Rubrica Cinema: le uscite del 3 settembre 2015

Una per una, vi raccontiamo le uscite al cinema di questa settimana con sinossi, trailer e link alla recensione... per andare a colpo sicuro: questa settimana vi raccontiamo Operazione U.N.C.L.E., Southpaw - L'ultima sfida e molto altro...

rubrica Cinema: le uscite del 3 settembre 2015
Articolo a cura di

L'inizio di settembre sembra confermare la tendenza delle ultime settimane, con un crescente ritorno alla distribuzione pre-estiva e un buon numero di titoli per tutti i palati. Dal pugilistico Southpaw - L'ultima sfida con Jake Gyllenhaal (in questi giorni al Lido con Everest) al remake spionistico Operazione U.N.C.L.E di Guy Ritchie il grande pubblico non ha di certo da lamentarsi, considerando anche l'uscita un po' in sordina di Un'occasione da Dio col simpatico Simon Pegg. Anche i generi sono presenti a questo giro, con il documentario "sci-fi" The Visit - Un incontro ravvicinato, il sequel horror Sinister 2 e la pellicola adolescenziale La città di carta. Per gli amanti del cinema nostrano invece da segnalare l'uscita del noir Bolgia totale e del drammatico Storie sospese.

Operazione U.N.C.L.E.

Dopo il dittico di Sherlock Holmes, il regista di The snatch rimette mano ad una serie tv statunitense in voga negli anni '60 per raccontarci in questo remake per il grande schermo una storia da "guerra fredda" che vede nei panni dell'insolita coppia di protagonisti l'uomo d'acciaio Henry Cavill e l'Armie Hammer di The Lone ranger. Il tutto con quel tono leggero ormai ben rodato dal regista inglese. Potete leggere la nostra recensione qui.

Southpaw - L'ultima sfida

Un pugile rimasto da poco vedovo decide di rimettersi in gioco. Antoine Fuqua dirige un Jake Gyllenhaal in una vera e propria performance di trasformismo fisico in questo bel film sul pugilato ricco di tensione drammatica, che vede protagonisti anche la bella Rachel McAdams, Forest Whitaker e il rapper 50 Cent. Un titolo che farà il piacere degli amanti del ring e del riscatto sportivo spesso raccontato sul grande schermo. Qui il nostro parere.

Bolgia totale

Con una storia che guarda addirittura a Il cattivo tenente di Abel Ferrara, nonché ai poliziotteschi anni '70, Matteo Scifoni esordisce dietro la macchina da presa con un noir moderno ambientato a Roma che vede protagonisti due personaggi opposti ma con alcuni punti in comune, interpretati da Giorgio Colangeli e Domenico Diele. L'abbiamo recensito qui.

Città di carta

Tratto dall'omonimo romanzo adolescenziale, Città di carta è una storia tenera e romantica sull'amore giovanile che vede per la prima volta in una parte da protagonista la giovane modella Cara Delevingne, accompagnata dal bravo Nat Wolff. Tra commedia e sentimento, una trasposizione riuscita come scritto qui.

Sinister 2

Ritorna il malvagio spirito Bughuul in questo sequel dell'horror con protagonista Etha Hawke. Subentra a dirigere le operazioni il regista Ciarán Foy che ci trascina in una spirale di orrore tra filmini inquietanti e improvvise apparizioni. Di questo classico titolo di genere per gli appassionati potete leggere il nostro pensiero qui.

Storie sospese

Stefano Chiantini dirige Marco Giallini, Maya Sansa e Alessandro Tiberi in questo dramma sociale ambientato in Abruzzo. Un operaio, in seguito ad un incidente, perde il posto di lavoro è pronto a ricominciare una nuova vita, sia professionale che amorosa, grazie alla chiamata di un vecchio collega, in un film che riflette sulle tematiche odierne del nostro Paese.

The Visit - Un incontro ravvicinato

Diretto dal regista danese Michael Madsen (un semplice caso di omonimia) questo fantadocumentario si pone la domanda "quale sarebbe la reazione in caso di un contatto alieno?". Interviste ad esperti del settore, scienziati e uomini politici, i novanta minuti di visione faranno la gioia di chi è cresciuto a pane e X-Files.

Un'occasione da Dio

Ancora alieni per Simon Pegg dopo Paul e La fine del mondo: questa volta l'attore inglese dovrà addirittura sventare un piano intergalattico che vorrebbe radere al suolo la Terra, non prima però di aver donato ad un umano (lui) il potere di fare tutto ciò che vuole. Una commedia sci-fi ricca di gag e situazioni divertenti.