a stringere un accordo segreto con il Principe Accoramboni per ottenere in moglie sua figlia, si troverà nel bel mezzo di un sorprendente viaggio a cavallo tra passato, presente e futuro. Affiancato da compagni d'eccezione dovrà fare i conti con sé stesso e conquistare nuove consapevolezze. Commedia in costume diretta da Edoardo Falcone che vede protagonista un cast corale formato da nomi del calibro di Marco Giallini, Giulia Bevilacqua, Filippo Timi, Sergio Rubini e Giuseppe Battiston.

La signora Harris va a Parigi (17 novembre)
Londra, anni '50. Ada Harris è una donna delle pulizie che conduce una vita semplice e ordinaria dopo la morte del marito. Un giorno, mentre lavora in un appartamento di lusso, nota un abito di Christian Dior e rimane talmente affascinata dal vestito che decide di acquistarne uno per sé. Dopo aver risparmiato per mesi, Ada parte per Parigi alla ricerca del vestito dei suoi sogni. Commedia che ha già conquistato la critica internazionale e che è un adattamento dell'omonimo romanzo di Paul Gallico, già adattato in passato per il piccolo schermo con il film tv In volo per un sogno. La protagonista è qui interpretata da una deliziosa Lesley Manville, con un cast di supporto che vede nomi di lusso quali Isabelle Huppert, Jason Isaacs e Lambert Wilson.

Sanctuary (17 novembre)
Rebecca è una dominatrice, una professionista del sesso e Hal è il suo cliente, un ottimo cliente. Fa infatti parte di una ricca famiglia di cui sta per ereditare le fortune e non può più permettersi di avere una pericolosa relazione con una donna che conosce i suoi segreti e le sue perversioni. Così decide di vederla per un'ultima volta e dirle che tra loro è tutto finito, ma il suo tentativo di tagliare i legami gli si potrebbe ritorcere contro. Rebecca è tutt'altro che d'accordo e farà tutto il possibile per far cambiare idea all'uomo. Una coppia di star del futuro e del presente, ovvero Margaret Qualley (C'era una volta a...Hollywood) e Christopher Abbott (Comma 22, Possessor), sono i protagonisti di Sanctuary, un torbido gioco di sesso, potere e controllo.

The Menu (17 novembre)
Una coppia (Anya Taylor-Joy e Nicholas Hoult) si reca su un'isola costiera per mangiare in un ristorante esclusivo dove lo chef (RalphFiennes ) ha preparato un menù sontuoso, con alcune scioccanti sorprese. Ma gli invitati al banchetto si rivelano essere tutt'altro che entusiasti dei piatti serviti... O meglio, di come questi vengono serviti. Riusciranno ad arrivare tutti a fine pasto? Il film è diretto da Mark Mylod, scritto da Seth Reiss & Will Tracy, e prodotto da Adam McKay e Betsy Koch. Presentato al Toronto Film Festival, The Menu ha entusiasmato la critica d'Oltreoceano e si prospetta già come una delle commedie horror più irriverenti e incisive degli ultimi anni.

Gli occhi del diavolo (24 novembre)
In risposta all'aumento globale delle possessioni demoniache, la Chiesa cattolica riapre le scuole di esorcismo per formare i sacerdoti al Rito dell'Esorcismo. Su questo campo di battaglia spirituale sorge un'improbabile guerriera: una giovane suora, Suor Ann (Jacqueline Byers). Sebbene alle suore sia vietato eseguire esorcismi, un professore (Colin Salmon) riconosce i doni di suor Ann e accetta di addestrarla. Spinta in prima linea spirituale con il compagno di studi Padre Dante (Christian Navarro), Suor Ann si ritrova in una battaglia per l'anima di una giovane ragazza (che Suor Ann crede sia posseduta dallo stesso demone che ha tormentato sua madre anni fa), e presto si rende conto che il diavolo la ha proprio dove la vuole...

Poker Face (24 novembre)
Il giocatore miliardario Jake Foley regala ai suoi migliori amici una notte che non dimenticheranno mai: la possibilità di vincere più soldi di quanti ne avessero mai sognati. Ma per giocare, dovranno rinunciare all'unica cosa per cui hanno lottato tutta la vita... mantenere i loro segreti. Man mano che il gioco va avanti, gli amici scopriranno qual è la vera posta in gioco, la posta più grande di tutte. A otto anni dall'esordio con il divisivo The Water Diviner (2014), Russell Crowe torna dietro la macchina da presa - e si riserva ancora una volta il ruolo principale - in questo film presentato alla Festa del Cinema di Roma. Nel cast anche Elsa Pataky, Liam Hemsworth e il rapper RZA.

Tori e Lokita (24 novembre)
Ambientato nel Belgio dei giorni nostri, è la storia di un giovane e di un'adolescente giunti dall'Africa da soli. La loro unica arma contro le difficili condizioni di vita che si trovano ad affrontare è la loro solida amicizia. L'undicenne Tori e la sedicenne Lokita, vivono di espedienti in una città belga, spacciandosi per fratello e sorella. I due bazzicano il ristorante di Betim, un uomo che usa la sua attività per nascondere un giro di droga per cui fanno da corrieri, e a volte paga Lokita per dei favori sessuali. Quest'ultima sta cercando di ottenere un visto lavorativo con cui poter mantenere lei e Tori, ma non è semplice... L'ultimo film dei fratelli Dardenne, autori di un cinema sociale che ci porta come sempre a riflettere sui drammi di un contemporaneo che spesso si tendono ad ignorare.