Wolfman in Blu-ray: un uomo lupo in alta definizione

La recensione del Blu-ray di Wolfman, un uomo lupo nella gloria dell'alta definizione, con Benicio Del Toro.

Wolfman in Blu-ray: un uomo lupo in alta definizione
Articolo a cura di

Più vicino a L'implacabile condanna (1961) di Terence Fisher che a L'uomo lupo (1941) di George Waggner, del quale dovrebbe essere il rifacimento, il licantropo di Benicio Del Toro, forte anche dell'apporto di un lodevole cast tecnico-artistico comprendente la costumista Milena Canonero e il mago degli effetti speciali di trucco Rick Baker, lascia tutt'altro che insoddisfatti.
Sicuramente, il regista Joe Johnston non è Joe Dante, ma dimostra comunque di cavarsela più che sufficientemente nel trasferire tra le lussuose e "pulite" pareti di Hollywood quei tanto disprezzati quanto efficaci elementi spesso al servizio dei b-movie e dell'exploitation.
Elementi che, al di là di effetti digitali non sempre convincenti, consentono fortunatamente alla godibilissima operazione di distaccarsi dallo scialbo revival anni Novanta segnato da discutibili lavori come Frankenstein di Mary Shelley e Wolf-La belva è fuori, talmente edulcorati da mettere a suo tempo in serio pericolo il destino del cinema horror.

Continua a leggere la recensione cinema di Wolfman su Everyeye

Wolfman 2010!

La storia dei classic monster Universal è indissolubilmente legata alla figura di uno dei quattro co-fondatori dello studio, ovvero sia Carl Laemmle. Laemmle, nato nel quartiere ebraico di Laupheim, in Germania, ha portato il tocco gotico, romantico tipico della cultura mittelerupea nei leggendari adattamenti dei romanzi di Bram Stoker e Mary Shelley, Dracula e Frankenstein, lanciando poi nell'immaginario collettivo le iconiche figure di Boris Karloff e Bela Lugosi e dei loro tragici personaggi. L'Uomo Lupo del 1941, indimenticata pellicola interpretata da Lon Chaney Jr, deve le sue fortune non a Laemmle, ma al suo regista e produttore George Waggner. Il dramma di Larry Talbot è da sempre fortemente amato da Benicio Del Toro, che ha intensamente voluto questo remake di cui stiamo per analizzare l'edizione home video in BD, tanto da voler essere coinvolto non solo come protagonista (e, a tal proposito, sottolineiamo una volta ancora la straordinaria somiglianza di Del Toro con Chaney Jr), ma anche come produttore del film diretto da Joe Johnston (Jurassic Park 3, The Rocketeer) e sceneggiato da Andrew Kevin Walker, lo specialista in teste decapitate autore degli script di Se7en e Il Mistero di Sleepy Hollow.
Contrariamente a quanto fatto con la saga de La Mummia, riproposta nelle sale all'insegna dell'egida del family oriented e dei piccoli brividi con tre film tutto sommato alquanto godibili (soprattutto i primi due) e con il mash-up Van Helsing, in cui lo storico cacciatore di vampiri assumeva le sembianze di uno Hugh Jackman mono-espressivo in un film più simile ad un pastiche ispirato ai vari videogame di Castlevania di Konami che alle famose pellicole horror Universal (senza dimenticare il Dracula sosia di Jim Kerr dei Simple Minds nella golden age anni'80), per Wolfman si è scelta la strada inaspettata della vera rievocazione con tanto di venature gore e splatter, condita dagli effetti speciali prostetici e old stye del veterano Rick Baker, colui che, grazie al make up de Un Lupo Mannaro Americano a Londra ha di fatto costretto l'Academy, la bellezza di quasi trenta anni fa, ad inserire la categoria di Best Make Up nelle nomination degli Oscar.
Malgrado il sostanziale insuccesso della pellicola ai botteghini (è costata 150 milioni di dollari e ne ha incassati solo 139), l'opera merita di essere riscoperta in home video. A partire dal 7 luglio, il film è difatti reperibile sugli scaffali dei videostore e dei magazzini della grande distribuzione, distribuito da Universal Home Video.

L'ululato in HD.

Wolfman è disponibile sia in dvd che in Blu Ray Disc e in entrambi i supporti è possibile trovare la versione extended con ben 16 minuti di film in più. Nel dvd, in quanto ad extra, sono presenti le sole scene eliminate, mentre, nel supporto ad alta definizione il discorso cambia drasticamente e verrà analizzato più in avanti. I prezzi consigliati da Universal per le due edizioni sono: DVD 16,90€ - Bluray 24,90€.
Sul fronte visivo, Wolfman si presenta con un pedigree di assoluta eccellenza. La resa delle atmosfere nebbiose, gotiche viene proposta in maniera sostanzialmente esente da difetti di sorta e il make up di Rick Baker viene enfatizzato tanto che potremo contare ogni singolo pelo del Lupo Mannaro e temere le sue feroci fauci. Del tutto assente il rumore video.
Se quindi la componente visiva del film è su livelli di grande pregio, l'audio si pone su un piano addirittura superiore. Ogni elemento viene consegnato in maniera atmosfericamente perfetta ed avvolgente, con i bassi del subwoofer che verranno messi a dura prova dalle roboanti sequenze di azione. Un vero tripudio in cui tanto gli effetti sonori quanto la colonna sonora vi cattureranno con un surround davvero fra i migliori che ci sia capitato di ascoltare.

Extra.

Il blu ray di Wolfman, come da tradizione Universal, arriva carico di extra interessanti e mai noiosi. Ci preme innanzitutto ribadire la presenza di due versioni del film, cinematografica ed estesa, nonché quella dell'originale L'Uomo Lupo del 1941, visionabile tramite il portale BD Live di Universal.
I contenuti aggiuntivo proseguono con:

Finali Alternativi (HD; 7:58): i due finali alternativi scartati dal montaggio finale
Scene Eliminate ed Estese (HD; 11:17)
Il Ritorno di Wolfman (HD; 12:20): il cast parla degli sforzi per dare nuova vita al franchise
Il Creatore della Bestia (HD; 12:05): il milgior documentario fra quelli del BD, tutto incentrato sul lavoro del maestro Rick Baker
I Segreti della Trasformazione (HD; 15:15): un viaggio sull'evoluzione degli effetti speciali degli Wolf Movie
Wolfman Scatenato (HD; 8:45): featurette sulle riprese più movimentate ed adrenaliniche
Le Mie Scene Preferite
Modalità U-Control Prendi il Controllo: la modalità di visione del film che da accesso a materiale extra durante la visione dello stesso
Leggenda e Tradizioni
Condividi le tue scene preferite e scarica nuove clip;
Con l'esclusiva Applicazione Pocket Blu trasforma il tuo iPHONE o iPOD TOUCH in un telecomando virtuale e guarda i tuoi Extra Preferiti ovunque ti trovi!

Wolfman Il film di Joe Johnstone giunge in alta definizione con un Blu Ray Disc che si pone tranquillamente fra i migliori editi da Universal Home Video, grazie ad un comparto tecnico eccellente tanto nel video che nell'audio. Interessanti e mai noiosi i notevoli extra presenti. Un acquisto caldamente consigliato, soprattutto agli amanti dell'orrore.

9

Che voto dai a: Wolfman

Media Voto Utenti
Voti: 156
6.8
nd