I film al cinema a giugno 2022, da Jurassic World - Il dominio a Lightyear

Andiamo a scoprire i titoli più interessanti in uscita nelle sale italiane a giugno: da Il talento di Mr C. a Elvis.

I film al cinema a giugno 2022, da Jurassic World - Il dominio a Lightyear
Articolo a cura di

Grandi emozioni, divertimento e spettacolari effetti speciali ci aspettano al cinema nel mese di giugno, nel quale arrivano in sala film molto attesi. Tra quelli che il grande pubblico aspetta maggiormente spiccano senza dubbio Jurassic World - Il dominio, ultimo capitolo della popolare saga che vede nel cast ritorni eccellenti, e il nuovo lungometraggio Pixar incentrato su uno dei personaggi più amati di Toy Story, ossia Lightyear - La vera storia di Buzz. Ma nelle prossime settimane arrivano anche titoli più di nicchia ma in grado di destare molta curiosità, come il folle Il talento di Mr C., con Nicolas Cage che interpreta se stesso in una nuova follia degna della sua lunga carriera (qui il trailer de Il talento di Mr C), e l'horror comedy Studio 666 con protagonisti i Foo Fighters. Senza naturalmente dimenticare il bio-pic su Elvis, che ha già entusiasmato il pubblico di Cannes (standing ovation per Elvis e Baz Luhrmann, e l'inquietante Black Phone con uno spaventoso Ethan Hawke.

Jurassic World - Il dominio (2 giugno)

Quest'estate vivi la conclusione epica dell'era Giurassica, con due generazioni che si incontrano per la prima volta. Chris Pratt e Bryce Dallas Howard sono affiancati dalla vincitrice dell'Oscar Laura Dern, Jeff Goldblum e Sam Neill in Jurassic World Il Dominio, un'audace nuova avventura tempestiva e mozzafiato. Dall'architetto e regista di Jurassic World Colin Trevorrow, Il Dominio si svolge quattro anni dopo la distruzione di Isla Nublar.

I dinosauri ora vivono e cacciano insieme agli umani in tutto il mondo. Questo equilibrio fragile rimodellerà il futuro e determinerà, una volta per tutte, se gli esseri umani rimarranno i predatori dominanti su un pianeta che ora condividono con le creature più temibili della storia. Jurassic World Il Dominio, di Universal Pictures e Amblin Entertainment, spinge il franchise da oltre 5 miliardi di dollari in un territorio audace e inesplorato, caratterizzato da dinosauri mai visti, azione vertiginosa e nuovi sorprendenti effetti visivi.

Lightyear - La vera storia di Buzz (15 giugno)

Lightyear è un lungometraggio originale creato da Disney e Pixar. Questa avventura sci-fi ci porta alle origini di Buzz Lightyear, l'eroe al quale l'omonimo giocattolo era ispirato, per farci conoscere il leggendario Space Ranger che ha conquistato intere generazioni di ammiratori.Buzz Lightyear è pronto a imbarcarsi per la sua nuova missione, ma una volta giunto a destinazione scoprirà che nel viaggio sono trascorsi oltre sessant'anni dalla sua partenza e al suo arrivo conoscerà la nipote della sua più cara amica.

Superato lo shock iniziale per questa terribile scoperta, Buzz dovrà allearsi con nuovi amici per fronteggiare una minaccia che potrebbe mettere a repentaglio l'intera galassia. La regia di Lightyear è affidata a Angus MacLane, regista e storico animatore Pixar, vincitore di due Annie Awards, già co-regista di Alla ricerca di Dory (2016). Cura la produzione Galyn Susman, già produttrice di Toy Story: Tutto un altro mondo.

Elvis (22 giugno)

Dal regista candidato all'Oscar Baz Luhrmann arriva Elvis della Warner Bros. Pictures, con Austin Butler e il premio Oscar Tom Hanks. Il film esplora la vita e la musica di Elvis Presley (Butler), viste attraverso il prisma della sua complicata relazione con l'enigmatico manager, il colonnello Tom Parker (Hanks).

La storia approfondisce le complesse dinamiche tra Presley e Parker nell'arco di oltre 20 anni, dall'ascesa alla fama di Presley che raggiunse un livello di celebrità senza precedenti; sullo sfondo un panorama culturale in evoluzione e la perdita dell'innocenza in America. Al centro di questo viaggio c'è una delle persone più significative e influenti nella vita di Elvis, Priscilla Presley (Olivia DeJonge).

Black Phone (23 giugno)

Finney Shaw, un timido ma intelligente ragazzo di 13 anni, viene rapito da un sadico assassino che lo rinchiude in un seminterrato insonorizzato dove le urla servono a poco. Quando un telefono disconnesso inizia a squillare sul muro, Finney scopre di poter sentire le voci delle precedenti vittime dell'assassino. E sono decisi a fare in modo che ciò che è successo a loro non accada a Finney.

Il regista Scott Derrickson torna alle sue radici e collabora di nuovo con il marchio più importante del genere, Blumhouse, per un nuovo thriller horror. Con il quattro volte candidato all'Oscar Ethan Hawke nel ruolo più terrificante della sua carriera e per la prima volta sul grande schermo Mason Thames, Black Phone è prodotto, diretto e co-scritto da Scott Derrickson, regista e sceneggiatore di Sinister, The Exorcism of Emily Rose e Doctor Strange della Marvel.

Il talento di Mr C. (23 giugno)

Nicolas Cage interpreta... Nick Cage in Il talento di Mr C.. Creativamente insoddisfatto e di fronte al tracollo finanziario, la versione romanzata di Cage deve accettare un'offerta da un milione di dollari per partecipare al compleanno di un pericoloso fan (Pedro Pascal).

Le cose prendono una piega selvaggiamente inaspettata quando Cage viene reclutato da un agente della CIA (Tiffany Haddish) e costretto a vivere secondo la sua stessa leggenda, incanalando i suoi personaggi più iconici e amati sullo schermo per salvare sé stesso e i suoi cari. Con tutta una carriera costruita proprio per questo momento, il pluripremiato attore deve assumere il ruolo di una vita: Nick Cage.

Studio 666 (23 giugno)

In Studio 666, per registrare il tanto atteso decimo album, la leggendaria rock band dei Foo Fighters si trasferisce a Encino, in California, in una villa intrisa della macabra storia del rock and roll. Qui infatti, decenni prima, un rocker posseduto dal demonio si è spinto troppo oltre, entrando in contatto con forze oscure. Una volta giunto in quella casa, anche Dave Grohl si trova alle prese con il blocco dello scrittore e con forze soprannaturali che minacciano il completamento del disco e la stessa esistenza della band...

È così, i Foo Fighters cercheranno di fermare l'oscura maledizione che si sta abbattendo su Dave e su di loro... Studio 666 porta i Foo Fighters, che nel 2021 sono stati inseriti nella Rock & Roll Hall of Fame, nel mondo dei lungometraggi con una horror comedy che si basa sull'attitudine creativa e sulla giocosità anarchica che la band ha sempre inserito nei suoi video musicali, abbinata all'estro innovativo e travolgente del regista BJ McDonnell.

Gli altri film di giugno 2022

Tra l'1 e il 2 giugno arrivano il nuovo film di Jasmine Trinca con protagonista Alba Rohrwacher, la commedia surreale Marcel!, i thriller Un'ombra sulla verità, Black Parthenope e La doppia vita di Madeleine Collins e la commedia Wild Nights with Emily Dickinson. Solo qualche giorno dopo, il 6, torna in sala un grande classico del cinema italiano come Lo chiamavano Trinità, mentre due giorni dopo è il turno della commedia con Ron Moss e Lino Banfi Viaggio a sorpresa.

Il 9 ecco l'horror The other side, il teso thriller con Zac Efron Gold, il drammatico L'angelo dei muri e le commedie Il giorno più bello e I tuttofare. Il 13 esce il drammatico Nel mio nome, il 16 tocca ai drammatici Come prima e Hill of vision di Roberto Faenza. Infine rispettivamente il 23 e il 30 escono il francese I giovani amanti e la commedia gialla Mistero a Saint Tropez.