Rubrica Cinema: le uscite del 30 Aprile 2015

Ecco a voi tutte le uscite dell'ultimo week-end di aprile e il primo di maggio. In uscita lo storico Child 44, la commedia Ritorno al Marigold Hotel, il film d'animazione per tutta la famiglia I 7 Nani ma anche Run All Night con Liam Neeson!

rubrica Cinema: le uscite del 30 Aprile 2015
Articolo a cura di

Mentre il fenomeno Avengers: Age of Ultron continua a conquistare il pubblico italiano (e si appresta ad uscire in USA proprio questa settimana), eccoci arrivati al primo week-end di maggio 2015 che coincide con il lungo ponte del 1° maggio. E le sale cinematografiche italiane si riempiono di interessanti nuove uscite: il thriller Run All Night - Una notte per sopravvivere, con protagonisti Liam Neeson, Joel Kinnaman, Common e Ed Harris; la commedia Ritorno al Marigold Hotel, sequel dell'inaspettato successo del 2012; il divertente film d'animazione i 7 Nani; Child 44 - Il bambino n.44, con un cast stellare che include Tom Hardy, Gary Oldman, Noomi Rapace e Vincent Cassel; la commedia italiana Basta poco; e il divertente fantasy spagnolo Le streghe son tornate. Insomma, anche questo week-end ce n'è per tutti i gusti e per tutte le età, con film pronti a soddisfare ogni esigenza e ogni gusto personale. E voi cosa vedrete? Cercherete il thriller o la commedia? Oppure punterete sulla pellicola d'animazione? Fatecelo sapere nei commenti!

Run All Night - Una notte per sopravvivere

Arriva in sala l'atteso Run All Night - Una notte per sopravvivere, dal regista Jaume Collet-Serra. Nel film, il killer professionista Jimmy Conlon, amico fedele del boss mafioso Shawn Maguire, vive ossessionato dai crimini commessi in passato e da un ispettore di polizia che da trent'anni instancabilmente gli dà la caccia. Quando suo figlio Mike, che non vede da anni, assistendo ad un omicidio entra nel mirino del boss, nel giro di una notte Jimmy sarà costretto ad una difficile scelta. Nel cast della pellicola Liam Neeson, Ed Harris, Joel Kinnaman, Common, Vincent D'onofrio e Nick Nolte. Trovate la nostra recensione cliccando qui.


I 7 Nani

Harald Siepermann firma il film d'animazione I 7 Nani, che riprende i personaggi conosciuti delle fiabe per raccontare una storia totalmente diversa e inedita. Bobo, il più giovane dei sette nani, per sbaglio punge la principessa Rose (anche conosciuta come "La bella addormentata") e con lei fa piombare nel sonno il regno di Fantabulosa. Il maleficio della strega Perfidia, da cui Rose si era sempre dovuta difendere sin dall'infanzia, è ora divenuto realtà! Insieme agli altri sei compagni Bobo dovrà viaggiare in luoghi magici, alla ricerca di un modo per risvegliare Rose. Sarà l'occasione per vivere avventure fantastiche e conoscere incredibili personaggi. Qui una nostra opinione a riguardo.


Ritorno al Marigold Hotel

Torna il Marigold Hotel con la regia di John Madden. E' in uscita, infatti, Ritorno al Marigold Hotel, sequel dell'inaspettato successo del 2012. Il Marigold Hotel è sempre pieno di clienti, alcuni dei quali si trattengono per periodi prolungati. Per questo i due co-direttori Muriel Donnelly (Maggie Smith) e Sonny Kapoor (Dev Patel) sognano di ingrandirsi, e hanno appena trovato il posto ideale per farlo: il secondo Marigold Hotel. Qui si intrecceranno una serie di storie di diversi personaggi i quali, alla fine, si ritrovano risucchiati dall'irresistibile ebrezza di un matrimonio indiano. Nel cast troveremo anche Judi Dench e Bill Nighy.
A quest'indirizzo trovate la nostra recensione.


Child 44 - Il Bambino n. 44

Daniel Espinosa firma Child 44 - Il bambino n.44, thriller a sfondo politico incentrato sulla misteriosa figura di un serial killer attivo nella Russia sovietica del 1953. Il film racconta la crisi di coscienza di un agente segreto della polizia sovietica, Leo Demidov, che si ritrova a perdere prestigio, potere e la propria casa quando si rifiuta di denunciare sua moglie, Raisa, rea di essere una traditrice del regime. Esiliati da Mosca e costretti a trasferirsi in un lugubre avamposto provinciale, Leo e Raisa si alleano con il Generale Mikhail Nesterov nel tentativo di risalire all'identità di un efferato serial killer, predatore di ragazzini. La loro ricerca della verità mina l'insabbiamento degli omicidi a livello nazionale, orchestrato da Vasili, psicopatico rivale di Leo, che continuerà a sostenere che "Non ci sono crimini in Paradiso". Nel cast Tom Hardy, Gary Oldman, Noomi Rapace e Vincent Cassel. Trovate la nostra opinione qui.


Le streghe son tornate

In uscita nel week-end anche Le streghe son tornate di Alex De La Iglesia. Un gruppo di uomini bizzarramente mascherati assalta un Compro Oro, nella centralissima piazza di Puerta del Sol, a Madrid. Si tratta di José, padre divorziato in guerra aperta con la ex-moglie; Tony, suo complice, succube delle donne; Manuel, taxista preso in ostaggio durante la fuga; e Sergio, figlio di José. L'improbabile banda, dopo la rocambolesca rapina, si dà alla fuga con l'obiettivo di raggiungere la Francia e sfuggire alla polizia. Arrivati a Zugarramurdi, paesino nei pressi del confine da secoli legato alla stregoneria, i nostri eroi si imbattono però in una singolare famiglia di fattucchiere, determinate ad usare i propri poteri per vendicarsi del sesso maschile. Josè e i suoi compagni scopriranno ben presto di essere impotenti pedine in un piano diabolico architettato dalle streghe di Zugarramurdi... Trovate la nostra opinione cliccando qui.


Basta poco

Sergio è un quarantenne senza un impiego stabile che crede di aver avuto un'idea geniale per tentare il riscatto sociale: aprire un'agenzia che vende felicità. Perché "oggi come oggi la depressione è la malattia più diffusa nel mondo!". Coinvolge l'amico Fulvio e nasce l'agenzia "Felici & Contenti" che ha l'obiettivo di esaudire i desideri più disparati delle persone. Dopo un inizio un po' stentato arrivano i primi clienti e ben presto una folla, sempre più numerosa, si accalca davanti all'agenzia, ognuno con la propria strampalata richiesta. L'agenzia "Felici & Contenti" è come un'agenzia pubblicitaria che dà al pubblico ciò che il pubblico vuole perché per essere felici, a volte, basta davvero poco. Ma qualcosa di inaspettato arriverà a turbare l'attività dei nostri protagonisti in un crescendo di accadimenti ora divertenti ora imprevisti perché, spesso, il raggiungimento della felicità passa da una piccola illusione... questa la trama di Basta poco, nuova commedia firmata da Andrea Muzzi e Riccardo Paoletti. Qui la nostra recensione.