Amazon Prime Video, i film di novembre 2022: da My Policeman a Bomb Squad

A novembre arriveranno su Prime Video diversi titoli originali, tra cui la commedia The People we hate at the Wedding e lo spettacolare The North Sea.

Amazon Prime Video, i film di novembre 2022: da My Policeman a Bomb Squad
Articolo a cura di

Sono diverse le uscite originali che attendono gli abbonati di Amazon Prime Video nel mese di novembre, in grado di garantire una discreta varietà di generi e la presenza di star più o meno sulla cresta dell'onda. Nella nostra selezione abbiamo scelto produzioni di genere come il teso Bomb Squad, con un cast che vede nelle vesti di guest-star nomi del calibro di Mel Gibson e Kevin Dillon, il toccante adattamento del romanzo My Policeman con protagonista Harry Stiles, il divertente The People we hate at the Wedding con un folto stuolo di caratteristi capitanati dalla sempre frizzante Kristen Bell e il catastrofico, battente bandiera norvegese, The North Sea. Ma occhio anche agli arrivi "esterni", con la comparsa nel catalogo di due pesi da novanta come Nostalgia di Mario Martone e Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson.

Bomb Squad (1 novembre)

Orlando Friar, un ex hacker che sta cercando di rimettersi in carreggiata, viene sorpreso quando un interlocutore anonimo lo chiama e gli svela che sotto la sua sedia è installata una bomba che è pronta a scoppiare a meno che non riesca a completare una serie impossibile di frodi digitali bancarie. Orlando dovrà usare ogni sua abilità di pensiero veloce per sopravvivere e tornare a casa in tempo per il compleanno di sua figlia. Dopo essere stato incastrato apparendo lui stesso come l'ideatore di questo piano sinistro, l'unica speranza per Orlando è un artificiere di lunga data, Wallace, e il suo giovane collega anticonformista, Jackson.

Il film è diretto da James Cullen Bressack e scritto da Leon Langfrod e Collin Watts. Come protagonisti principali troviamo Kevin Dillon, Mel Gibson e Shannen Doherty.

My Policeman (4 novembre)

La bellissima storia di un amore proibito e del cambiamento delle convenzioni sociali, My Policeman segue tre ragazzi - il poliziotto Tom (Harry Styles), l'insegnante Marion (Emma Corrin) e il curatore di un museo Patrick (David Dawson) - durante un viaggio emozionante nella Gran Bretagna degli anni '50. Negli anni '90, Tom (Linus Roache), Marion (Gina McKee) e Patrick (Rupert Everett) sono ancora in preda al desiderio e al rimpianto, ma ora hanno un'ultima possibilità di riparare i danni del passato.

Basato sul romanzo di Bethan Roberts, il regista Michael Grandage realizza un ritratto visivamente commovente di tre persone coinvolte nelle mutevoli maree della storia, della libertà e del perdono.

The People we hate at the Wedding (18 novembre)

Nell'esilarante e audace commedia The People We Hate at the Wedding, Alice (Kristen Bell) e Paul (Ben Platt), sorella e fratello in una famiglia disfunzionale americana, insieme alla loro sempre ottimista madre (Allison Janney), sono invitati al matrimonio inglese della sorellastra da cui si sono allontanati, Eloise (Cynthia Addai-Robinson), un'opportunità per ricongiungersi da (più o meno) adulti e imparare a volersi bene come facevano una volta.

Diretto da Claire Scanlon il film vede nel cast? Allison Janney, Kristen Bell, Ben Platt, Cynthia Addai-Robinson, Dustin Milligan, Isaach De Bankolé, Karan Soni, Tony Goldwyn, Jorma Taccone, Julian Ovenden e John McMillan.

The North Sea (21 novembre)

Alla Vigilia di Natale del 1969, il governo norvegese annuncia qualcosa che cambierà per sempre la Norvegia: la costruzione di una delle più grandi piattaforme petrolifere offshore del mondo. Ekofisk diventa così l'inizio di un'avventura finanziaria senza precedenti. Dopo cinquant'anni anni di estrazioni petrolifere e molti traguardi raggiunti, restano aperte ancora tante domande. Cosa ha comportato tutto questo per il pianeta e l'equilibro marino? Quali sono state le reali conseguenze per l'ambiente? L'avventura Ekofisk rischia di diventare una delle più grandi armi di distruzione di massa al mondo?

Kolossal catastrofico di produzione nordica diretto da John Andreas Andersen, con protagonisti Kristine Kujath Thorp, Rolf Kristian Larsen, Anders Baasmo.

Altri film originali in arrivo a novembre 2022

Come un padre (2 novembre)
Carletto Mazzone, un allenatore da record con 795 panchine in serie A. La vita e le imprese calcistiche di uno degli ultimi pilastri di un calcio romantico che non esiste più e che ripercorreremo attraverso i racconti di suo figlio Massimo e dei suoi figli "d'adozione". Tutti conoscono il Mister ma pochi sanno chi è l'uomo che c'è dietro e quanto sia stato importante per la carriera e la vita di calciatori come Totti, Baggio, Guardiola, Materazzi, Pirlo e tanti altri. Un uomo capace di restare nel cuore di tutti, gente comune e addetti ai lavori a prescindere dal colore delle loro bandiere.

Autumn Beat (10 novembre)
Autumn Beat è un racconto di formazione che segue la storia di Tito e Paco, due fratelli cresciuti a Milano con lo stesso sogno: sfondare nel mondo del rap e farsi sentire attraverso la musica. Paco è un performer nato e Tito sa scrivere come nessun altro, sembrano destinati al successo ma l'ambizione, la vita e l'amore per la stessa donna metteranno alla prova il loro legame, in un'emozionante storia lunga tre decenni.

Habit (15 novembre)
Un thriller pungente dove Mads (Bella Thorne), bellissima party girl di LA, trova lavoro spacciando droga per Eric, un ex attore di Hollywood ormai lontano dalle scene. Quando però il loro denaro viene rubato ed Eric fatto fuori da un boss rivale, Mads e le sue due BFF devono nascondersi e assicurarsi una nuova identità insospettabile: diventano suore. Ma l'abito non fa il monaco e le tre ragazze sono tutt'altro che angeli.

Good Night Oppy (23 novembre)
Good Night Oppy racconta l'emozionante storia vera di Opportunity, un rover che è stato inviato su Marte per una missione di 90 giorni ma è sopravvissuto per 15 anni. Il film segue il viaggio rivoluzionario di Opportunity su Marte e lo straordinario legame stretto tra un robot e i suoi amici umani a milioni di miglia di distanza.

Meet Cute (23 novembre)
Quando Sheila e Gary si incontrano, è amore a prima vista, finché non si scopre che il loro appuntamento magico non era per niente fortuito. Sheila possiede una macchina del tempo e i due si sono innamorati molte volte. Ma quando non le basta più passare la notte perfetta, Sheila viaggia nel passato di Gary per trasformarlo nell'uomo perfetto.

Falla girare (25 novembre)
In un futuro non troppo lontano, un grave attentato alla libertà è stato messo in atto: un virus ha attaccato le piantagioni di canapa di tutto il mondo. La cannabis non esiste più. E con essa anche la libertà e la felicità sembrano essersi estinte. Ma un giorno accade l'impensabile: Natan, un vanesio influencer quarantenne, trova per caso un esemplare maschio e, deciso a diventare ricco, mette su una scalcagnata banda per raggiungere l'ultima piantina femmina sopravvissuta, e produrre semi e venderli a un narcotrafficante.

Sbagliata ascendente leone (29 novembre)
Sbagliata Ascendente Leone è il docufilm dedicato ad Emma, una delle voci e personalità più forti del panorama artistico italiano contemporaneo. Il docufilm, diretto dal duo registico BENDO (Lorenzo Silvestri e Andrea Santaterra), nasce da un'idea di Emma Marrone che racconta se stessa in prima persona. Un ritratto inedito dell'artista, del suo talento e della sua forte determinazione. Dentro e fuori dal palco.

Film non originali in uscita a novembre 2022 su Amazon Prime

Licorice Pizza (7 novembre)
Ambientato nel 1973, la pellicola narra del cammino infido del primo amore tra Alana e Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley. In questo racconto per immagini accompagnato dai brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone e The Doors, il pluripremiato regista Paul Thomas Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare. Ne abbiamo tessuto le lodi nella nostra recensione di Licorice Pizza.
Candidato a tre premi Oscar, per miglior film, regia e sceneggiatura originale, senza purtroppo vincerne manco uno.

Nostalgia (28 novembre)
Felice Lasco torna a Napoli dopo aver vissuto molti anni in Egitto per rivedere l'anziana madre. Nella sua città si perde tra le pietre delle case e delle chiese del rione Sanità, nelle parole di una lingua che sente estranea, ma che in realtà è la sua. L'uomo sembra rapito da una strana malia e irrompono in lui i ricordi di una vita lontana. Napoli rappresenta una vita ormai perduta e Felice dovrebbe tornare al più presto in Egitto ma viene inchiodato dalla forza invincibile della nostalgia. L'ultimo film di Mario Martone con protagonista Pierfrancesco Favino, leggete qui la nostra recensione di Nostalgia.

Quanto attendi: Amazon Prime Cinema

Hype
Hype totali: 136
72%
nd