I film al cinema a febbraio 2024: un mese senza senso, quanti titoli!

Andiamo a scoprire i titoli più interessanti in arrivo a febbraio, da Dune - Parte Due a Past Lives, da La zona d'interesse a I tre moschettieri.

I film al cinema a febbraio 2024: un mese senza senso, quanti titoli!
Articolo a cura di

Il palinsesto cinematografico tricolore del 2024 continua alla grande con un mese di febbraio ricco di uscite interessanti, dedicate a un tipo di pubblico il più eterogeneo possibile. Arrivano alcuni film che caratterizzeranno la notte dei prossimi premi Oscar, come lo struggente Past Lives e l'intenso La zona d'interesse, nonché la nuova versione de Il colore viola; ma anche cinecomic come Madame Web e kolossal avventurosi come I tre moschettieri: Milady.

Ma il secondo mese dell'anno è caratterizzato da un altro attesissimo sequel, ovvero Dune - Parte Due, secondo capitolo della saga tratta dal romanzo cult di Frank Herbert. E poi Zac Efron in versione wrestler, Henry Cavill nei panni di implacabile agente segreto e molto altro ancora.

Argylle - La Superspia (1 febbraio)

Dalla mente brillante di Matthew Vaughn (del franchise Kingsman e Kick-Ass) nasce Argylle, un thriller di spionaggio acuto, che stravolge la realtà e vi porta in giro per il mondo.

Bryce Dallas Howard (Jurassic World) è Elly Conway, autrice solitaria di una serie di romanzi best-seller di spionaggio, la cui idea di felicità è una serata a casa al computer con il suo gatto Alfie. Ma quando le trame dei libri di Elly, incentrate sull'agente segreto Argylle (Henry Cavill) e sulla sua missione di smascherare un'organizzazione criminale globale, iniziano a rispecchiare le azioni segrete di un'organizzazione di spionaggio reale, le tranquille serate a casa diventano un lontano ricordo. Accompagnata da Aiden (il premio Oscar Sam Rockwell), una spia allergica ai gatti, Elly (che porta Alfie nello zaino) corre per il mondo cercando di stare un passo avanti agli assassini, mentre il confine tra il mondo immaginario di Elly e quello reale inizia a svanire.

How to have sex (1 febbraio)

Tre adolescenti britanniche vanno in vacanza a Creta per abbandonarsi a un divertimento senza limiti, tra alcool, locali notturni e nuove amicizie. In quella che dovrebbe essere la più bella estate della loro vita scopriranno che sesso, consenso e consapevolezza di sé seguono percorsi più complessi di quanto immaginavano.

Incredibilmente curato a livello visivo e con una colonna sonora d'eccezione, l'esordio di Molly Manning Walker esplora senza filtri il mondo dei giovanissimi, raccontando come le prime esperienze sessuali dovrebbero (o non dovrebbero) essere affrontate. Vincitore di Un Certain Regard a Cannes 2023.

The Warrior - The Iron Claw (1 febbraio)

The Warrior - The Iron Claw è la vera storia degli inseparabili fratelli Von Erich, che nei primi anni ottanta hanno fatto la storia nel competitivo e violento mondo del wrestling professionistico. Tra tragedie e trionfi, all'ombra di un padre/allenatore predominante, i fratelli cercano l'immortalità sul più grande palcoscenico dello sport.

Il regista Sean Durkin - recuperate la nostra recensione del suo esordio La fuga di Martha (2011) - giunge alla sua terza pellicola per il grande schermo per raccontare le vicende della famiglia Von Erich, legata in maniera unica al mondo del wrestling americano, sia nei suoi momenti di gloria che nelle sue disgrazie. A guidare il cast un irriconoscibile Zac Efron e Jeremy Allen White, star della serie cult The Bear.

Il colore viola (8 febbraio)

La straordinaria storia di amicizia e fratellanza di tre donne che condividono un legame indissolubile in questa audace rivisitazione dell'amato classico, diretta da Blitz Bazawule ("Black Is King", "The Burial of Kojo") e prodotta da Oprah Winfrey, Steven Spielberg - già autore della precedente trasposizione cinematografica con Whoopi Goldberg - Scott Sanders e Quincy Jones.

La sceneggiatura è basata sul romanzo di Alice Walker e sul musical teatrale e il suo conseguente libro di Marsha Norman. Sono protagonisti de Il Colore Viola, Taraji P. Henson, Danielle Brooks, Colman Domingo, Corey Hawkins, Halle Bailey e la cantante Fantasia Barrino (al suo debutto in un lungometraggio).

I tre moschettieri: Milady (14 febbraio)

Constance viene rapita sotto gli occhi di D'Artagnan. In una frenetica ricerca per salvarla, il giovane moschettiere è costretto a unire le sue forze con quelle della misteriosa Milady de Winter. Mentre il Re è in balia del cardinale Richelieu, D'Artagnan e i Moschettieri sono l'ultimo baluardo prima del caos. Ma, con la Francia che rischia di essere messa a ferro e fuoco, il destino li porterà davanti a una scelta: sacrificheranno coloro che amano per portare a termine la loro missione?

Secondo capitolo del dittico francese dedicato all'immortale romanzo di Alexandre Dumas, che si concentra come dice il titolo sul personaggio già interpretato nel precedente episodio da una splendida Eve Green. Nel cast anche Vincent Cassel, Vicky Krieps, Jacob Fortune-Lloyd, Louis Garrel, Lyna Khoudri, Romain Duris e François Civil. Recuperate qui la nostra recensione de I tre moschettieri: D'Artagnan (2023).

Madame Web (14 febbraio)

"Nel frattempo, in un altro universo...", Madame Web è la storia delle origini di una delle eroine più enigmatiche dei fumetti Marvel. Dakota Johnson interpreta la protagonista, Cassandra Webb, un paramedico di Manhattan con poteri di chiaroveggenza. Costretta a confrontarsi con alcune rivelazioni del suo passato, stringe un legame con tre giovani donne destinate a un futuro straordinario ma che dovranno sopravvivere a un presente pieno di minacce.

Madame Web è diretto da SJ Clarkson da una sceneggiatura scritta in collaborazione con Claire Parker e dagli sceneggiatori di Morbius (2022), Matt Sazama e Burk Sharpless. I membri del cast includono, oltre a Dakota Johnson nel ruolo della protagonista, Celeste O'Connor, Isabela Merced, Tahar Rahim, Mike Epps, Emma Roberts e Adam Scott.

Past Lives (14 febbraio)

Opera prima della sudcoreana Celine Song con Greta Lee, Teo Yoo e John Magaro, candidato agli Oscar come Miglior Film e Miglior Sceneggiatura Originale. Acclamato al Sundance e alla Berlinale, e presentato in anteprima italiana alla Festa del Cinema di Roma, il film si è aggiudicato le nomination nelle principali categorie dei Golden Globe: Miglior Film, Miglior Film Straniero, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura, Miglior Attrice Protagonista.

Ispirato da una vicenda accaduta alla regista, il film racconta la storia di Nora (Greta Lee) e Hae Sung (Teo Yoo), due amici d'infanzia profondamente legati che si separano quando la famiglia di Nora dalla Corea del Sud emigra in Canada. Due decenni dopo si ritrovano a New York, dove vivono una settimana cruciale in cui si confrontano sul destino, l'amore e le scelte che segnano il corso della vita, in una emozionante storia d'amore contemporanea.

La zona d'interesse (22 febbraio)

Un uomo e sua moglie tentano di costruire una vita perfetta in un luogo apparentemente da sogno: giornate fatte di gite in barca, il lavoro d'ufficio di lui, i tè con le amiche di lei e le scampagnate in bici con i figli. Ma l'uomo in questione è Rudolf Höss, comandante di Auschwitz, e la curata villetta con giardino della famiglia si trova esattamente di fianco al muro del campo.

Dal talento di Jonathan Glazer (Under The Skin), un'opera imprescindibile sulla perdita dell'umanità e sulla banalità del male, Grand Prix a Cannes 2023 e candidato a 5 Premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior regia.

Night Swim (22 febbraio)

Tratto dall'acclamato cortometraggio del 2014 di Rod Blackhurst e Bryce McGuire, il film vede come protagonista Wyatt Russell nei panni di Ray Waller, un ex giocatore di baseball della Major League costretto al ritiro anticipato a causa di una malattia degenerativa. Sperando segretamente, contro ogni previsione, di tornare a giocare a livello professionistico, Ray convince la moglie Eve che la splendente piscina nel giardino sul retro della nuova casa sarà un vero spasso per i bambini e una buona terapia fisica per lui. Ma un oscuro segreto nel passato della casa scatenerà una forza maligna che trascinerà la famiglia negli abissi di un terrore profondissimo.

Il nuovo horror prodotto da Jason Blum e James Wan, con un cast che comprende nei ruoli principali Wyatt Russell, Kerry Condon, Amélie Hoeferle e Gavin Warren.

Dune - Parte Due (28 febbraio)

Dune - Parte Due esplora il mitico viaggio di Paul Atreides che si unisce a Chani e ai Fremen sul sentiero della vendetta contro i cospiratori che hanno distrutto la sua famiglia. Di fronte alla scelta tra l'amore della sua vita e il destino dell'universo conosciuto, Paul intraprende una missione per impedire un terribile futuro che solo lui è in grado di prevedere.

Denis Villeneuve ha diretto il film da una sceneggiatura scritta assieme a Jon Spaihts, basata sul romanzo di Herbert. Villeneuve torna alla regia del secondo capitolo della saga ispirata al celebre romanzo, con un cast ancora più ricco di star internazionali. Il film, prodotto da Warner Bros. Pictures e Legendary Pictures, è l'attesissimo seguito dell'acclamato Dune, vincitore nel 2021 di sei Premi Oscar. Recuperate qui la nostra recensione di Dune.

Estranei (29 febbraio)

A Londra, in una notte silenziosa, Adam (Andrew Scott) si imbatte nel suo vicino Harry (Paul Mescal) in un palazzo semi-vuoto. L'incontro, apparentemente casuale, sembra avere un significato più profondo per entrambi. La loro crescente frequentazione porta rapidamente a un cambiamento nella monotona vita di Adam. La loro connessione intensa risveglia i ricordi del passato di Adam, che decide di affrontare insieme a Harry.

La prima sfida che decidono di affrontare è il ritorno nella casa d'infanzia di Adam, luogo che non ha più visitato da oltre trent'anni, dal momento della scomparsa dei suoi genitori, interpretati da Claire Foy e Jamie Bell, quando lui era ancora un bambino. Una volta arrivati, Adam rimane sbalordito nello scoprire che i suoi genitori vivono ancora nella stessa casa, in uno stato che sembra sospeso nel tempo, mantenendo l'età che avevano all'ultima volta che li aveva visti...

Altre uscite cinema di febbraio 2024

Prima danza, poi pensa. Alla ricerca di Beckett (1 febbraio)
La storia, i successi, gli amori e le amicizie del gigante della letteratura Samuel Beckett, una delle figure più rivoluzionarie e influenti del Novecento. Dal regista de La Teoria del tutto James Marsh, il biopic che racconta gli aspetti meno noti dell'autore di capolavori come Aspettando Godot, Giorni Felici e Finale di Partita. Con Gabriel Byrne, Aidan Gillen e Maxine Peake.

Te l'avevo detto (1 febbraio)
È un fine settimana di gennaio a Roma, quando un'anomala ondata di caldo si impossessa della città. Nell'arco di due giorni i nostri protagonisti vengono messi con le spalle al muro, costretti ad affrontare tutto quello che hanno abilmente evitato nelle loro vite, abituati a usare il sesso, il cibo, le droghe e persino l' amore come via di uscita, adesso non possono più scappare, devono attraversare il caldo e farsi trasformare da esso, ognuno con il suo ritmo, ognuno con la sua voce.

Una bugia per due (1 febbraio)
Louis è gentile. È così gentile che passa spesso inosservato. I colleghi e i genitori non ne hanno una grande considerazione, e non può nemmeno contare sull'appoggio degli amici... che non ha. Il giorno in cui scopre di avere una grave malattia, quelli intorno a lui sembrano notare la sua esistenza per la prima volta, e per Louis le opportunità personali e professionali improvvisamente abbondano. Tutto però ha un prezzo...

Upon entry - L'arrivo (1 febbraio)
Diego è venezuelano, Elena catalana. Dopo aver convissuto a Barcellona decidono di trasferirsi negli Stati Uniti con il sogno di una nuova vita. Ma all'area immigrazione dell'aeroporto di New York qualcosa non va: i due sono costretti a subire un interrogatorio che metterà in discussione la loro stessa relazione.

Pigiama Party! Carolina e Nunù alla Grande Festa dello Zecchino d'Oro (3 febbraio)
I protagonisti di questa festa sono Carolina Benvenga, amatissima attrice e volto della Tv dei Ragazzi, le canzoni più iconiche dello Zecchino d'oro, Nunù, l'anisello più speciale che ci sia, e tanti piccoli amici pronti a ballare e cantare. L'invito per tutti i piccoli spettatori è di venire al cinema con il proprio pigiama preferito e di godersi l'evento che sarà scandito dalle canzoni irresistibili dello Zecchino d'Oro e da tantissime risate.

Ghost Detainee - Il caso Abu Omar (5 febbraio)
Terrorismo, spionaggio e segreti di Stato. Questi gli elementi principali di una vicenda controversa e dibattuta che non lascia indifferenti e che pone ancora tantissimi dubbi. Un mistero rimasto irrisolto, venti lunghi anni di zone d'ombra che ancora non sono state completamente portate alla luce.

Here I am, again (5 febbraio)
Una storia avvincente sull'indomito spirito umano e la forza di vivere. Appena un mese dopo essere stato investito da un'auto, l'alpinista e zoologo Boyan Petrov inizia la lunga preparazione per inseguire il suo sogno: scalare i quattordici Ottomila senza ossigeno supplementare. Sopravvissuto per tre volte al cancro, ne ha saliti 10 su 14, e ora è il momento del gigante del mondo: l'Everest.

Smoke Sauna - I segreti della sorellanza (5 febbraio)
Nelle tenebre di una "smoke sauna" - la tipica sauna a fumo e vapore di origine finlandese - un gruppo di donne condivide la narrazione delle esperienze più intime, gioiose o drammatiche e nello scorrere delle ore instaura un profondo senso di "sorellanza". Grazie ad un forte senso di comunità, le protagoniste del film si spogliano della vergogna intrappolata nei loro corpi e riacquistano la consapevolezza della loro forza femminile.

A dire il vero (8 febbraio)
Il matrimonio di lunga data di una scrittrice viene improvvisamente sconvolto quando lei sente suo marito dare la sua onesta reazione al suo ultimo libro. Scritto diretto da Nicole Holofcener, con protagonisti Julia Louis-Dreyfus, Tobias Menzies e Michaela Watkins.

Green Border (8 febbraio)
Tra Bielorussia e Polonia, nella insidiose foreste paludose che costituiscono il cosiddetto "confineverde", i rifugiati si trovano intrappolati in una crisi geopolitica. Sono fuggitivi, provenienti dal MedioOriente e dall'Africa, che cercano di raggiungere l'Unione Europea, attirati al confine dalla propaganda che promette un facile passaggio verso l'UE. Lì si intrecciano le vite di Julia, un'attivista di recente formazione che ha rinunciato a una confortevole esistenza, di Jan, una giovane guardia di frontiera, e di una famiglia siriana.

Runner (8 febbraio)
Lisa sogna di fare cinema da quando era piccola. Messa da parte la carriera sportiva, la ragazza ora lavora come runner su un set cinematografico, intrecciando una relazione con Sonja, star del film. Ma l'attrice ha un passato oscuro che torna a bussare alla sua porta. Accusata dell'omicidio di Sonja, Lisa è costretta a scappare, inseguita dallo spietato assassino.

Sansone e Margot: Due cuccioli all'Opera (8 febbraio)
Sansone è un cane randagio, continuamente in fuga dagli accalappiacani, che per sbarcare il lunario trova riparo nel teatro Metropolitan di New York. Qui incontra Margot, l'affascinante barboncina di Anastasia, la prima ballerina del prestigioso teatro. Quando la Corona che apparteneva alla Regina d'Inghilterra e che Anastasia avrebbe dovuto indossare durante un balletto viene rubata, toccherà proprio a Sansone e Margot lanciarsi in una rocambolesca caccia al ladro.

Finalmente l'alba (14 febbraio)
Il nuovo film diretto da Saverio Costanzo presentato in Concorso alla 80ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, racconta il viaggio lungo una notte di una ragazza che, nella Cinecittà degli anni '50, diventa la protagonista di ore per lei memorabili che la trasformeranno in donna. Con Lily James, Rebecca Antonaci, Joe Keery, Rachel Sennott, Alba Rohrwacher e Willem Dafoe.

La natura dell'amore (14 febbraio)
Sophia e Xavier sono una coppia, due professori universitari, colti e borghesi, conducono con una relazione monotona ma equilibrata, di grande condivisione intellettuale ma spenta sulla libido. Tutto cambia all'improvviso quando Sophia, alle prese con i lavori di ristrutturazione della casa in campagna, si imbatte in Sylvain, il falegname tutto-fare di zona. Tra i due è un vertiginoso colpo di fulmine, una piena dimostrazione del fatto che gli opposti si attraggono oppure l'amore è cieco.

Romeo è Giulietta (14 febbraio)
Il grande regista teatrale Federico Landi Porrini è alla ricerca dei suoi Romeo e Giulietta per l'opera che dovrebbe concludere la sua carriera. Tra le candidate spicca Vittoria, che viene però esclusa a causa di un'ombra sul suo passato. Determinata a ottenere comunque un ruolo nello spettacolo e con la complicità della sua amica truccatrice, decide di ritentare sotto falsa identità, per dimostrare tutto il suo talento. È così che si trasforma in Otto Novembre, si propone per il ruolo di Romeo e ottiene la parte.

Le avventure del piccolo Nicolas (15 febbraio)
Il piccolo Nicolas, l'amatissimo personaggio creato da René Goscinny (papà di Asterix e Obelix e penna di Lucky Luke) e Jean-Jacques Sempé, torna al cinema in un film delicato e divertente, che adatta per la prima volta in animazione alcune delle sue avventure più originali e colorate. E fa riscoprire anche agli adulti, attraverso gli occhi dei più piccoli, un mondo gioioso e spensierato. Perché non siamo mai più stati tanto felici quanto lo eravamo da bambini.

City Hunter the Movie: Angel Dust (19 febbraio)
Quando la video creator Angie bussa all'agenzia investigativa City Hunter in cerca di un gatto scomparso, Ryo Saeba e Kaori Makimura pensano di avere un caso semplice fra le mani. Un attentato alla vita di Angie cambia però le carte in tavola, lasciando Ryo nel mirino di misteriosi sicari sulle tracce di Angel Dust, una tecnologia militare in grado di creare super soldati. Sotto l'occhio del padre adottivo Kaibara, Ryo dovrà fare i conti con un passato da cui troppo a lungo ha tentato di fuggire.

Sound of Freedom - Il canto della libertà (19 febbraio)
Dopo aver salvato un ragazzino da spietati trafficanti di bambini, un agente federale scopre che la sorellina è ancora prigioniera e decide di imbarcarsi in una pericolosa missione per salvarla. Con il tempo che stringe e fronteggiando numerosi ostacoli, lascia il lavoro e si addentra nella giungla colombiana, mettendo a rischio la sua stessa vita pur di liberarla da un destino peggiore della morte.

Bob Marley - One Love (22 febbraio)
Il film celebra la vita e l'eccezionale carriera di una delle leggende musicali che continua a influenzare generazioni diverse, diffondendo il messaggio intramontabile di amore e unità attraverso la sua musica. Bob Marley, interpretato da Kingsley Ben-Adir, è l'artista che ha superato molte sfide nel corso della sua vita e ha creato brani rivoluzionari che persistono come inno alla libertà anche oggi.

Emma e il Giaguaro Nero (22 febbraio)
Crescere nella foresta amazzonica ha regalato a Emma la più rara delle amicizie: un cucciolo di giaguaro di nome Hope. Quando un tragico evento costringe Emma a lasciare Hope per New York, il suo unico desiderio è tornare nella foresta pluviale e dal suo cucciolo. Un giorno scopre che il suo villaggio d'infanzia è minacciato dai trafficanti di animali e decide che deve tornare in Amazzonia dal suo amato giaguaro.

In the Land of Saints and Sinners (22 febbraio)
In un remoto villaggio irlandese, Finbar (Liam Neeson), un assassino in pensione che lotta per la sua redenzione, si ritrova coinvolto in un gioco pericoloso con un trio di terroristi vendicativi. Nella terra dei santi e dei peccatori ci sono peccati che non possono essere sepolti. Il film è diretto da Robert Lorenz e vanta nel cast anche Ciarán Hinds, Colm Meaney e Kerry Condon.

The Cage - Nella gabbia (22 febbraio)
Giuli, ex-promessa delle Mixed Martial Arts, ha lasciato il mondo degli incontri dopo un tragico incidente nella gabbia da combattimento. Lavora in un piccolo zoo a conduzione familiare con il fidanzato, Alessandro. Giulia è ancora tormentata dal desiderio di tornare nell'ottagono per una rivincita contro Beauty Killer, l'atleta che, battendola, l'ha costretta ad allontanarsi dall'MMA.

Peppa's Cinema Party (24 febbraio)
Quest'anno, Peppa compie vent'anni e, per festeggiare in grande stile, Hasbro Italia in collaborazione con Nexo Digital invita tutte le famiglie italiane a vivere un'esperienza cinematografica indimenticabile: solo nei weekend del 24-25 febbraio e 2-3 marzo, tutti i fan di Peppa potranno darsi appuntamento nelle sale un evento unico completamente dedicato alla carismatica maialina e ideato in esclusiva per il grande schermo.

Caracas (29 febbraio)
Giordano Fonte è uno scrittore napoletano che si aggira in una Napoli che inghiotte e terrorizza ma allo stesso tempo affascina, una città che non riconosce più dopo esservi tornato dopo molti anni. Ma non è solo. Con lui c'è Caracas, un uomo che milita nell'estrema destra e che sta per convertirsi all'Islam, alla ricerca di una verità sull'esistenza che non sa trovare. Giordano canta l'amore impossibile tra Caracas e Yasmina attraversando una città dove tutti sperano di non perdersi, di salvarsi.

My sweet monster (29 febbraio)
La principessa Barbara è segretamente innamorata del principe Edward. Quando il losco impiegato postale donnola, Weasel, chiede al re di sposare Barbara, lei scappa. Il dolce mostro Boogey fa di tutto nel suo potere per aiutare Barbara a salvare il regno.

Race for Glory - Audi Vs Lancia (29 febbraio)
Un avvincente dramma sportivo ispirato a eventi reali. Daniel Brühl e Riccardo Scamarcio sono i protagonisti di una storia che mette in luce la intensa rivalità tra la Germania (Audi) e l'Italia (Lancia) ai Campionati Mondiali di Rally del 1983. Contro ogni probabilità, la Lancia lotta per riconquistare la sua antica gloria con una combinazione tra audace innovazione e straordinario coraggio.